Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedý 22 luglio 2019

Franco Rossi

Data nascita: 28 Aprile 1919 (Toro), Firenze (Italia)
Data morte: 5 Giugno 2000 (81 anni), Roma (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Articoli e news Trailer Dvd CD
1

Il Tempo

Gian Luigi Rondi

Dopo il lieto successo del Seduttore (1954), Franco Rossi ebbe il plauso della critica e del pubblico alla Mostra di Venezia del 1955 con un film garbatissimo, Amici per la pelle, in cui studiando il tema delle amicizie tra giovanissimi, fatte di ripicche, di affetti sinceri ma anche di sincerissime collere, toccava note serene e gentili con un calore umano e, nello stesso tempo, una asciutta cordialitÓ piuttosto insoliti nel nostro cinema.
Lo stesso tema, visto per˛ a livello di giovani di etÓ meno immatura, doveva affrontarlo nel 1959 con Morte di un amico, derivato in parte dal crudo realismo di certi film sulle borgate romane e sulla prostituzione, ma riscattato da una intima moralitÓ e da un desiderio accentuato e cosciente di far il punto sui problemi scottanti della societÓ contemporanea, non disdegnando di indicare soluzioni decisamente positive, senza timore d'essere accusato di retorica; con uno stile che, superata la grazia forse un poco esteriore di Amici per la pelle, si induriva e si inaspriva a contatto di una materia esaminata con occhio obiettivo, anche se il pi¨ delle volte pietoso. [...] »

Gian Piero Brunetta

Dalla stessa matrice di Castellani e con un itinerario simile a quello di altri esordienti degli anni Cinquanta, Franco Rossi giunge al nuovo decennio con alle spalle due notevoli film d'autore: Amici per la pelle del 1955 e Morte di un amico del 1959, legato quest'ultimo in maniera esplicita al mondo pasoliniano dei ragazzi di vita, che, come si pu˛ ormai capire, Ŕ abbastanza diffuso nel cinema della fine degli anni Cinquanta.
I suoi primi film del nuovo decennio, Odissea nuda del 1961 e Smog del 1962, vogliono essere una specie di rifiuto della civiltÓ capitalistica e di fuga alla ricerca di un mondo di valori ancora intatti. Il discorso Ŕ - con ogni probabilitÓ - superiore alla capacitÓ del regista e i film non si ricordano se non per la qualitÓ fotografica, l'uso di obiettivi potenti, ecc. [...] »

1


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità