Un maledetto imbroglio

Film 1959 | Drammatico +16 110 min.

Regia di Pietro Germi. Un film Da vedere 1959 con Claudio Gora, Franco Fabrizi, Eleonora Rossi Drago, Cristina Gaioni, Pietro Germi. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1959, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,39 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un maledetto imbroglio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Nella medesima casa vengono commessi un grosso furto e un omicidio; il poliziotto incaricato di risolvere il primo caso deve così occuparsi anche del ... Ha vinto 2 Nastri d'Argento,

Passaggio in TV
domenica 9 ottobre 2022 ore 9,01 su CINE34

Consigliato sì!
3,39/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,78
CONSIGLIATO SÌ

Nella medesima casa vengono commessi un grosso furto e un omicidio; il poliziotto incaricato di risolvere il primo caso deve così occuparsi anche del secondo. Gli indizi sono numerosi e confusi; l'assassino, comunque, viene scoperto.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Il furto avvenuto in un ricco appartamento e il cadavere trovato in un altro appartamento hanno qualcosa in comune? Ingravallo, commissario della Squadra Mobile di Roma, indaga. Liberamente tratto dal romanzo (1947-57) di Carlo Emilio Gadda Quer pasticciaccio brutto de via Merulana , fu, quando apparve, il miglior giallo in assoluto del cinema italiano. Preannuncia sia l'imminente commedia all'italiana degli anni '60 sia le lenti deformanti e impietose con cui Germi racconta la borghesia italiana in Sedotta e abbandonata (1964) e Signori e signore (1965). "La gestione dei due registri (quello comico, quello poliziesco-drammatico) è saldamente nelle mani della sua interpretazione e del modo cui il Germi regista... riesce a tenerli separati senza che si confondano o neghino l'un l'altro" (M. Sesti). Nastro d'argento 1960 per la sceneggiatura di Alfredo Giannetti, Ennio De Concini, Germi.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
UN MALEDETTO IMBROGLIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 3 gennaio 2010
lamax61°

Il granitico Germi in duplice veste. Ottimo regista e altrettanto bravo commissario Ingravallo. Volto affilato ed altrettanto affilato cinismo misto a rassegnazione. Solitudine di un uomo che deve cercare la verità scavando nell'animo umano e mettendo le mani nel fango putrido. "E' come quano si sposta un sasso in campagna e sotto ci trovi i vermi".

lunedì 24 agosto 2009
jos_d

A pochi giorni da un piccolo furto di gioielli in casa del commendatore Anzaloni (Ildebrando Santafè), il commissario Ingravallo (Pietro Germi) deve tornare nel medesimo quartiere per indagare su un crimine ben più grave: Liliana Banducci (Elena Rossi Drago), vicina di casa di Anzaloni, è stata infatti trovata morta assassinata nel suo appartamento.

venerdì 6 gennaio 2017
woody62

E' bello rivedere nella versione restaurata uno dei capolavori del noir italiano, versione cinematografica del “Pasticciaccio brutto...” di Carlo Emilio Gadda. Pur rimanendo fedele al plot Germi fa qualche ritocco nella sceneggiatura, spostando l'azione di una trentina d'anni (la Roma di fine anni '50), modificando qualche personaggio (l'ambiguo Anzaloni), dando al commissario Ingravallo, da lui impersonat [...] Vai alla recensione »

martedì 31 ottobre 2017
"Joss"

Già, il commissario Ingravallo usa spesso gli occhiali da sole, un oggetto ancora non molto diffuso all'epoca che caratterizza ancora di più la figura del protagonista di questo bel noir italiano. Ingravallo, commissario magro, furbo e astuto, interpretato da un Pietro Germi in stato di grazia. Il poliziotto è circondato da un gruppo di fidati collaboratori che fanno sì [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 ottobre 2017
elgatoloco

Due anni dopo l'uscita di!"Quer pasticciaccio brutto de via Merulana", di Carlo Emilio Gadda(1957)Pietro Germi, che scrive la sceneggiatura con  De Concini e Giannetti, ne trae"Un maledetto imbroglio", film che in parte rispetta lo spirito del romanzo o cerca di farlo, in parte, naturalmene"spettacolarizza", senza arrivare a fare un film "giallo"vero [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 giugno 2018
elgatoloco

Trasporrre filmicamente"QUer Pasticciaccio brutto de via Merulana"era difficile e dunque"Un maledetto imbroglio"(Pietro Germi, 1959)realizza tale operazione solo in parte e in modo volutamente monco, insufficiente o meglio il film è altro rispetto al romanzo. Notoriamente Germi, leggendo il romanzo, ebbe difficoltà con il romanesco di Gadda(Gadda, Milanese, aveva però [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 novembre 2020
bryan_finley

E sì, sono tanti i reticenti in questo capolavoro noir per il commissario Ingravallo, che si trova a indagare su due casi nello stesso stabile a distanza di pochi giorni. Lui stesso lo dice: "Questa volta due bombe sono cadute nello stesso posto!". Dapprima l'equivoco commendator Anzaloni con la sua pacchiana vestaglia, poi Assuntina che dice e non dice, infine il Banducci, marito [...] Vai alla recensione »

sabato 21 marzo 2015
the lonely dolphin

Penso che Germi sia stato forse il più grande dei registi italiani e questo, da lui stesso magistralmente anche interpretato, sia uno dei suoi migliori film ! Eccezionale la caratterizzazione dei personaggi e lo sviluppo della trama, così come totalmente coinvolgenti sceneggiatura ed ambientazioni. Il racconto drammatico è assai felicemente accompagnato dalla tipica ironia e scanzonatur [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 agosto 2014
Luca Scialo

Straordinaria trasposizione del famoso romanzo Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, di Carlo Emilio Gadda. Viene perfino considerato il miglior giallo della storia del cinema italiano. In effetti Pietro Germi è in grado di sviare lo spettatore per tutto il film, inserendo continuamente nuovi personaggi e aneddoti. Sebbene poi la soluzione sia chiara dall'inizio.

Frasi
Ma come, non sente che aria viziata che c'è? Apriamo un pò la finestra.
Una frase di Il commissario Ingravallo (Pietro Germi)
dal film Un maledetto imbroglio - a cura di "Joss"
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Il romanzo di Gadda, Querpasticciaccio brutto de Via Merulana, non era certo un “giallo”: c’era sì un omicidio e c’era una lunga e minuziosa ricerca del colpevole da parte della polizia, ma un simile spunto serviva a Gadda soprattutto per disegnarci una pittoresca galleria di personaggi tipici della Roma agli albori del fascismo, tutti parlanti un italiano o un romanesco che all’autore era sempre di [...] Vai alla recensione »

Valerio Guslandi
Ciak

Un tentato furto e un omicidio nello stesso caseggiato, un commissario umano e ruvido ai tempo stesso. Nel 1959 Pietro Germi adattava per il cinema il romanzo Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda, aggiungendovi un finale laddove il libro restava invece in sospeso. Era il primo vero poliziesco italiano, si disse. In realtà era anche l’avvio della più felice stagione di Germi, [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore non protag.
Nastri d'Argento
1960
winner
miglior scenegg.ra
Nastri d'Argento
1960
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati