Un altro mondo

Film 2013 | Documentario 63 min.

Titolo originaleAnother World
Anno2013
GenereDocumentario
ProduzioneItalia
Durata63 minuti
Regia diThomas Torelli
MYmonetro 3,75 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Thomas Torelli. Un film Titolo originale: Another World. Genere Documentario - Italia, 2013, durata 63 minuti. - MYmonetro 3,75 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un altro mondo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un documentario che, attraverso un viaggio nelle bellezze della natura, racconta le contraddizioni dell'uomo.

Consigliato assolutamente sì!
3,75/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 5,00
CONSIGLIATO SÌ
Alla scoperta di ataviche relazioni tra l'uomo e la natura.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Inchiesta sull'universo e sulle relazioni tra i suoi elementi, il documentario vuole aiutare a riscoprire quella forza necessaria ad una vita orientata alla serenità che, sebbene insita nell'uomo, appare sempre più oscurata dalle moderne concezioni su tempo e spazio. Attraverso interviste a scienziati, ricercatori, medici, filosofi, nativi americani e sacerdoti Maya si fa spazio l'idea di un'unità che lega insieme ogni cosa, dall'infinitamente piccolo all'infinitamente grande.
Avere come obiettivo la riconciliazione tra uomo e universo, sulla carta, può sembrare folle, sconsiderato o almeno ambizioso oltre il normale. Eppure, anche se il fine del film di Thomas Torelli sia propriamente quello, non c'è traccia di fastidio né di ridicolo involontario nell'ora e poco più della sua durata. Ricerca sulle relazioni tra singolo e infinito, Another World può essere letto a due diversi livelli, dipendentemente dall'adesione che lo spettatore sceglierà di dare. Che la si prenda come un insieme di squinternate elucubrazioni tutte confluenti verso un "semplicissimo" concetto oppure come un punto di svolta da cui partire per cambiare il proprio sguardo, la sfida proposta dal regista può dirsi ugualmente vinta: nel primo come nel secondo caso, infatti, sempre di una presa di coscienza si tratterebbe, di un riconoscimento del proprio atteggiamento verso il mondo, della volontà di entrare o meno in sintonia con una determinata vibrazione.
Non ci sono dubbi che il discorso portato avanti risulti giustamente essenziale quanto straordinario: gli interventi di Vittorio Marchi, nello specifico, sono orientati a sottolineare quanto le più recenti scoperte della fisica quantistica non facciano altro che riesumare conoscenze perdute. Da qui si discende verso la concezione del Grande spirito dei nativi americani ("tutto è animato"), all'augurio di vivere la propria vita oltre le macchine e di riacquistare la capacità di sentire l'armonia del qui e ora. Se il pensiero influenza la realtà, creandola, come emerge dai vari interventi, si può forse rimproverare al regista di non aver modellato abbastanza, e in maniera più originale, l'impaginazione dei singoli contributi. Non di rado, infatti, l'attenzione scende per via di un'eccessiva semplicità espositiva, di un ritmo troppo affidato alla parola e non alla ricerca di una forma cinematografica propria.
Tra le varie, illuminanti affermazioni che compaiono a mo' di effigie sullo schermo ne citiamo una di Albert Einstein: «Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è Filosofia, questa è Fisica».

Sei d'accordo con Marco Chiani?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 25 gennaio 2015
stefano capasso

Bel docufilm di Thomas Torelli che ha come tema la vita dal punto di vista delle energie, delle vibrazioni e come queste siano una importante chiave per capire la vita, le relazioni con gli altri e con la natura, per rispondere a tante domande e necessità riguardo il futuro e le aspettative ad esso collegate. Intervistando scienziati e appartenenti a tribù indigene dei nativi [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 marzo 2014
Roberto DP

Ho visto "Un altro mondo", sarà perchè sto attraversando un periodo particolare della mia vita, dove i temi di questo documentario mi affascinano, ma io l'ho trovato semplicemente "straordinario". Belle le immagini, le musiche, le interviste. Ciò che mi ha stupito è la semplicità con la quale è stato trattato un tema così complesso. [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 marzo 2014
kmaxiano

considerando il livello degli intervistati e la complessita'degli argomenti, solo pochi avrebbero saputo riunire e rendere fluibile e dolce la comprensione di un messaggio tanto profondo, l'amore. I miei complimenti.

lunedì 24 marzo 2014
kmaxi

senza parole scorre come l acqua capolavoro

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati