Full Frontal

Un film di Steven Soderbergh. Con David Duchovny, Julia Roberts, Brad Pitt, Nicky Katt, Catherine Keener.
continua»
Commedia, durata 111 min. - USA 2002. MYMONETRO Full Frontal * * - - - valutazione media: 2,17 su 5 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
David Duchovny
David Duchovny (60 anni) 7 Agosto 1960 Interpreta Bill; Gus
Julia Roberts
Julia Roberts (53 anni) 28 Ottobre 1967 Interpreta Francesca; Catherine
Brad Pitt
Brad Pitt (57 anni) 18 Dicembre 1963 Interpreta Brad; se stesso
Nicky Katt
Nicky Katt (50 anni) 11 Maggio 1970 Interpreta Hitler
Catherine Keener
Catherine Keener (62 anni) 23 Marzo 1959 Interpreta Lee
Mary McCormack
Mary McCormack (52 anni) 8 Febbraio 1969 Interpreta Linda
Linda vorrebbe essere amata. Carl ama sua moglie Lee. Lee cerca di farsi amare da Calvin. Calvin e' un attore a cui e' stato affidato il ruolo di Nicholas che scopre di essere innamorato di Catherine che e' interpretata da Francesca
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Onore al merito per la sperimentazione ma il film lascia perplessi
Giancarlo Zappoli     * * - - -

Linda vorrebbe essere amata. Carl ama sua moglie Lee. Lee cerca di farsi amare da Calvin. Calvin e' un attore a cui e' stato affidato il ruolo di Nicholas che scopre di essere innamorato di Catherine che e' interpretata da Francesca. Gus e' il produttore del film decisamente egocentrico che non partecipa alla festa per i suoi quarant'anni perche'... Non vogliamo rovinarvi il piacere (?) di scoprire il finale di un film con cui Soderbergh torna alle origini sia sul piano produttivo (Miramax) sia su quello del film che lo ha fatto conoscere: Sesso, bugie e videotape. Bisogna riconoscere a questo regista la voglia di non adagiarsi mai sul già fatto ma di tentare strade nuove. In questa occasione siamo di fronte a un film a basso costo con attori a cui, al momento dell'invio della sceneggiatura, veniva allegata una serie di informazioni che facevano prevedere la vita sul set come distante anni luce da quella a cui le star hollywoodiane sono abituate. Sul piano visivo uso del digitale e riflessione (ennesima) sul rapporto tra realta' e sua rappresentazione cinematografica. Onore al merito per la sperimentazione ma il film lascia perplessi perche' lascia la sgradevole impressione di un Magnolia 2 non riuscito per eccesso di improvvisazione.

La recensione di Andrea Chirichelli:
Come parabola del metacinema vale ben poco.Ci avevan detto che numerosi e d'effetto sarebbero stati i camei del film:invece solo Pitt spreca due minuti della sua vita per una scenetta inconsistente.Probabilmente nella mente di Soderberg Full Frontal voleva essere spietatatamente cinico e beffardamente ironico ma dopo due ore di proiezione il pubblico è semplicemente annoiato a morte.Ci consola però sapere che gli attori avevano ricevuto l'ordine di curare da soli il proprio aspetto e il vestiario:adesso sappiamo che la roberts ha un pessimo gusto nel vestire e che buona parte della sua avvenenza è merito di uno staff che in altre pellicole la trasforma da ossuta e anonima spilugona a sexy star.E se c'è riuscita lei...c'è speranza per tutte.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Full Frontal adesso. »

APPROFONDIMENTI | Il più rappresentativo autore del cinema Usa degli ultimi vent'anni.

Steven Soderbergh

mercoledì 4 dicembre 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Steven Soderbergh Wladziu Valentino Liberace è stato un artista, pianista, musicista, intrattenitore, showmen tra i più stupefacenti della storia americana. Era omosessuale ma non poteva dichiararlo, perché la società dello spettacolo non glielo avrebbe perdonato. La sua storia, ispirata al libro dello storico amante Scott Thorson, è alla base del film Dietro i candelabri, sceneggiato da Richard LaGravenese. Soprattutto, diretto da Steven Soderbergh, che nonostante abbia firmato blockbuster come Out of Sight (1998), Erin Brockovich - Forte come la verità (2000) e Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco (2001) lo ha dovuto realizzare per la cable tv e non per il grande schermo perché l'argomento è ancora "scabroso".

   

di Enrico Magrelli Film TV

Non basta realizzare un film sul cinema per fare un buon film o per riflettere sul set, in saletta di montaggio e in fase di sceneggiatura su inquadrature o sequenze o grammatica o tempo o personaggio/attore. Full Frontal è molto deludente, prevedibile e involuto. Delle miserie dell’essere un attore o una star di oggi che entra ed esce dai personaggi, dagli standard che hanno preso il posto dei generi sono piene le videoteche e gli occhi. Non c’è più posto per divagazioni come quella di Soderbergh che fa l’autore estroso. »

di Paolo Boschi Scanner

Raccontare un film come Full Frontal, ennesimo esempio della prolificità di Steven Soderbergh, è un compito ingrato ed ai limiti dell'impossibile. Diciamo che la definizione di sequel non dichiarato di Sesso, bugie e videotape è falsa come la ventilata notizia del nudo integrale di Julia Roberts (smaccata bugia ma ottimo veicolo promozionale): di vero invece c'è che Full Frontal, presentato a Venezia 2002 nella sezione “Controcorrente”, segna il ritorno di Soderbergh al cinema indipedente e sperimentale. »

Full Frontal | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità