Il truffacuori

Film 2010 | Commedia 105 min.

Regia di Pascal Chaumeil. Un film con Romain Duris, Vanessa Paradis, Julie Ferrier, François Damiens, Helena Noguerra. Cast completo Titolo originale: L'arnacoeur. Genere Commedia - Francia, Principato di Monaco, 2010, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 11 febbraio 2011 distribuito da Lucky Red. - MYmonetro 2,89 su 43 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Il truffacuori
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Alex e sua sorella fanno un mestiere strano: si occupano di mandare a monte le relazioni per conto di terzi interessati. Il film ha ottenuto 5 candidature a Cesar. In Italia al Box Office Il truffacuori ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 530 mila euro e 285 mila euro nel primo weekend.

Il truffacuori è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,89/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,63
PUBBLICO 2,65
CONSIGLIATO SÌ
Commedia fresca e danzante che punzecchia l'amore con sofisticata ironia.
Recensione di Andreina Sirena
Recensione di Andreina Sirena

Alex Lippi è un uomo che di professione manda all'aria relazioni di donne innamorate dell'uomo sbagliato. Insieme alla sorella Melanie e al marito Marc viene pagato da clienti che vogliono porre fine a queste passioni problematiche. Ogni ingaggio riesce con successo fino a quando la troupe di Alex viene incaricata per una missione che si fa sempre più complicata: affiancare e conquistare Juliette in soli dieci giorni e mandare all'aria il suo imminente matrimonio. Ma la ragazza stavolta non lascia trasparire nessuna debolezza...
Commedia fresca, vivace, danzante. Il trio addetto al fallimento delle love story è una macchina di precisione infallibile che calibra a perfezione ogni possibile incastro e innesca reazioni di causa e effetto nella vittima sacrificale che, puntualmente, cade ai piedi del fascinoso Alex. Tutto cronometrato alla frazione di secondo; paesaggi romantici come dune sabbiose sorvolate da uccelli rarissimi (appena liberati da una voliera), una frase opportuna del tipo 'tu meriti di più', un ricordo passato legato ad un pianto scrosciante e il successo è assicurato.
Insolita interpretazione di Romain Duris che con un look latino americano (capelli lunghi e folti e barba incolta) e battute di spirito, diventa irriconoscibile a chi l'aveva visto smunto, pallido e rasato in Parigi o dilaniato dai dilemmi in Tutti i battiti del mio cuore. Eccolo adesso: camaleontico, caleidoscopico, bluffatore credibilissimo, crudele rovistatore della psicologia femminile alla ricerca del lato debole che farà cedere le donne alle sue finte avances. Eccolo a flambare dietro i fornelli di un jap fusion, alle prese col curling in una pista di ghiaccio, a cantare a squarciagola uno spiritual in perfetto stile Sister Act. Gli resiste Juliette, interpretata da una languida e tozza Vanessa Paradis che non ne vuol sapere di avere una guardia del corpo alle calcagna, soprattutto se sembra un grissino. I tentativi di seduzione inizieranno con un roquefort trangugiato al mattino e alterneranno valzer di Chopin al leggendario pezzo degli Wham 'Wake me up before you go go'.
Entrerà in gioco anche l'indimenticabile passo di Patrick Swayze e, anche se non vi siete mai lanciati in una spaccata, la tentazione di involarsi in una sequenza da ballo alla Dirty Dancing sarà incontenibile.

Sei d'accordo con Andreina Sirena?
IL TRUFFACUORI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 12 febbraio 2011
tzolkin

L'abbiamo visto stasera, un film "leggero" e divertente. La trama è sicuramente scontata e si capisce dall'inizio come andrà a finire, ma le situazioni che si creano e che portano all'epilogo finale sono ben costruite e spesso ti fanno sorridere o ridere di gusto. Una commedia senza momenti vuoti dove i pieni sono quasi sempre di buona fattura.

lunedì 14 febbraio 2011
sery91

film leggero, "scacciapensieri" ma molto divertente! non ho la risata facile nei film, e soprattutto odio la comicità demensiale, senza senso e volgare. ma questo film mi ha fatto ridere per la sua ironia ben costruita, semplice ma  che comunque ti strappa un sorriso di vero cuore :) l'ho consigliato a tutti i miei amici, perchè è un film che merita [...] Vai alla recensione »

sabato 12 febbraio 2011
Poldino

Frizzante e gradevole commedia francese, diretta dall'esordiente Pascal Chaumeil, che riesce a costruire su una trama apparentemente ripetitiva un film dal ritmo incalzante e ricco di momenti molto divertenti. Non sono affatto d'accordo con chi lo critica definendolo noioso, dato che le scene si susseguono alacremente ed i 105 minuti di durata sembrano quasi volare.

giovedì 14 luglio 2011
Cenox

Divertente commedia d'oltralpe che, siamo chiari fin da subito, non è che sia molto innovativa, ma se si vuole vedere qualcosa di tranquillo e che faccia sorridere, questo può essere il film adatto. Racconta la storia di una vera e propria organizzazione composta da fratello (il protagonista Roman Duris) e sorella (Julie Ferrier), Alex e Melanie, con il rispettivo compagno (Francois [...] Vai alla recensione »

martedì 15 febbraio 2011
WONDERBRAun

Un film per trascorrere un paio di ore piacevoli. I personaggi sono tutti ben caratterizzati e la scelta degli attori è piuttosto azzeccata. La trama è ben costruita ma piuttosto scontata, probabilmente il finale lo capirete già dai primi momenti del film. Davvero degno di nota, proprio nel finale, il chiaro riferimento allo storico film di Frank Capra "Accadde una Notte" (degli anni 30 credo) dal [...] Vai alla recensione »

martedì 5 aprile 2011
ultimoboyscout

Commedia gradevolissima, costata pochissimo e che ha incassato moltissimo risultando un'autentica rivelazione. Il merito è di una sceneggiatura funzionale agli scopi del film, del ritmo non elevato ma sempre incalzante e senza pause, della perfetta accoppiata Ferrier-Damiens (azzeccatissimi nella parte) e di un sorprendentissimo Duris, ottimo e con una parte che gli calza a pennello, sornione, [...] Vai alla recensione »

venerdì 24 giugno 2011
Cenox

Divertente commedia d'oltralpe che, siamo chiari, non è che sia molto innovativa, ma se si vuole vedere qualcosa di tranquillo e che faccia sorridere, questo può essere il film adatto. Racconta la storia di una vera e propria organizzazione composta da fratello e sorella con il rispettivo compagno che in cambio di denaro fa di tutto (quasi perlomeno) per far capire alle donne in questione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 febbraio 2011
bigio

commedia molto carina, divertente.da passare insieme ad amici o compagna/o.storia scontata, ma la comicita' del contenuto rende il film molto gradevole

mercoledì 23 febbraio 2011
Giuseppe Tumolo

Devo dire la verità: non sono un amante del cinema francese, ma questo film mi da’ una giusta motivazione per continuare ad esserlo. Sembra un incrocio tra Pretty Woman e “Se scappi ti sposo”, di cui ha preso il modello della frasona ad effetto alla fine de film, il tutto condito con un finale degno della migliore sdolcinatura del cinema neo-sentimentale indiano.

lunedì 14 febbraio 2011
zampi100

Film molto rilassante che mi è piaciuto anche se la trama non è stata una grande novità! Ritengo che il merito della bellezza del film debba essere dato agli attori che sono stati estremamente bravi nel calarsi nelle loro parti e hanno saputo far apprezzare questo film che si basa su di una trama che già dal trailer si poteva intuire e che ricalcava in molti punti altri film.

martedì 15 febbraio 2011
renato volpone

Il film racconta le imprese di un truffatore che, dietro pagamento, seduce delle donne che stanno per sposarsi e le induce a lasciare il futuro marito. La storia ha molti "già visto", a parte poche scene veramente divertenti e già anticipate dai trailer, è noiosa e lenta, decisamente scontata. Nulla a che vedere con il classico humor francese.

sabato 12 febbraio 2011
maigret

Ingannato dalle recensioni: ecco l'unico motivo che spiega, ma non giustifica, il fatto di essere uscito ieri sera per vedere "Il truffacuori". Eppure il titolo da filmetto estivo doveva insospettirmi.... A parte i primi dieci minuti, il film è prevedibile, ripetitivo e noioso. Una serie di situazioni in parte non credibili, in parte viste e riviste, che sicuramente [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 febbraio 2011
stellab

banale, mal recitato, finale insopportabile

sabato 12 febbraio 2011
Maya2013

Premetto che voto 4 stelle non perchè sia effettivamente un film ottimo, ma per alzare la media della votazione...Mi ritengo fortunata: vado a vedere ogni film (uno o due alla settimana, in media) senza alcuna aspettativa o senso critico, metto a riposo la mente razionale e mi lascio coinvolgere, totalmente, dalla trama...Più questa mi emoziona, più apprezzo il film.

venerdì 11 febbraio 2011
angelmod

molto carino....l ho consigliato ad i miei amici...

giovedì 22 marzo 2012
alexmolle

Parte da un'idea carina, poi ad un certo punto si capisce già come sarà la storia. Il finale è scontato al massimo.

lunedì 23 maggio 2011
Nalipa

si passano 105 m in modo leggero, simpatico e gli attori sono veramente molto simpatici. Carino!

sabato 26 febbraio 2011
melania

un film banale e un po'insulso,di poco valore.amo i films francesi ma di altro spessore.il finale poi è davvero ridicolo!del tutto sconsigliato.

domenica 1 ottobre 2017
Marci

Storia la cui originalita' apparentemente si esaurisce nei primi 5 minuti, ma che sorprende per le tante trovate con cui il protagonista cerca di sedurre lei. Ma la forza del film sta nella sua ironia e a mio avviso nella bravura degli attori, che si sono perfettamente adattati nello spirito del film, quindi con espressioni grottesche e apparentemente forzate.

domenica 9 febbraio 2014
no_data

L'inizio poteva anche apparire interessante, ma col procedere del film si cade sempre più nel banale il finale è patetico e prevedibile. Dai francesi mi aspettavo qualcosa di più, non c'è nemmeno l'ombra della loro originalità nelle commedie. bocciato.

martedì 29 gennaio 2013
sorella luna

Mamma mia...ho capito solo ora che il protagonista di questo filmetto è Romain Duris! Dopo aver visto Parigi di Cedric Klapisch sono rimasta davverto colpita dall'aspetto e dalla intensa interpretazione di un certo Romain Duris...ebè, capita ragazzi, io non lo avevo mai sentito nominare e colsì sono andata a leggermi la sua filmografia.

sabato 26 novembre 2011
Ragthai

Trama stucchevole e piena di paradossi.

domenica 10 luglio 2011
Vittorio

Film simpatico, che riesce a strappare qualche risata ogni tanto.....ma niente di piu'!!

mercoledì 6 luglio 2011
Sally Mood

Ho rivisto questo film stasera, dopo averlo guardato per la prima volta... due giorni fa! Mi era rimasto il desiderio di gustarmelo di nuovo. Una commedia dolcissima, ben costruita, che scorre fluida, ti immerge nelle atmosfere esotiche del Marocco, ti fa ridere, stupire, immaginare, per poi trasferirti nei sofisticati ambienti della costa azzurra, trascinandoti in uno sviluppo divertente, tenero, [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 febbraio 2011
Ale9191

Non mi posso lamentare di questo film, sapevo di andare a vedere una commedia non impegnativa per passare un paio d'ore in tranquillità e così è stato, tutto qui. La trama può sembrare prevedibile ma la storia man mano che avanza si rende abbastanza interessante e sicuramente alla fine non annoia. Questa è un'altra prova che pure in Francia si riesce a produrre [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 febbraio 2011
petri

solito filmetto americano, trama vista e rivista, finale scontatissimo.

giovedì 26 aprile 2012
tiamaster

Disatroso film,banale fino all' insopportabilità,scarsissimo l'attore prottagonista,farsesco e poco credibile;lasciamo stare poi la regia,rigida in modo fastidioso....la commedia francese attualmente è la migliore in circolazione....il truffacuori è un eccezione.Ho visto la prima mezz ora,poi,annoiato,ho cambiato canale e mi sono goduto "le vite degli altri" meraviglio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 aprile 2012
Francesco2

.......a chi abbia scritto e diretto questo film: guardate i film dei Farrelly, per quanto volgari e trash  (O kitzch) possano a volte essere.

giovedì 12 novembre 2015
dario

Funziona bene Vanessa Paradis, Il film è stiracchiato, il copione assurdo, la sceneggiatura balbettante, ma la regia mette a posto tutto, ricavando dall'amalgama un po' indigesta una carineria.   

Frasi
"Io adoro tua bellecia, tua cimpatia."
Una frase di Alex (Romain Duris)
dal film Il truffacuori - a cura di Hassan
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Jacques Mandelbaum
Le Monde

Belle gueule, esprit vif, corps délié, avec ce qu'il faut de mystère et d'à-propos, Alex Lippi (Romain Duris) est au sommet de son pouvoir de séduction. Il l'a si bien compris qu'il a monté avec sa soeur Mélanie (Julie Ferrier, piquante) et son beau-frère Marc (François Damiens, inénarrable) une petite entreprise dont la vocation consiste à briser les couples mal assortis.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Contrariamente a ciò che credono i produttori americani, tare una buona commedia sentimentale è tutt’altro che facile. C’è riuscito Pascal Chaumeil, proveniente dal clip e dalle serie tv, con l’aiuto del fascinoso Rornain Duris, della bella Vanessa Paradis in Depp e di un ottimo cast di supporto. Killer seriale di unioni sentimentali, Alex è specializzato nella seduzione di donne impegolate con uomini [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
Grazia

«Nelle coppie ci sono tre categorie di donne: quelle felici, quelle che non lo sono ma lo accettano e le infelici che non lo accettano». Così dice un bellimbusto che si guadagna da vivere con queste ultime. Ingaggiato da parenti preoccupati, fa affascinanti irruzioni tra futuri sposi, seduce la fanciulla liberandola dal coinvolgimento male indirizzato, poi se ne va inventando legami o impegni strappalacrime [...] Vai alla recensione »

Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Dopo tanti film truffa-cinema e portafogli, ecco una commedia che la truffa la mostra solo nel titolo. Perché ce ne fossero di copioni, ritmi registici ed interpretazioni come quelli nell’esordio cinematografico di Pascal Chaumeil, noto Oltralpe come autore tv. Alex (Duris, magnifico) lavora come sabotatore di coppie, con la missione di “salvare le donne dall’infelicità”, sotto lauto compenso naturalmente. [...] Vai alla recensione »

Kenneth Turan
The Los Angeles Times

Slick entertainment is rarely as, yes, slickly entertaining as it is in "Heartbreaker," a French romantic farce that is commercial cinema at its most successful. Given that Hollywood has all but forgotten how to turn out adult amusements of this type, it's especially welcome. A major box office hit in France, "Heartbreaker" took a certain risk in featuring two major dramatic stars, Romain Duris and [...] Vai alla recensione »

Federico Magi
Il Secolo d’Italia

C' è un dato inequivocabile che caratterizza l’attuale cinematografia europea, ed è che la settima arte pensata prodotta e distribuita dai nostri cugini d’oltralpe, pur quando non sforna i suoi affascinanti noir dal taglio autoriale e dal sapore intellettualistico, riesce sempre a regalarci opere di genere più che dignitose. È il caso del divertente e spensierato Il truffacuori, da pochi giorni nelle [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Parte assai frizzante e divertente la commedia dell'esordiente Pascal Chaumeil «Il truffacuori» («L'arnacoeur»), anche se Romain Duris non ci sembra quel mostro di seduzione che la trama (supportata dai gossip d'Oltralpe) certifica e pretende. Il protagonista dal muso da schiaffi vi capeggia una mini-agenzia specializzata nel fare naufragare le relazioni sgradite o compromettenti facendo, appunto, [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Freud non capiva le femmine (perché gli addetti ai lavori non si offendano, e per non rubare preziose energie al dibattito sulle mignotte e le santarelline, il viennese non sapeva cosa vogliono le donne, il che è esattamente lo stesso). I maschi come categoria dicono di non capire le femmine. I maschi singoli dicono che le femmine proprio non le capiscono (in più della categoria, loro possono scuotere [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

I francesi hanno sviluppato un sottogenere cinematografico che ha le sue punte di diamante in alcuni film di Philippe de Broca come L’uomo di Rio o Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo, entrambi interpretati da Jean-Paul Belmondo. Si tratta di film d’azione all’americana che però conservano un senso dello humour e un cotè romantico molto francesi.

Maurizio Porro
Il Corriere della Sera

Commedia carina stile giovane Belmondo diretto da De Broca ma che paga il pegno nel secondo tempo di esser prevedibile. Comunque Romain Duris, Adone tascabile, è pagato per rompere matrimoni che non s' hanno da fare fino a che s' innamora della vittima, Vanessa Paradis in Deep, su panorami di Costa Azzurra. Il film di Pascal Chaumeil fa il doppio e triplo gioco con commedia sofisticata e l' action [...] Vai alla recensione »

Erica Arosio
Gioia

La leggerezza è una virtù. E niente ha a che vedere con la banalità: questo film, campione di incassi in Francia (sicuro un remake made in Usa), è un’esplosione di romanticismo e intelligenza, servito da due attori in stato di grazia, che fanno rivivere le mirabili coppie della commedia sofisticata degli Anni 40. Duris, incrocio vincente fra Belmondo e 007, di mestiere fa il sabotatore di coppie, ovvero [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Bizzarra commedia francese, più divertente nelle intenzioni che nei risultati, nonostante i risvolti farseschi. Il fascinoso Alex Lippi ha scelto una professione originale: il sabotatore di coppie. Con la complicità di sorelle e cognato, è in grado, dietro ricco compenso, di ridurre in un lampo un aspirante marito (o moglie) in un ex. Purtroppo la storiella, dopo il godibile preambolo, s'impantana [...] Vai alla recensione »

Mick La Salle
San Francisco Chronicle

French romantic comedies almost never make it to the United States, because they tend to be beyond-belief awful. But "Heartbreaker" was an enormous hit this year, and on the strength of that success it arrives here. Alas, it turns out to be just as bad as any routine French romantic comedy - illogical, inconsistent and sloppily written, a charmless, tasteless, witless waste of time.

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Casanova a gettone per donne infelici. È il mestiere di Alex, playboy per conto terzi che seduce fanciulle mal fidanzate salvandole da futuri naufragi. Nessuna infamia: il prode Alex (sempre perfetto Romain Duris) si limita a farle innamorare rivelando loro la nullità del partner in carica, poi si eclissa senza "consumare". Ma se ogni epoca ha le sue specializzazioni, ogni lavoro ha i suoi rischi. Vai alla recensione »

Françoise-Marie Santucci
Libération

Il ruolo della ragazza un po' sprezzante e altezzosa, che si fa desiderare ma si sottrae, non è dei più facili da interpretare, anche se infesta letteralmente il cinema. Nel Truffacuori, commedia brillante in cui è affiancata da un Roman Duris più "durissiano" che mai (sorriso smagliante, grande agilità e un lato furbo irresistibile), Vanessa Paradis ne esce abbastanza brillantemente.

NEWS
VIDEO
mercoledì 9 febbraio 2011
Nicoletta Dose

L'amore romantico, appassionato e per sempre, è il peggior nemico di Alex Lippi, cinico 'arnacoeur' di professione. Dinamico operaio dell'arte di rompere le unioni più forti e consolidate, il protagonista de Il truffacuori, interpretato da Romain Duris, [...]

GALLERY
lunedì 7 febbraio 2011
 

Le foto de Il truffacuori (L'arnacoeur), divertente commedia danzante diretta dal regista francese Pascal Chaumeil. La storia è incentrata su Alex Lippi (Romain Duris), un uomo che di professione manda all'aria relazioni di donne innamorate dell'uomo [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati