Dreambuilders - La fabbrica dei sogni

Film 2020 | Animazione, Film per tutti 81 min.

Anno2020
GenereAnimazione,
ProduzioneDanimarca
Durata81 minuti
Al cinema7 sale cinematografiche
Regia diKim Hagen Jensen, Tonni Zinck
AttoriRobyn Dempsey, Emma Jenkins, Luke Griffin, Paul Tylak .
Uscitagiovedì 10 settembre 2020
DistribuzioneBim Distribuzione
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Kim Hagen Jensen, Tonni Zinck. Un film con Robyn Dempsey, Emma Jenkins, Luke Griffin, Paul Tylak. Genere Animazione, - Danimarca, 2020, durata 81 minuti. Uscita cinema giovedì 10 settembre 2020 distribuito da Bim Distribuzione. Oggi tra i film al cinema in 7 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Dreambuilders - La fabbrica dei sogni tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il film si concentra su Minna, una ragazza che abusa della sua ritrovata capacità di creare e controllare i sogni di altre persone per insegnare alla sua fastidiosa sorellastra una lezione. In Italia al Box Office Dreambuilders - La fabbrica dei sogni ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 203 mila euro e 45,8 mila euro nel primo weekend.

Dreambuilders - La fabbrica dei sogni è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un mondo onirico ispirato al set: un'efficace visualizzazione dello stretto legame tra cinema e sogno.
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 10 settembre 2020
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 10 settembre 2020

Mina vive felicemente con il papà e il suo adorato criceto, Viggo Mortensen, quando la nuova compagna del padre, Helen, si trasferisce in casa loro insieme alla figlia. Jenny è coetanea di Mina ma, ai suoi occhi, non potrebbe essere più diversa: dispettosa, fissata con gli abiti di moda e con i social network, e soprattutto determinata a sbarazzarsi di Viggo. Mina è disperata e non può nemmeno contare sulla complicità del padre, che la invita a indossare il "cappello della felicità" e ad essere tollerante. Una notte, però, scopre un buco nella parete del suo sogno e, dietro quella frattura accidentale, un mondo di costruttori di sogni, che lavora alacremente per riempire l'immaginario notturno di ogni essere umano. È così che le viene in mente l'idea pericolosa per cui, se non può cambiare Jenny da sveglia, può però farlo mentre dorme, intervenendo direttamente sui suoi sogni.

Pare che il regista abbia fatto un sogno simile, che ha acceso in lui la miccia di questa storia, ma indubbiamente il mondo del cinema e quello del sogno sono accomunati da sempre, nella teoria così come nella pratica di artisti e spettatori.

Non solo, infatti, i sogni hanno trovato la loro rappresentazione migliore sullo schermo cinematografico, grazie a trucchi, effetti speciali e magie della postproduzione, ma il cinema stesso, per dirla con Bunuel, "sembra un'imitazione involontaria del sogno".

Insieme allo studio di animazione Hydralab, Kim Hagen Jensen ha dunque creato un mondo onirico ispirato direttamente al set cinematografico, nel quale piccoli esseri blu, alle dipendenze dell'ispettore di produzione Morfeo, montano scenografie, dipingono sondali, indossano costumi e interpretano le parti di un copione scritto ad hoc per ogni essere umano che avvia l'azione appoggiando la testa sul cuscino.

Un'idea efficace, che mutua parecchie intuizioni visive da un capolavoro della Pixar, Inside Out, ma che resta soprattutto un'ambientazione, lo sfondo o il set, a sua volta, di un racconto sulla difficoltà di accettare i cambiamenti, soprattutto quando riguardano la sfera affettiva più intima e minacciano le certezze nella delicata età della crescita.

Il simpatico personaggio di Gaf, troppo affezionato a Mina per dirle dei no, non è il più memorabile dei comprimari venuti da un altro mondo, ma è l'utile veicolo di un umorismo che stempera i risvolti più angoscianti del racconto e lo mantiene a portata di bambino. Se i sogni sono il modo in cui elaboriamo il nostro vissuto diurno, Dreambuilders si candida ad essere il luogo di un'elaborazione possibile per tanti piccoli spettatori delle tensioni emotive e delle frustrazioni che le separazioni tra genitori e la formazione di nuovi nuclei famigliari portano spesso in dote, o almeno un luogo, colorato e leggero, in cui empatizzare con Mina e sentirsi meno soli. Per questo, anche se i risultati artistici del film sono modesti, il suo valore non è ridotto.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
DREAMBUILDERS - LA FABBRICA DEI SOGNI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 10 settembre 2020
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Minna vive con il padre fino a quando l'uomo non chiede, alla sua compagna, di trasferirsi, con sua figlia, da lui. Una sorellastra perfida che la deride pubblicamente. Minna trova il modo di vendicarsi attraverso i sogni, visto che può interagire con chi costruisce, come set cinematografici, le nostre «pellicole notturne oniriche». Non senza conseguenze.

mercoledì 9 settembre 2020
Caterina Bogno
Film TV

Fatti i sogni tuoi: è la lezione che apprende Minna con la sua (dis)avventura onirica nel mondo buffo e meta dei costruttori di sogni, esserini frenetici che, saltabeccando da un set all'altro, s'arrabattano per fornire agli utenti - pardon, ai sognatori - la migliore dream experience possibile. Si rivolge a loro la ragazzina, novella Cenerentola evidentemente non digiuna di Freud, per interferire [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
mercoledì 12 agosto 2020
 

Regia di Kim Hagen Jensen. Da giovedì 10 settembre al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 7 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati