Colour From the Dark

Film 2008 | Horror, 92 min.

Regia di Ivan Zuccon. Un film con Debbie Rochon, Michael Segal, Marysia Kay, Gerry Shanahan, Eleanor James. Cast completo Genere Horror, - Italia, 2008, durata 92 minuti. Uscita cinema venerdì 9 marzo 2012 distribuito da Distribuzione Indipendente. - MYmonetro 2,38 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Colour From the Dark tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato nì!
2,38/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,25
CONSIGLIATO NÌ
Un raffinato e soddisfacente horror italiano tinto dei colori oscuri di H.P. Lovecraft.
Recensione di Fabio Secchi Frau
Recensione di Fabio Secchi Frau

1940. Due famiglie contadine delle campagne ferraresi, strette fra gli echi lontani della Seconda Guerra Mondiale e gli spettri del nazismo, diventano burattini di una forza demoniaca e maligna proveniente da un pozzo. È principalmente la famiglia composta da due giovani sposi, Pietro e Lucia, che abitano assieme alla sorella autistica di Lucia in una fattoria, a farne le spese, perché ciò che misteriosamente dimora nel pozzo, spiandoli e soggiogandoli, prenderà possesso del corpo di Lucia, facendo di lei un puro e semplice strumento di quel Male fine a se stesso, cinico e schifoso, che farà perdere la stabilità mentale di questa piccola comunità (nessuno escluso, nemmeno il curato) in una selva oscura di isteriche illusioni... Una battaglia forse vinta in partenza.
Se sentite dire che l'horror italiano è morto e sepolto e che l'unico meritevole ultimo baluardo di questo genere nostrano è Dario Argento, non credete a quelle parole. L'horror italiano non è defunto, ma vive nel circuito underground - poco seguito dalle grandi distribuzioni che non danno luce ai nuovi talenti e che preferiscono puntare sui soliti noti - e sta in piedi, esattamente come una vecchia chiesa gotica abbandonata che si erge su obsolete fondamenta produttive simili a quelle dei pionieri dell'età del muto. Questo non-morto, sottrae i suoi autori al linguaggio del piccolo schermo, che proprio per la sua piccolezza ha dei forti limiti narrativi, e cerca ancora di spaventare qualcuno. Come faceva una volta. E l'oscuro e affascinante Colour from the Dark di Ivan Zuccon è la testimonianza di questo intento.
Tratto dal racconto di H.P. Lovecraft "The Colour Out of Space", il film gioca astutamente con l'horror di genere, tenendo meravigliosamente in grande considerazione la tradizione cinematografica passata. Il pozzo diventa, ancora una volta, vincolo di passaggio per il Signore degli Inferi o per i suoi demoni che nemmeno le figure speculari che dovrebbero contrastarli in quanti paladini del Bene, rappresentati in questo caso dal prete di campagna (interpretato dall'ottimo Matteo Tosi), riescono a fermare nella loro marcia verso la corruzione e distruzione dell'uomo.
A colpi di splatter e di piccoli sadismi iperviolenti, fra lame, intossicazioni e scene macabre, gli attori (la maggior parte inglesi e su tutti regna Debbie Rochon) mettono a segno interpretazioni raffinate e memorabili. A supportare tutto, la regia di Zuccon in digitale e irresistibile nell'azione di evocare tramite la macchina da presa una forza occulta e gigantesca, con movimenti di camera che richiamano lo stile di Sam Raimi e della sua Casa, ma senza fagocitarlo del tutto. Il film, concepito nel 2008, grazie alla partnership fra Zuccon e Roberta Marrelli, che entrò nella produzione della pellicola dopo che il progetto rimase fermo per più di tre anni, trova la sua distribuzione nelle sale italiane solo nel 2012. Fino ad allora, è rimasta una perla nera nascosta nella semioscurità...

Sei d'accordo con Fabio Secchi Frau?

COLOUR FROM THE DARK disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99 €14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 10 maggio 2012
dario carta

Benvenuto al cinema bello,quello schietto,nuovo e italiano e che le emozioni le regala davvero. Benvenuto,bentornato meglio,a chi il cinema lo sa far girare,nelle sale o nei soggiorni poco importa,ma lo sa valorizzare in un genere che oggi si perde in una deriva di significati e contenuti,qual'è il cinema dell'orrore. Italiano all'anagrafe,ma professionalmente più [...] Vai alla recensione »

sabato 13 marzo 2010
Frank75

La vicenda è ambientata in Italia, durante la Seconda Guerra Mondiale, ed in particolare nelle campagne emiliane nell'anno 1943. Pietro (Michael Segal) e Lucia (Debbie Rochon) vivono con Alice (Marysia Kay), sorella di quest'ultima, in un angusto e isolato casolare di campagna circondato solo da campi coltivati e da case in lontananza.

lunedì 7 giugno 2010
marco86

una perdita di tempo anche se ho visto solo la prima mezzora.

lunedì 7 giugno 2010
marco86

personalmente non penso proprio che questo film si meriti l'elogio che gli avete dato. io ne ho visto un pezzo in inglese e non so quindi se sia quindi quella la lingua originale. ma l inglese parlato era davvero brutto e in generale non mi ha nemmeno spronato nel guardarlo concludere. ho smesso dope appena mezzora.

venerdì 3 gennaio 2020
Dandy

Il regista si ispira liberamente a Lovecraft e alle atmosfere avatiane,ambientando la vicenda in Italia,nel'43,durante la guerra.E forse c'è anche un pizzico di Shining(la vincenda scandita dai giorni della settimana,il personaggio di una ragazzina infantile e handicappata)Un'operazione troppo ambiziosa per una regia che aldilà della confezione indubbiamente professionale [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 giugno 2010
marco86

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

Ispirato a un racconto di H.P. Lovecraft trasportato nella pianura padana del 1943, Colour from the Dark è la storia horror di una presenza maligna e inquietante in una fattoria abitata da umani già abbastanza «scoppiati».La guerra e i fascisti sono sullo sfondo, ma si sentono. Diretto fotografato e montato nel 2008 da Ivan Zuccon, montatore di fiducia di Pupi Avati: tecnicamente impeccabile, ma la [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati