Blades of Glory

Film 2007 | Sportivo, +13 93 min.

Regia di Josh Gordon, Will Speck. Un film con Will Ferrell, Jon Heder, Will Arnett, Amy Poehler, Craig T. Nelson, Jenna Fischer. Cast completo Genere Sportivo, - USA, 2007, durata 93 minuti. Uscita cinema venerdì 27 luglio 2007 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,28 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Blades of Glory tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un pattinatore un po' matto costretto per anni al ritiro, torna a gareggiare col suo acerrimo nemico. Al Box Office Usa Blades of Glory ha incassato nelle prime 12 settimane di programmazione 118 milioni di dollari e 33 milioni di dollari nel primo weekend.

Blades of Glory è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,28/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,78
CONSIGLIATO NÌ
Gag demenziali e nonsense per un'irresistibile coppia comica.
Recensione di Gabriele Niola
Recensione di Gabriele Niola

Il mondo del pattinaggio maschile è dominato da due atleti americani, Jimmy MacElroy e Chazz Michael Michaels, due pattinatori dai caratteri opposti che non si possono vedere. Uno è una giovane promessa, timido ed effemminato, mentre l'altro è un improvvisatore nato, drogato di sesso ed esuberante. La scintilla scoppia quando durante una gara finiscono pari merito vincendo entrambi la medaglia d'oro e scatenano una rissa sul podio. Banditi dalla federazione di pattinaggio si dedicano a lavori minori con esiti umilianti fino a che la scoperta di un cavillo legale li metterà insieme, nulla infatti vieta loro di competere insieme nel pattinaggio a coppie. Prima però dovranno imparare a convivere.
Il cinema demenziale americano, quello figlio del Saturday Night Live che spesso si nutre dei comici che da lì provengono (come Will Ferrell) arriva in Italia a singhiozzi, così è più difficile per il nostro pubblico conoscerne i principali interpreti e le caratteristiche basilari.
Blades of Glory tuttavia è un perfetto esempio di questo modo industriale di produrre film: si prende una disciplina sportiva o un microcosmo specifico e se ne sfruttano tutte le situazioni comiche secondo una struttura che è sempre uguale a se stessa (presentazione, sconfitta/dramma, allenamento/ideazione di un piano, vittoria finale) e si incentra tutto sulla comicità individuale degli attori che di volta in volta sono coinvolti nella pellicola.
Dopo che è stato il turno di Adam Sandler e di Ben Stiller ora sotto i riflettori c'è Will Ferrell, un abbonato del genere già visto da noi in Ricky Bobby e Old School, e Jon Heder, giovane promessa del cinema comico americano ancora poco conosciuto in Italia per la mancata uscita di School Of Scoundrels e la scarsa visibilità nelle nostre sale del cult americano che l'ha rivelato: Napoleon Dynamite. A dirigere ci sono due mestieranti che si limitano ad inquadrare di volta in volta chi sta parlando.
Se dunque la messa in scena non regala nulla di nuovo e la sceneggiatura è un pretesto, sono i due comici a costituire la struttura su cui si regge il film. E infatti dopo una prima parte un po' fiacca le gag cominciano ad ingranare quando i due entrano in contatto. In questo caso è Jon Heder ad adattarsi allo stile comico del partner e non viceversa; Blades of Glory infatti è più incentrato sull'umorismo scatologico (ma non slapstick nel senso classico) ed esagerato di Ferrell che sulle gag di "situazione" di Heder, cosa che regala al primo i momenti più divertenti.
Da notare il finale assolutamente non-sense, una concessione coraggiosa e in fondo ragionevole che raramente si ha modo di apprezzare in questo tipo di film.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Le lame di gloria del titolo sono quelle di due assi del pattinaggio artistico che, dopo una rissa sul podio, sono puniti con una lunga squalifica. Il loro allenatore li riporta sul ghiaccio, trasformandoli nella prima coppia maschile di questo sport. Scritta da Craig e Jeff Cox, John Altschuler, Dave Krinsky, è una commedia, diretta da 2 esordienti, che ha il suo atout nei numeri di pattinaggio dei 2 giovanotti (con controfigure nei momenti più difficili), non privi di un certo omoerotismo, ma anche nella caratterizzazione comica di odio-amore della coppia protagonista. Spettacolare e vacuo.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BLADES OF GLORY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Infinity
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Amazon Prime Video
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 22 luglio 2010
Francesca72

L'ho visto ieri in seconda serata. Mi sono piegata in 2 dalle risate... Era demenziale ma non riuscivo a staccarmene.

giovedì 26 febbraio 2015
Ragthai

Il film alla fine mi e' piaciuto, pur non essendo certo entusiasmante, ma a differenza di molti altri non trovo che faccia ridere, casomai sorridere a dire molto. I film che mi provocano risate sono ben altri.

Frasi
Se puoi sognarlo, puoi relizzarlo!
Una frase di Jimmy MacElroy (Jon Heder)
dal film Blades of Glory - a cura di Cat
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Pattinaggio sul ghiaccio, finale maschile. Due acerrimi rivali lottano per la medaglia d'oro. Un pattinatore ha i riccioli biondi, una tuta ricoperta di lustrini che imita in tutto e per tutto un pavone: colori sgargianti, ciuffetto di piume che orna il culo (musica: Andrea Bocelli, "Con te partirò"). L'altro pattinatore si presenta vestito da motociclista, muove il bacino come se fosse Elvis Presley, [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Will Farrell, comico californiano tra i più amati negli Stati Uniti d'America, colpisce ancora. Dopo avere sorprendentemente sbancato i botteghini d'Oltreoceano nel 2006 con Talladega Nights - The Ballad of Rocky Bobby, sul mondo delle corse Nascar, flop in Italia ma campione d'incasso nel Nordamerica (un successo inspiegabile anche per l'agente dell'attore), si è messo i pattini e ha cominciato a [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
giovedì 26 luglio 2007
Letizia della Luna

Tra Ferrell e Statham L'ultimo weekend di luglio porta al cinema molti più film di quanti se ne potessero aspettare. Will Ferrell, mattatore comico in grande ascesa, arriva nelle sale con Blades of Glory, commedia sportiva che segna l'esordio nel lungometragg [...]

NEWS
mercoledì 18 luglio 2007
Chiara Renda

Un'estate variegata nella programmazione cinematografica. Per i pochi che a fine luglio non sono ancora partiti per le vacanze, ecco qualche consiglio e qualche anticipazione sulle uscite estive. Tra i tanti film in arrivo, si comincia con Blades of [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati