Fallen

Un film di Fred Kelemen. Con Egons Dombrovskis, Nikolaj Korobos, Vigo Roga, Aija Dzerve, Gundars Silakaktins.
continua»
Titolo originale Krisana. Drammatico, b/n durata 90 min. - Germania 2005.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
Egons Dombrovskis
Egons Dombrovskis   Interpreta Matiss Zelch
Nikolaj Korobos
Nikolaj Korobos   Interpreta Alexej Mesetzkis
Vigo Roga
Vigo Roga   Interpreta Il commissario
Aija Dzerve
Aija Dzerve (41 anni) 28 Maggio 1979 Interpreta Alina
Gundars Silakaktins
Gundars Silakaktins   Interpreta Il barman
Andris Keiss
Andris Keiss   Interpreta Il marito di Alina
Mattis Zelcs Ŕ un impiegato all'archivio nazionale di Riga. Un sera assiste al suidicio di una donna che si getta da un ponte. Da quel momento la sua vita cambia. Prima viene interrogato dalla polizia, poi decide di scoprire l'identitÓ della suicidia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast

Un impiegato all'archivio nazionale di Riga, Mattis Zelcs, una sera, passando su un ponte, intravede una figura femminile e poco dopo sente un tonfo nell'acqua e un disperato grido di aiuto. Da questo momento la sua tranquilla esistenza Ŕ sconvolta. Prima viene interrogato dalla polizia, successivamente, forse mosso da un vago senso di colpa o forse per curiositÓ, vuole scoprire l'identitÓ della suicida. Inizia a vagare per la cittÓ alla ricerca di un qualche indizio e riesce a trovare la sua borsetta insieme ad alcune lettere. Lentamente riesce a comporre la biografia della donna, sposata ma coinvolta in una tormentata relazione extraconiugale. Trova il suo amante, al quale restituisce gli oggetti della donna, (un uomo agli antipodi rispetto a Mattis, uomo dalla vita ordinata e ordinaria) e lo mette di fronte alle sue responsabilitÓ tanto da spingerlo al suicidio. Nelle ultime scene del film vediamo la donna che passeggia per le banchine del porto di Riga con la sua famiglia. Il degrado post-sovietico della cittÓ di Riga, nella quale vaga l'anima in pena dell'impiegato lettone rappresenta lo sfondo perfetto di questa storia di solitudine, di dolore, ma anche di salvezza, perdono e liberazione.
Il film, che a tratti ricorda Wenders, Sokurov o Jarmush nei loro film pi¨ "pesanti", conferma la fama di regista "dark" di culto, estremo e coerente, che Fred Kelemen, tra i migliori rappresentati di quel cinema che punta alla nicchia dei cultori.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Fallen adesso. »
Fallen | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedý 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledý 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico Ŕ per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità