La primavera di Christine

Un film di Mirjam Unger. Con Zita Gaier, Ursula Strauss, Gerald Votava, Paula Brunner, Krista Stadler.
continua»
Titolo originale Maikńfer Flieg. Drammatico, durata 100 min. - Austria 2016. - Wanted uscita martedý 13 dicembre 2016. MYMONETRO La primavera di Christine * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 1 recensione. Acquista »
Consigliato nì!
2,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Vienna 1945: la polveriera della Guerra e l'occupazione dell'Armata Rossa osservati dallo sguardo innocente di Christine, una bambina di nove anni.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un racconto di crescita e formazione sul finire della seconda guerra mondiale, con un ossimoro efficace che appaia l'infanzia e la guerra
Marianna Cappi     * * 1/2 - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Vienna 1945. Christine ha nove anni e insieme alla sorella pi¨ grande e alla madre trova rifugio dalle bombe nella villa di campagna dove sua madre prestava servizio in tempo di pace. In breve, la raggiungono il padre, ferito e disertore, e la proprietaria di casa con il figlio Gerald, dell'etÓ di Christine. Trovare da mangiare e restare in vita Ŕ tutto ci˛ che conta, specie per gli adulti. Ma Christine Ŕ una bambina, coraggiosa e ribelle, e ci˛ a cui aspira di pi¨ Ŕ un amico. Lo troverÓ nel soldato russo Cohn, che prende alloggio nel gazebo della villa quando l'armata rossa fa di essa il suo quartier generale.
Cohn Ŕ diverso dagli altri russi: non si ubriaca tutto il tempo, non porta armi addosso, non sembra fatto per la guerra. Eppure Ŕ la guerra che l'ha portato in Austria e Christine quasi non vorrebbe che finisse, perchÚ la fine della guerra porterebbe con sÚ anche la loro separazione. ╚ in questo ribaltamento di prospettiva, ad opera di una ragazzina arrabbiata, che prende senso La primavera di Christine, della regista austriaca Mirjam Unger. La storia Ŕ una storia di guerra, fatta di miseria, di paura, di orrore, come ogni storia di guerra, e in sÚ non avrebbe purtroppo nulla di speciale se non fosse per il ruolo della protagonista, che nella pi¨ terribile delle circostanze si trova a vivere la pi¨ bella delle etÓ, e a trasformare ogni cosa in avventura.
Adattamento di "Fly away home", racconto autobiografico di Christine N÷stlingers, una delle pi¨ note, prolifiche e celebrate autrici di libri per ragazzi, il film della Unger, pur concedendo forse troppo spazio agli adulti, riesce per lo pi¨ a conservare il tono del tutto antisentimentale del memoir. Solo l'amore per il nonno e il piacere che la ragazzina trae dalla compagnia di Cohn traspaiono esplicitamente dalle parole di Christine, altrimenti la bambina non commenta mai i fatti, perchÚ, non avendo memoria del periodo prebellico, non vive la guerra come qualcosa di straordinario. L'umorismo sotto traccia, ma a suo modo anche sfacciato, o almeno ribelle, del testo della N÷stlingers, passa di competenza della giovanissima attrice protagonista, Zita Gaier, che ha il piglio di (e una certa somiglianza con) Emma Watson del tempo in cui indossava per la prima volta i panni di Hermione, ma Ŕ meno saggia e pi¨ spavalda e tempestosa.
Il film di Mirjam Unger si attarda talvolta troppo a lungo nell'illustrazione del contesto drammatico, trascurando invece le potenzialitÓ offerte dalla figura della bambina e dal suo punto di vista ribaltato rispetto alle aspettative e ai desideri del resto del gruppo. Un'immagine forte, in questo senso, e bella ed efficace, arriva alla fine del film, ma resta un caso isolato e tardivo. Efficace resta invece, come quasi sempre in questi casi, l'ossimoro che appaia l'infanzia e la guerra, termini che non dovrebbero incrociarsi (Christine lo dice chiaro e tondo: non ha fatto lei la guerra, non ha combattuto su nessuno dei due fronti, ne subisce le conseguenze pur non avendo alcuna responsabilitÓ personale) ma che la Storia, imperterrita, non smette di costringere assieme.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA PRIMAVERA DI CHRISTINE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La primavera di Christine adesso. »
La primavera di Christine | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Uscita nelle sale
martedý 13 dicembre 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Frasi | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità