Nobili Bugie

Film 2016 | Commedia +13 100 min.

Anno2016
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata100 minuti
Al cinema20 sale cinematografiche
Regia diAntonio Pisu
AttoriClaudia Cardinale, Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti, Federico Tolardo Nini Salerno, Tiziana Foschi, Paolo Rossi, Silvia Traversi.
Uscitagiovedì 24 maggio 2018
DistribuzioneGenoma Films
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Antonio Pisu. Un film con Claudia Cardinale, Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti, Federico Tolardo. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2016, durata 100 minuti. Uscita cinema giovedì 24 maggio 2018 distribuito da Genoma Films. Oggi tra i film al cinema in 20 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Nobili Bugie tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

1944. Sui colli bolognesi una famiglia di nobili decaduti sopravvive al proprio declino economico nell'unico luogo che ancora possiede.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Il film lavora coraggiosamente sul linguaggio filmico, rischiando però di lasciare fuori dal gioco il pubblico.
Recensione di Paola Casella
mercoledì 9 maggio 2018
Recensione di Paola Casella
mercoledì 9 maggio 2018

Sasso Marconi, 1944. In una grande villa padronale vivono il duca Pierdonato Enzo Martellini, la duchessa sua moglie Romola Valli e il loro figlio cinquantenne Jean-Jacques: due generazioni di nobili decaduti e nullafacenti, il padre dedito al gioco d'azzardo, la madre alle feste e il figlio alla squadra del Bologna. Ad accudirli sono rimasti la cuoca Giovanna, innamorata del giardiniere cieco Federico, e il tuttofare sordo Tommaso. Poiché i Martellini considerano lavorare una bestemmia e hanno già impegnato o venduto tutto quello che possiedono, il tracollo è alle porte. Ma proprio a quelle porte sontuose bussano tre ebrei in fuga dai nazisti e dotati di una borsa piena di lingotti d'oro che è il tesoro della loro comunità decimata. I Martellini li ospiteranno in cambio di un lingotto al mese, nella speranza di ritornare ai fasti del passato. Ma non è tutto oro quello che luccica, come scoprirà questa compagine di disgraziati.

Nobili bugie è il lungometraggio di debutto alla produzione e alla recitazione cinematografica (nel ruolo di Jean-Jacques) di Paolo Rossi - no, non il comico friulano di nascita e milanese di adozione, ma un imprenditore romagnolo che ha sempre avuto la recitazione nel sangue e si è da poco scoperto figlio di Raffaele Pisu.

Antonio Pisu, il fratellastro di Rossi, debutta invece dietro la cinepresa e alla sceneggiatura cinematografica, mentre il mitico Raffaele interpreta con consumata abilità il duca Pierdonato accanto a un'autoironica Claudia Cardinale nei panni della duchessa Romola.

Un cartello iniziale ci informa che Nobili bugie ha ricevuto il sostegno ministeriale... dello Stato libero di Bananas, il che rivela subito le intenzioni dissacranti della squadra creativa, della quale fa parte anche il giovane diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia Federico Tolardo che è cosceneggiatore e ha il ruolo di Federico il giardiniere. La libertà espressiva è contemporaneamente il punto di forza e il tallone d'Achille di questo progetto fuori norma che fin dall'ambizioso piano sequenza iniziale rivela, da parte del regista e autore, un tracimante entusiasmo verso ogni tecnica cinematografica che non giova alla linearità dell'impresa. Allo stesso modo il tono sarcastico e surreale delle scene di narrazione e dialogo fa pensare più a certe parodie televisive (complice anche un volto comico come quello di Tiziana Foschi della Premiata Ditta nel ruolo di Giovanna) che ad un film per il grande schermo.

Se da un lato Nobili bugie lavora coraggiosamente sul linguaggio filmico, dall'altro mette insieme troppe suggestioni, attingendo alle musiche degli spaghetti western di Sergio Leone come a certi brani "house", affidando cammei a Gianni Morandi e all'ex Miss Italia Roberta Capua, costruendo montaggi atletici e riprese a 360° che sono sicuramente un divertissment per gli autori, ma rischiano di lasciare fuori dal gioco il pubblico.

Sei d'accordo con Paola Casella?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 23 maggio 2018
meo66

Film originale, mai scontato, ben diretto e finalmente anche in italia riusciamo a fare dell'umorismo "nero". Il cast sorprende per qualità e quantità con un'attenzione alla recitazione che ormai non è così scontata. Degni di nota il gigantesco Raffaele Pisu e il monumentale Giancarlo Giannini che nel suo cameo finale, non solo dà un senso alla sceneggiat [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
martedì 8 maggio 2018
 

1944. Italia. Sui colli Bolognesi, una famiglia di nobili decaduti sopravvive al proprio declino economico nell'unico luogo che ancora possiede: la tenuta di Villa La Quiete. Il Duca Pier Donato Martellini e la Duchessa Romola Valli, stanchi e avviliti, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati