Cure a domicilio

Film 2015 | Commedia drammatica +13 92 min.

Regia di Slávek Horák. Un film Da vedere 2015 con Alena Mihulová, Bolek Polívka, Tatiana Vilhelmová, Slávek Horák, Zuzana Kronerová. Cast completo Titolo originale: Domácí péče. Genere Commedia drammatica - Repubblica ceca, Slovacchia, 2015, durata 92 minuti. Uscita cinema giovedì 26 ottobre 2017 distribuito da Lab 80 Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,34 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Cure a domicilio
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Una storia di cambiamento: la storia dell'infermiera a domicilio Vlasta, che dopo una vita passata a dedicarsi agli altri scopre l'amore per se stessa.

Consigliato sì!
3,34/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,67
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Una straordinaria interpretazione di Alena Mihulová che aderisce completamente al suo personaggio.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 26 ottobre 2017
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 26 ottobre 2017

Vlasta è un'infermiera che si occupa dell'assistenza domiciliare in un'area agricola della Moravia. Un giorno, in seguito ad un incidente stradale, scopre di avere un tumore al pancreas che le lascia pochi mesi di vita. Ora è lei che ha bisogno di assistenza, non solo medica, mentre non rinuncia alla propria attività e cerca cure alternative.
Il premio come migliore attrice nella 50^ edizione del festival di Karlovy Vari, anche non avendo visto gli altri film in competizione, può essere considerato come più che adeguato. L'interpretazione di Alena Mihulová è infatti di quelle che si ricordano per la totale aderenza al personaggio portato sullo schermo.

Vlasta è una donna che ha costruito tutta la sua vita sul sacrificio senza conoscerne la radice latina (sacrum facere= fare essere il sacro) lei che è laica ma cogliendone comunque il senso.

In un sistema sanitario che non sembra essere ai massimi livelli compie il suo dovere assistendo pazienti che la costringono a lunghi e faticosi spostamenti sapendo che non sono solo le cure ma anche le attenzioni che loro si dedicano che possono portare a degli esiti positivi. Fino a quando arriva il giorno in cui è lei ad essere costretta a prendere atto che a sua volta necessita di cure per il corpo e per l'anima. Sarà tentata di trovare soluzioni in un gruppo che non crede nella medicina tradizionale ma non sarà quella la soluzione. Perlomeno non sul piano del decorso della malattia. Perché invece sul versante del prendere coscienza della necessità di volersi bene, di accettare di avere bisogno dell'affetto da ricevere e non solo dell'aiuto da dare un progresso inizia a manifestarsi .
Con un marito fondamentalmente buono ma incapace di esternare i propri sentimenti e con una figlia che non sopporta il suo costante altruismo che nei suoi confronti legge come iperprotettività, Vlasta sembrerebbe avere poche possibilità di avviarsi verso la fine riconciliata con se stessa. Questa è la scommessa che progressivamente si legge sul volto e sul corpo della Mihulová che sa offrire una sofferta verosimiglianza a una ricerca, seppur tardiva, di riconoscimento dei propri bisogni più essenziali.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 24 ottobre 2017
marica romolini

Cosa c'entra un cerbiatto in mezzo a una strada buia? Chi è, perché è qui, di cosa ha bisogno? Si dice che visualizzare un cervo conduca nel profondo della propria anima. Ed è questo Cure a domicilio: un film alla ricerca del senso più profondo dell'esistere. Vlasta, la protagonista, è un'infermiera che effettua visite a domicilio in una cittadina della Moravia.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 26 ottobre 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Malgrado le cronache dell'ennesima svolta a destra di un paese europeo, la Repubblica Ceca presenta un volto più umano in questa commedia drammatica, opera prima del regista Slavek Horak. Il cineasta attinge alla sua personale cronaca famigliare per raccontare la storia di Vlasta, infermiera a domicilio (come sua madre) nella Moravia rurale. Dedita ai pazienti fino a dimenticare sé stessa, in seguito [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 ottobre 2017
Alissa Simon
Variety

Vlasta (Alena Mihulovi) è una vivace infermiera di cinquant'anni che percorre in lungo e in largo le campagne intorno a una cittadina della Moravia per fornire assistenza medica (e morale) a una grande varietà di eccentrici pazienti. Non può riposarsi neanche a casa, dove il marito non ha "mai alzato un dito' e non è capace neanche di accendere la stufa.

giovedì 26 ottobre 2017
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Toccante dramma cecoslovacco, una storia di grande sensibilità, ma ben fornita d'umorismo, come nell'irresistibile scena del telefonino caduto nella fossa del cimitero. Si prodiga con pazienti spesso ingrati l'infermiera di mezza età Mista sposata al taciturno tornitore Lada. Finché le trovano un tumore al pancreas: le restano pochi mesi. Peccato, la vita è bella.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati