Le confessioni

Acquista su Ibs.it   Dvd Le confessioni   Blu-Ray Le confessioni  
Un film di Roberto Andò. Con Toni Servillo, Connie Nielsen, Pierfrancesco Favino, Marie-Josée Croze, Moritz Bleibtreu.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - Italia, Francia 2016. - 01 Distribution uscita giovedì 21 aprile 2016. MYMONETRO Le confessioni * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 51 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
nadia meden lunedì 22 luglio 2019
bellissimo film italiano ! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ho potuto rivedere dopo un paio d'anni questo meraviglioso film di Roberto Ando' che già avevo ammirato precedentemente. Una storia molto, molto originale, un argomento sempre attuale, una grande interpretazione di tutti gli attori, un grandissimo Toni Servillo che io ammiro sempre molto sia al cinema che a teatro. In un lussuoso albergo in Germania , sta per iniziare un G8 dei ministri dell'economia presieduta dal direttore del FMI, Daniel Rochè che dovranno prendere delle decisioni imprtanti quanto segrete sull'economia mondiale e che porteranno gravi conseguenze per alcuni Paesi piu' poveri.  Vengono invitati al summit anche tre personaggi estranei , tre ospiti : una scrittrice di fiabe, un musicista e un monaco benedettino, Roberto Salus (  Toni Servillo ) . [+]

[+] lascia un commento a nadia meden »
d'accordo?
fabio giovedì 16 agosto 2018
lento e inutile Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Noioso è la prima cosa che mi viene in mente quando ripenso a questo film. Non intacca da nessuna parte, eppure almeno la veste da giallo avrebbe dovuto dire avvincere un po' di più e invece niente. Da dimenticare

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
ennio venerdì 19 gennaio 2018
servillo è il nostro de niro nel bene e nel male Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La visione è piacevole, si apprezzano le performances di molti attori, anche se verso l'inizio del secondo tempo mi sono appisolato per un pò, credo a causa di una posizione particolare della mia testa sul cuscino, ogni tanto mi succede. Certo il film non comunica nulla di nuovo, le banche padrone, la politica che non conta più nulla ecc., però almeno c'è un pò di giallo. Io però vorrei soffermarmi su Toni Servillo, attore che apprezzo molto. Per esempio l'ho apprezzato molto ne "la ragazza del lago", un thriller "etnico" ambientato sulle alpi friulane, dove ben si confà al carattere dei carnici la maschera espressiva, triste e silenziosa del nostro. [+]

[+] lascia un commento a ennio »
d'accordo?
tonimais domenica 19 novembre 2017
la forza salvifica dell'arte Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

L'arte altro non è che la rappresentazione della società con i mezzi espressivi della propria epoca. Ecco dunque che il quadrato dentro il quale si hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri è utopico e la scocietà nel bene o nel male ( decisamente più nel male ) pulsa al di fuori di quel quadrato . Nessuno sa, neppure gli addetti ai lavori, che cosa sia il frutto proibibito dell'arte contemporanea ( esiste un'arte non contemporanea ? ) poichè un artista è un contemporaneo così contemporaneo da sembrare ai propri contemporanei un anticipatore. La società si guarda allo specchio e non si riconosce. La Critica d'arte dirà al Direttore del museo : sei dentro di me ma non sai neppure come mi chiamo e vorrà strappargli di mano il suo seme creativo poichè la società è avida di costante rinnovamento. [+]

[+] lascia un commento a tonimais »
d'accordo?
francesco2 domenica 16 luglio 2017
tanto fumo, ma la sostanza................... Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

 Altro film d’autore all’italiana, che vuole volare alto ma si perde nei consueti bicchieri
d’acqua. Come già avveniva nei « Centochiodi » di Olmi, ma con maggiore attinenza rispetto alla
contemporaneità, la semplicità rispecchiata dai disegni dei bambini è un’alternativa rispetto ai
mali del nostro tempo, compresa l’economia che prevale su tutto, inclusa la stessa politica.
Una patata bollentissima, dunque, indipendentemente dalle convinzioni individuali.
Difficile credere che Ando non si rendesse conto del materiale tra le mani. Bisogna riconoscergli
che ha cercato, sotto certi aspetti,  di fare un film « grigio », in quanto la figura di Servillo non
appare improntata al buonismo del pur Simpatico « Don Matteo », ed altri  personaggi, come
quelli di Favino e della Croze, palesano dubbi sull’ipocrisia del mondo in cui si trovano coinvolti. [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
rescart sabato 10 giugno 2017
così fan tutti Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Quante volte sarà capitato a ciascuno di noi di disperdere nell’ambiente, si spera involontariamente, un sacchetto di plastica non biodegradabile? è il motivo per cui sono stati sostituiti, almeno nei supermercati, da quelli in mater-bi che sono anche compostabili, vale a dire utilizzabili per lo smaltimento dei rifiuti organici, il cosiddetto “umido”. Col tempo è cresciuta la sensibilità della popolazione verso le problematiche legate all’ambiente ed il paradosso è che i comuni più “ricicloni” d’Italia siano proprio quelli situati nelle regioni a maggioranza leghista, come il Veneto o la Lombardia, mentre quelli in cui spopola il partito dell’attuale presidente del consiglio Paolo Gentiloni, fondatore a suo tempo di una famosa rivista schierata su queste tematiche, La Nuova Ecologia, diano, salvo rare eccezioni, l’esempio opposto. [+]

[+] lascia un commento a rescart »
d'accordo?
costafatica sabato 25 febbraio 2017
lo specchio delle coscienze Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

 Il volto demoniaco della politica e dell'economia, visto in anime tormentate dai dubbi e dai rimorsi. Tra loro uno strano monaco, come uno specchio che riflette e amplifica le coscienze. 

[+] lascia un commento a costafatica »
d'accordo?
onufrio mercoledì 2 novembre 2016
io confesso Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Come il celebre film di Alfred Hitchcock,  "Io Confesso" menzionato per altro in questo film, un monaco certosino magistralmente interpretato da Toni Servillo, riceve in confessione il Presidente del Fondo Monetario Internazionale, sarà l'ultima confessione dell'uomo di potere che la notte stesso verrà trovato morto nella sua stanza con una busta in testa. Suicidio o omicidio? cos'ha detto al monaco in punto di morte? ha rivelato qualche trama oscura della nuova riforma monetaria internazionale? un clima cupo aleggia sul lussuoso resort dove si è svolto un summit con tutti i ministri dell'economia delle varie potenze mondiali curiosi di sapere cos'abbia mai potuto confessare. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
emanuele 1968 mercoledì 21 settembre 2016
bello Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Come un quadro un po particolare, bello ma non lo comprerei. "Tutti i santi giorni" del 2012 personalmente e piu bello.

[+] lascia un commento a emanuele 1968 »
d'accordo?
fabal lunedì 1 agosto 2016
un rassicurante servillo Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Otto capi di stato delle nazioni più industrializzate si radunano per un summit indetto dal presidente del Fondo Monetario Internazionale, Daniel Roché, per discutere di una manovra finanziaria che potrebbe cambiare il destino economico del mondo. Oltre ai politici vengono convocati anche una nota scrittrice di libri per ragazzi, un cantante a capo di una ONG e il monaco certosino Roberto Salus. La location è un albergo di gran lusso sul Mar Baltico. Roché, durante la prima notte, convoca Salus nella propria stanza per confessarsi ma poche ore dopo viene trovato morto, con un sacchetto intorno alla testa.

La bellissima cornice della Germania del Nord è il Grand Hotel Heilingendamm, situato nella cosiddetta "città bianca", dove si svolse veramente un G8 alcuni anni fa. [+]

[+] lascia un commento a fabal »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Le confessioni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | giulio vivoli
  2° | uppercut
  3° | franco rascozzile
  4° | alex2044
  5° | des esseintes
  6° | joker 91
  7° | no_data
  8° | serafino paternoster
  9° | fabal
10° | raffiraffi
11° | enzo70
12° | robert eroica
13° | fabio
14° | tonimais
15° | onufrio
16° | francesco2
17° | lillapunto
18° | toni mais
19° | flyanto
20° | fabiofeli
21° | maurizio meres
22° | vincenzo ambriola
23° | maramaldo
24° | toni mais
25° | angelo umana
26° | pintaz
27° | gpistoia39
28° | fabio57
29° | fabriziog
30° | mauridal
31° | no_data
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 21 aprile 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità