Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 1 maggio 2017

Luigi Pavese

Data nascita: 25 Ottobre 1897 (Scorpione), Asti (Italia)
Data morte: 13 Dicembre 1969 (72 anni), Roma (Italia)
occhiello
Un momento, prego. Non vorrei sembrare importuno. E invece lo sembrate.
dal film Le sei mogli di Barbablù (1950) Luigi Pavese è Lukas, il capo dell'Interpol
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Luigi Pavese

Signori si nasce

* * * - -
(mymonetro: 3,36)
Un film di Mario Mattoli. Con Totò, Delia Scala, Peppino De Filippo, Liana Orfei, Luigi Pavese.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1960.

Tototruffa '62

* * * - -
(mymonetro: 3,25)
Un film di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Nino Taranto, Geronimo Meynier, Estella Blain, Luigi Pavese.
continua»

Genere Comico, - Italia 1961.

La banda degli onesti

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,96)
Un film di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Peppino De Filippo, Nando Bruno, Giacomo Furia, Gabriele Tinti.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1956.

Figaro qua... Figaro là

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Carlo Ludovico Bragaglia. Con Totò, Isa Barzizza, Renato Rascel, Luigi Pavese, Gianni Agus.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1950.

Totò a colori

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,96)
Un film di Steno. Con Totò, Luigi Pavese, Virgilio Riento, Galeazzo Benti, Isa Barzizza.
continua»

Genere Comico, - Italia 1952.
Filmografia di Luigi Pavese »

mercoledì 12 aprile 2017 - L'artista napoletano ha ricevuto la laurea honoris causa post mortem. Ma per quanto ha fatto, a lui si deve non un mare, ma un oceano.

L'analisi di Totò? Che stupidaggine!

Pino Farinotti cinemanews

L'analisi di Totò? Che stupidaggine! Quello che è successo lo sappiamo. Una volta morto, Totò è diventato un altro. Sociologi, specialisti, scrittori, analisti, critici ci hanno spiegato che Totò... non era Totò. Certo hanno aspettato che morisse, perché altrimenti si sarebbe arrabbiato. Tutto può essere analizzato. Puoi studiare Marx e Joyce, persino De Filippi e D'Urso. Eco studiò Mike Bongiorno. Ma Totò va visto e rivisto. Fa sorridere, ridere e fa stare meglio. E che tutto si fermi lì. Ho voluto estremizzare il concetto, nel quale comunque credo. Una volta che l'attore, uomo marionetta, mimo snodato, canzonettista, battutista a braccio, è stato rubricato verso l'alto, verso la cultura e il sociale, protagonista e vittima di una revisione che avrebbe dovuto essere nobile ma era solo superflua, allora, gli stessi "analisti" detti sopra hanno ri-corretto la revisione, cercando di riportare il genio napoletano nella sua dimensione, quella popolare, sentimentale e semplice. Potenza della semplicità. Quella utile nel quotidiano, quel deterrente rispetto ai colleghi comici contemporanei, tristi, complicati e volgari che fanno sorridere per cinque secondi, quando ci riescono, poi tutto si dimentica.

Altre news e collegamenti a Luigi Pavese »
La banda degli onesti (1956) Totò a colori (1952)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità