Incantesimo napoletano

Acquista su Ibs.it   Dvd Incantesimo napoletano  
Un film di Paolo Genovese, Luca Miniero. Con Gianni Ferreri, Marina Confalone, Clelia Bernacchi, Serena Improta Commedia, durata 90 min. - Italia 2002. MYMONETRO Incantesimo napoletano * * * 1/2 - valutazione media: 3,57 su 27 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,57/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Che succede se una bambina col nome di Assuntina, nata regolarmente a Napoli da genitori rigorosamente napoletani, si mette a parlare milanese? Una divertente "sceneggiata" sull'integralismo napoletano.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un affresco comico e surreale sulla differenza tra nord e sud
Nelly Baiamonte     * * - - -

Immaginatevi una famiglia napoletana, di quelle che più napoletane non si può: che succede se, per uno strano scherzo del destino, la loro primogenita (che ovviamente non può che chiamarsi Assuntina) parla solo milanese? E rifiuta la pastiera, i babà, il capitone perchè preferisce il risotto allo zafferano? Invano il padre (Gianni Ferreri) cerca di farla "guarire": nemmeno la vacanza-studio a Torre Annunziata, a casa degli zii che parlano un dialetto tale che non si capiscono neanche tra loro, sortisce alcun effetto. Piacevole commedia che tende a stravolgere tutti i luoghi comuni sulla "napoletanità", è la prova d'esordio di due bravi registi di "corti", Paolo Genovese e Luca Miniero. L'affresco comico e surreale è ben sorretto anche grazie ai due attori principali, Gianni Ferreri e Marina Confalone. Una curiosità: la famosa pasticceria Scaturchio, quella della pastiera napoletana per intenderci, ha inventato, in onore del film, un nuovo dolce che mescola la tradizione partenopea ad un pizzico di milanesità.

Stampa in PDF

Premi e nomination Incantesimo napoletano MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Nelly Baiamonte?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
63%
No
37%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Incantesimo napoletano

premi
nomination
David di Donatello
1
0
* * * * -

Il significato dell'essere diversi

venerdì 16 marzo 2012 di Laura S

La trama è molto semplice: in una famiglia di fieri napoletani "da cinque generazioni", all'inizio degli anni '20, nasce Assuntina, una bambina milanese. A raccontarlo è lei stessa, che ormai ottantenne ripercorre la sua storia, mostrando la sua vita di bambina e di giovane donna, mentre gli altri personaggi raccontano il loro punto di vista in stile di intervista, mentre si cimentano in ruoli caricaturali. Tutto è raccontato con estrema intelligenza e delicatezza, senza mai cadere in facili luoghi continua »

Tutti i napoletani sono crisciuti ad impepata 'i cozze.
Sì, ma se so' crisciuti come a te so' venuti 'na chiavica!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Incantesimo napoletano

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 23 luglio 2013

Cover Dvd Incantesimo napoletano A partire da martedì 23 luglio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Incantesimo napoletano di Paolo Genovese, Luca Miniero con Gianni Ferreri, Marina Confalone, Clelia Bernacchi, Serena Improta. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet Incantesimo napoletano (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 10,90 €
Aquista on line il dvd del film Incantesimo napoletano

INTERVISTE | Luca Miniero racconta il 'sequel obbligatorio' e presenta la grande new entry, Paolo Rossi.

Benvenuti al nord!

giovedì 4 agosto 2011 - Letizia Rogolino

Bisio e Siani, benvenuti al Nord! Dopo il grande successo di Benvenuti al Sud, in questi giorni si stanno svolgendo le riprese del prossimo Benvenuti al Nord, nuovo film che mette al centro le diversità culturali dell’Italia, cercando di dimostrare che questo paese è bello ovunque e la gente, seppur diversa e con le proprie tradizioni, nasconde una sua storia e ricchezza. Tra battute, sorrisi e riflessioni, il regista Luca Miniero ha ottenuto un grande successo con Benvenuti al Sud e, riportando sullo schermo la stessa squadra composta da Claudio Bisio, Alessandro Siani, Valentina Lodovini e Angela Finocchiaro e una new entry notevole come Paolo Rossi, anche Benvenuti al Nord sarà una commedia brillante e convincente, che desidera un’Italia sempre più unita all’insegna del sorriso e della diversità intesa come ricchezza.

   

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

È possibile che una bambina nata a Napoli da una coppia di napoletani veraci, appena comincia a parlare si esprima in milanese e, cresciuta, alla pastiera, al capitone e al babà preferisca il panettone e il risotto con lo zafferano. Naturalmente no, tuttavia Paolo Genovese e Luca Miniero, esordendo nel lungometraggio sulla base di un corto con titolo e argomento eguali realizzato da loro nel 1997, sono partiti da questo paradosso per imbastire una beffa ai danni di un certo integralismo napoletano pronto, nei casi più estremi, a sconfinare addirittura nel razzismo. »

di Antonio Tricomi La Repubblica

Pastiere, sfogliatelle, babà, vermicelli, cozze, capitone, caffè, pizza e mandolini. E poi naturalmente "bassi", vicoli, scalinatelle, belle giornate di sole, lungomare e Vesuvio. Nel film Incantesimo napoletano, diretto a quattro mani da Paolo Genovese e Luca Miniero, nessun luogo comune su Napoli viene risparmiato allo spettatore. "Ma il nostro gioco -spiegano i due registi, entrambi esordienti - consiste proprio nel'esporre in sequenza, tutti i luoghi comuni che affliggono la città per poi rovesciarli e cambiarli di segno". »

di Alberto Crespi L'Unità

All’origine c’è un corto, dallo stesso titolo. Ma all’origine c’è anche l’Italia di oggi, che qualcuno vorrebbe dividere nel nome di grotteschi progetti etnico-politici. All’origine c’è un’antica dicotomia che il cinema ha raccontato molte volte, e in modo spesso mirabile (una scena per tutte: l’arrivo di Totò e Peppino alla stazione Centrale di Milano, in Totò Peppino e la malafemmina). Napoli contro Milano? A vedere Incantesimo napoletano, verrebbe da dire: Napoli & Milano, una dentro l’altra, due metropoli fatte per sfidarsi e per sfottersi, ma forse più simili di quanto entrambe sospettino, Per questo funziona, Incantesimo napoletano: lo spunto surreale - una bimba nata a Napoli, da genitori napoletani, che fin da neonata parla milanese e vuole nutrirsi a risotto e panettone - è infatti accettato, dai personaggi e da noi spettatori, in maniera fluida. »

di Silvio Danese Quotidiano.net

Lo sciovinismo partenopeo alla prova del fuoco: una figlia che parla milanese. Raccontata da due zii che girano il ragù nel mito della lentezza napoletana e della cucina tradizionale, e dalla protagonista ormai ottantenne, è la storia della famiglia Aiello che respinge e poi accetta Assunta, neonata che dice "mamy" al posto di mammà, che adora il panettone e aborre la pastiera, disegna il Duomo e vuole aprire una fabbrichetta, che è disinvolta single (perfino incinta) e non timorata sposina. Il paradosso comico sulla disgrazia dell'identità rovesciata funziona fino a un certo punto, sorretto dalla simpatia degli attori, Marina Confalone la madre e Gianni Ferreri ilpadre, e da una riuscita sfumatura temporale che colloca la biografia di Assunta con abiti e pochi cenni agli elettrodomestici. »

Incantesimo napoletano | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Nelly Baiamonte
Pubblico (per gradimento)
  1° | laura s
Rassegna stampa
Silvio Danese
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità