Lightspeed

Film 2006 | Fantascienza 90 min.

Regia di Don E. FauntLeRoy. Un film con Jason Connery, Nicole Eggert, Lee Majors, Michael Flynn, Daniel Goddard, K.C. Clyde. Cast completo Genere Fantascienza - USA, 2006, durata 90 minuti.

Condividi

Aggiungi Lightspeed tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Scheda Home
News
Critica
Cinema
Trailer
Il suo pregio: questo film non lo conosce nessuno!
martedì 20 dicembre 2011
martedì 20 dicembre 2011

Di tutti i film dei supereroi, Lightspeed è di certo il più inutile, mediocre e imbarazzante!
Avere una trama scontata e banale non è sufficiente per decretare la morte di un film, che potrebbe salvarsi grazie a riprese fatte con stile, una sceneggiatura brillante, dialoghi non scontati nonostante la situazione, effetti speciali degni di nota e una recitazione che suciti simpatia ed empatia verso i personaggi...
Naturalmente, in Lightspeed, non troverete traccia di tutto questo!

Oltre ad avere un intreccio narrativo debole come un biscotto lasciato a mollo nella tazza del latte caldo, la storia fa acqua da tutte le parti: perché Daniel, che si muove alla velocità della luce, quando combatte contro Python lo fa a velocità normale? Perché Python non uccide il suo rivale quando ha almeno 5 o 6 occasioni in cui è liberissimo di farlo? Memorabili poi le guardie al cancello della villa di Python che, invece di sorvegliare la strada, guardano verso la villa in modo da permettere agli agenti che devono fare intrusione di prenderli alle spalle!

Per essere il figlio di Sean Connery, il protagonista si rivela meno espressivo di un termosifone, senza un briciolo dell'ironia del padre.
La presenza di un ben ritrovato Lee Majors serve solo a far rimpiangere i tempi del suo Uomo dai 6 milioni di dollari che poteva vantare di effetti speciali nettamente superiori a quelli di questo film, vera chicca di Lightspeed e unica ragione che potrebbe spingere qualcuno a guardarlo: come rinunciare, infatti, a tante risate in compagnia nel vedere l'oscenità di Jason Connery che corre goffamente a doppia velocità in quell'insulsa tutina, lasciando dietro di sé una scia azzurrina?

Lightspeed è un film talmente brutto che persino il pessimo Catwoman gli passa davanti!
Di voto non posso dare altro che una stella perché meno non si può...

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Gravemente ferito durante un attentato, Daniel Leight, agente dell'unità speciale "Ghost Squad", esce dall'ospedale completamente rimesso a nuovo: protesi in titanio gli sostituiscono le gambe danneggiate e una accidentale esposizione a sostanze radioattive gli ha conferito lo straordinario potere di muoversi ad una velocità degna di un Flash. L'essere diventato un super-uomo si rivela per lui un dono della Provvidenza poichè l'avversario che deve affrontare è lo scienziato Edward - un tempo suo amico - che, sparito dalla circolazione dopo il vano tentativo di salvare la sorella ustionata modificandone i tessuti con il DNA dei rettili, si è trasformato nel folle super-criminale Python, lo spietato mutante uomo-serpente responsabile di feroci atti terroristici. Fiacco esordio nel lungometraggio della casa cinematografica "POW! Entertainment" fondata da Gill Champion, Arthur Lieberman e Stan Lee nel 2006. Diretta con scarsa fantasia da Don E. FauntLeRoy, la vicenda si snoda su una traccia prevedibile e poco emozionante, che ripropone tutti gli stereotipi dei super-eroi dei fumetti Marvel.
Il cast vede a fianco dei protagonisti Jason Connery (figlio di Sean Connery) e Daniel Goddard (Dream Warrior), la bella Nicole Eggert (Amanda and the Alien, Decoys) e Lee Majors, il celebre Uomo da 6 milioni di dollari.

Titolo alternativo: Stan Lee's Lightspeed.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 20 dicembre 2011
Michele Testori

Di tutti i film dei supereroi, Lightspeed è di certo il più inutile, mediocre e imbarazzante! Avere una trama scontata e banale non è sufficiente per decretare la morte di un film, che potrebbe salvarsi grazie a riprese fatte con stile, una sceneggiatura brillante, dialoghi non scontati nonostante la situazione, effetti speciali degni di nota e una recitazione che suciti simpatia [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati