The Fall

Film 2006 | Fantastico 117 min.

Regia di Tarsem Singh. Un film con Lee Pace, Catinca Untaru, Justine Waddell. Genere Fantastico - India, Gran Bretagna, USA, 2006, durata 117 minuti.

Condividi

Aggiungi The Fall tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Al Box Office Usa The Fall ha incassato 2,2 milioni di dollari .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO N.D.
The film is all dressed up but goes nowhere.
Mark Olsen
Mark Olsen

The Fall comes with a pre-credit title stating that it is presented by David Fincher and Spike Jonze, presumably compadres of director and co-writer Tarsem Singh (credited only as Tarsem) from the world of commercials and music videos. Where his patrons have both developed a supple, nuanced understanding of narrative, Tarsem seems to have remained interested only in image-making for its own ends. There is never a sense that "The Fall" exists for any reason besides simply being something nice to look at. Yet no matter how good-looking a film may be, if it's as sleep-inducing as this, there's simply no point.
In 1915 Los Angeles, a stuntman (Lee Pace) is paralyzed and passes the time in the hospital by telling an ongoing, improvised yarn to a little immigrant girl (Catinca Untaru) with a broken arm. So there is a story, and a story within the story, as they push and pull between fantasy and reality. Or something like that.
The back story of "The Fall" seems far more interesting and has more dramatic heft than what we're left to look at. The film was shot over a span of four years in 18 countries and does indeed include a rather unique array of striking extant architecture, prefab sets that could likely never be imagined, let alone built on any kind of reasonable budget.
Tarsem underlines the film with truly obnoxious levels of pretentiousness that insist on the pretty pictures as having capital-M meaning, which only brings into sharp relief what a hollow exercise it all really is. Like De Chirico does MTV in the '80s, his ideas of what constitutes "artful" -- mostly consisting of slo-mo, tableau framing, strange costumes and a romanticized exoticism -- seem at best encased in amber and at worst completely regressive. For a film that wants to present itself as extravagantly dazzling, there is something thuddingly familiar and bland in its vision.
Da The Los Angeles Times, 9 maggio 2008

Sei d'accordo con Mark Olsen?

THE FALL disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €17,50
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 31 maggio 2011
Scemax

Una bella storia, raccontata come una favola, vista come un videoclip. Coreografie che da sole valgono tutto il film, in particolare quella nella foresta/giardino, con gli indigeni che guariscono il "mistico". Una sceneggiatura che prende un reparto ortopedico degli inizi novecento come punto di contatto tra una bimba con un braccio rotto e uno stuntman che rischia di non potere più usare le gambe [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 gennaio 2015
IuriV

Creato forse in omaggio agli stuntmen dell'epoca pionieristica, questo film si dipana su due piani narrativi separati. Nel primo, quello principale, i protagonisti sono Roy, cascatore infortunato e a rischio paralisi, e Alexandria, ragazza rumena finita in ospedale mentre raccoglieva le arance con la famiglia. Nel percorso che i due condividono all'interno della struttura, Roy racconterà [...] Vai alla recensione »

domenica 15 febbraio 2015
LOMAX

Un'ambientazione pazzesca, un'ottima fotografia e dei bellissimi costumi, non bastano per reggere un film interessante nel suo sviluppo, ma con una trama piuttosto debole. Inoltre, ma questo è un punto di visto molto soggettivo, ritengo la scelta della bambina protagonista assai infelice, non riesco proprio a reggerla e mi risulta fastidioso anche il suo modo di parlare (qui però [...] Vai alla recensione »

martedì 25 ottobre 2011
Andrea Levorato

The Fall **** Produzione: USA 2006 Genere: Avventura, Fantastico, Drammatico Attori principali: Catinca Untaru, Lee Pace, Justine Waddell Regia: Tarsem Singh Trama: Alexandria, una bambina, stringe amicizia con uno stuntman infortunato che la intrattiene con epiche ed avventurose storie. Mini recensione: “The Fall” è un piccolo capolavoro semisconosciuto nel nostro paese. [...] Vai alla recensione »

martedì 6 marzo 2012
Dario85

Particolare, ottima fotografia. da vedere!

Frasi
"Stai cercando di salvare la mia anima?"
(Lee Pace)
dal film The Fall - a cura di Raffaella
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Nathan Lee
The Village Voice

Shot piecemeal over the course of four years on locations in 18 countries, and paid for out of the pocket of its co-writer and director, Tarsem Singh, “The Fall” is a genuine labor of love — and a real bore. The story takes place once upon a time in a picturesque Los Angeles hospital, where a pudgy Romanian 5-year-old named Alexandria (Catinca Untaru) convalesces from a broken arm.

Mark Olsen
The Los Angeles Times

The Fall comes with a pre-credit title stating that it is presented by David Fincher and Spike Jonze, presumably compadres of director and co-writer Tarsem Singh (credited only as Tarsem) from the world of commercials and music videos. Where his patrons have both developed a supple, nuanced understanding of narrative, Tarsem seems to have remained interested only in image-making for its own ends.

PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati