All the Way

Film 2016 | Drammatico

Anno2016
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Regia diJay Roach
AttoriBryan Cranston, Anthony Mackie, Stephen Root, Marque Richardson, Melissa Leo Frank Langella.
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Jay Roach. Un film con Bryan Cranston, Anthony Mackie, Stephen Root, Marque Richardson, Melissa Leo. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2016, Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi All the Way tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ha vinto un premio ai SAG Awards,

All the Way è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Prodotto da Steven Spielberg con l'HBO, un film interessante sul presidente Johnson.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Adattamento cinematografico del primo di due spettacoli teatrali dedicati alla presidenza di Lindon B. Johnson copre il primo anno di incarico dal novembre 1963 (dopo l'uccisione di John F. Kennedy essendo vicepresidente) fino all'elezione del novembre 1964 focalizzando l'attenzione in particolare sul suo impegno per l'approvazione di una legge sui diritti civili degli afroamericani.
La figura di Lindon B. Johnson è stata in questi ultimi anni presente in almeno tre film. In J. Edgar di Clint Eastwood se ne mostrava il non facile rapporto con Edgar Hoover, nume tutelare dell'FBI. In Selma- La strada per la libertà al centro si trovava il suo rapporto con Martin Luther King e la questione razziale mentre in Jackie si sottolinea lo scarso feeling di Jacqueline e Bob nei confronti di un vicepresidente che aveva voluto giurare, in modo considerato un po' sospetto, direttamente sull'aereo che riportava la salma di Kennedy da Dallas.
In questo interessante film, prodotto da Steven Spielberg con l'HBO, Johnson è stabilmente al centro della scena con la sua rudezza e anche volgarità tutta texana ma anche con la determinazione nel voler portare a compimento il Civil Right Bill pensato da Kennedy. Non è un caso che ci sia Spielberg tra i produttori perché, in più di un'occasione ci si ritrova a pensare che la storia ripete se stessa.
Come nel Lincoln spielberghiano i compromessi, i giochi non sempre politicamente limpidi sembrano essere inevitabili se si vuole ottenere il risultato finale. L'uomo del Sud convinto di poter persuadere anche i più riottosi Stati meridionali della Confederazione a vedere in lui il simbolo della tradizione che deve confrontarsi con una giustizia troppo a lungo negata, è costretto a ricredersi. Tanto che nella campagna elettorale per l'effettiva elezione a Presidente si troverà contro un candidato decisamente razzista come Barry Goldwater.
Il film guarda al passato (dando spazio anche al suo confronto con Martin Luther King e lasciando invece sullo sfondo la guerra nel Vietnam) ma con un occhio al presente. Sembra infatti chiedersi a cosa sia servito lo scorrere dei decenni se l'America si avvicina alle elezioni avendo ancora sul tavolo come questione scottante e di scontro il problema razziale.
I tre attivisti uccisi a Montgomery in Alabama nel 1964 e fatti scendere dalla loro auto da un rappresentante delle forze dell'ordine fanno venire in mente le troppe uccisioni di afroamericani da parte della polizia avvenute in tempi recenti e/o recentissimi. Anche questo è un compito di chi fa cinema: farci rileggere il passato non solo come se fosse tratto da un archivio polveroso ma come lezione per il presente.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
ALL THE WAY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 17 maggio 2017
Liuk

Un affresco della carriera da presidente di Lindon Johnson che spazia dalla biografia alla fiction. Il film è televisivo e si vede, in quanto la storia non graffia e quasi mai risulta interessante. Troppo lungo per i contenuti descritti, tanto da annoiare. Discreto Cranston come protagonista ma meglio Mackie nel ruolo di Malcolm X. complessivamente comunque un film che non consiglio, se vi [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attrice miniserie o film tv
SAG Awards
2017
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati