La banda degli onesti

Acquista su Ibs.it   Dvd La banda degli onesti   Blu-Ray La banda degli onesti  
Un film di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Peppino De Filippo, Nando Bruno, Giacomo Furia, Gabriele Tinti.
continua»
Commedia, b/n durata 82 min. - Italia 1956. MYMONETRO La banda degli onesti * * * 1/2 - valutazione media: 3,96 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,96/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Totò
Totò 15 Febbraio 1898 Interpreta Antonio Bonocore
Peppino De Filippo
Peppino De Filippo 24 Agosto 1903 Interpreta Giuseppe Lo Turco
Nando Bruno
Nando Bruno 6 Ottobre 1895 Interpreta Il maresciallo Denti
Giacomo Furia
Giacomo Furia 1 Gennaio 1925 Interpreta Felice Cardoni
Gabriele Tinti
Gabriele Tinti 22 Agosto 1932 Interpreta Michele Bonocore
Memmo Carotenuto
Memmo Carotenuto 24 Luglio 1908 Interpreta Il metronotte
Venuto casualmente in possesso di un cliché rubato, un portiere si mette a fabbricare banconote false con due amici. Suo figlio, finanziere, è sulle t...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * * -
Locandina La banda degli onesti

Venuto casualmente in possesso di un cliché rubato, un portiere si mette a fabbricare banconote false con due amici. Suo figlio, finanziere, è sulle tracce di una banda di spacciatori e l'uomo, per non comprometterlo, decide di costituirsi. Scopre però con gioia che l'unico biglietto che lui e i complici hanno speso è quello autentico, servito come modello per gli altri.

Stampa in PDF

Premi e nomination La banda degli onesti MYmovies
* * * * *

Alta scuola di comicità…

domenica 26 ottobre 2008 di ziogiafo

ziogiafo - La banda degli onesti - Italia, 1956 - Una comicità ineguagliabile e sempre attuale è quella «dell’immenso» Antonio De Curtis in arte Totò, che ha sempre spaziato con la sua maestosa personalità nella più raffinata parodia, caratterizzando i suoi personaggi cinematografici con un insieme di gesti e modi di dire ormai famosi. La vastissima filmografia di Totò non solo racchiude un prezioso patrimonio dell’arte comica più elevata ma aggiungerei che costituisce quasi una sorta di… «terapia continua »

* * * * -

Un capolavoro senza tempo

sabato 28 giugno 2008 di Sketbull

Un capolavoro senza tempo, una comicità garbata e brillante. Totò non gigioneggia mai, impeccabile nel suo ruolo di onesto portiere e improbabile falsario. Eccellente anche l'interpretazione di Peppino de Filippo, nei panni di uno spassoso "Lo Turco", tipografo e falsario improbabile almeno quanto Totò. Il film, impregnato di buoni sentimenti, vede continue gag piacevolissime, intramezzate dagli eccellenti dialoghi degli attori. Un pellicola che riesce a divertire ancora oggi, ad oltre cinquanta continua »

* * * * -

Un omaggio all'onestà

mercoledì 14 luglio 2010 di Luca Scialò

Antonio Bonocore è un portiere che vive una vita modesta ma onesta, sposato con una tedesca, e fiero del primogenito che è arruolato nella guardia di Finanza. Ironia della sorte, un moribondo inquilino del suo condominio, ex dipendente della Zecca , sul punto di morte per pulirsi la coscienza gli confessa di essere in possesso di una valigetta contenente un cliché per banconote da 10 000 lire con una risma di carta filigranata. Bonocore, anzichè buttarla nel fiume come continua »

* * * * -

Uno dei piú bei film di totó

lunedì 13 maggio 2013 di gabrisaltgr

Veramente eccellente, di una comicitá ormai perduta e degli attori che senza dubbio hanno lasciato un marchio indelebile alla filmografia italiana. Rappresenta un pò il periodo storico dov'é ambientato il film stesso, dilagava il boom economico ma anche la povertá delle classi sociali piú disagiate. Una povertá ben diversa da quella degli ultimi anni, poiché frutto di normali avversitá del post guerra e non di negligenze politico-sociali. Bisogna continua »

Totò
Sulle strade, per segnare i chilometri, ci sono le pietre emiliane.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Totò
Ammazzo il cane e con la pelle mi ci faccio un bavero di astracane.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Totò
Un anziano afflitto da pessimismo senile, in pianta stabile sulla terra, con la mania di persecuzione mortuaria.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La banda degli onesti

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 marzo 2013

Cover Dvd La banda degli onesti A partire da venerdì 8 marzo 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La banda degli onesti di Camillo Mastrocinque con Totò, Peppino De Filippo, Nando Bruno, Giacomo Furia. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet banda degli onesti. Totò falsario (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film La banda degli onesti

di Alberto Anile

Il secondo film prodotto interamente dalla D.D.L. è La banda degli onesti, girato nel gennaio '56 da Camillo Mastrocinque. I protagonisti sono il portinaio Antonio Bonocore (Totò), il tipografo Giuseppe Lo Turco (Peppino De Filippo) e il pittore Felice Cardoni (Giacomo Furia), tutti assillati dai debiti. Un giorno Bonocore si ritrova tra capo e collo un insperato tesoro, un cliché autentico della Zecca e un pacco di carta filigranata, il materiale sufficiente per fabbricarsi in proprio parecchie banconote da diecimila lire. »

di Matilde Amorosi

Totò interpreta Antonio Bonocore. Antonio Bonocore, portinaio di un casermone suburbano, riceve in eredità da un anziano inquilino un cliché per le banconote da diecimila lire e una risma di carta filigranata. Il poveruomo, che sta per perdere il posto di lavoro, promette di gettare via il tutto, ma poi, alla prospettiva di un futuro pieno di stenti, ci ripensa e decide di diventare un falsario. Per riuscirci si associa a Giuseppe Lo Turco, un tipografo senza una lira (Peppino De Filippo) e a un modesto pittore, anche lui in difficoltà finanziarie (Giacomo Furia). »

di Giuseppe Marotta

Muse napoletane, abbiamo tante volte mangiato cocomeri o lupini insieme, aiutatemi a dire tutto il male e tutto il bene possibili di Totò. Chi è più attore e meno artista di lui? Chi, se non Totò, è l'unico, il massimo denigratore che Totò abbia, l'ospite furtivo, il cugino povero, il visitatore umile, frainteso, balbettante, di se stesso? Chi, o lacere e fulgide Muse napoletane, si inganna, si disconosce, si rinnega più del nostro impareggiabile conterraneo Totò? Poteva, il Creatore dei Petito, degli Scarpetta, dei Viviani, dei De Filippo, realizzare con maggiore talento e con maggiore impegno un lavoretto come Totò? Egli, l'Apollo indigeno (mi permettete di figurarmelo anziano, grigio, arruffato come un "solachianiello", ovverosia come un ciabattino, di Materdei? gli mettiamo sulle ginocchia un domestico e rognoso mandolino, invece della mitica lira, e siamo a posto), vedeva lontano, chilometri e chilometri, sulla via del comico. »

La banda degli onesti | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ziogiafo
  2° | sketbull
  3° | luca scialò
  4° | gabrisaltgr
  5° | filippo catani
  6° | fausto
Rassegna stampa
Alberto Anile
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità