I guardiani del giorno

Film 2006 | Fantastico, 132 min.

Titolo originaleDnevnoy dozor
Anno2006
GenereFantastico,
ProduzioneRussia
Durata132 minuti
Regia diTimur Bekmambetov
AttoriKonstantin Khabenskiy, Mariya Poroshina, Vladimir Menshov, Galina Tyunina, Viktor Verzhbitskiy Zhanna Friske, Dima Martynov.
Uscitavenerdì 9 novembre 2007
Distribuzione20th Century Fox Italia
MYmonetro 3,33 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Timur Bekmambetov. Un film con Konstantin Khabenskiy, Mariya Poroshina, Vladimir Menshov, Galina Tyunina, Viktor Verzhbitskiy. Cast completo Titolo originale: Dnevnoy dozor. Genere Fantastico, - Russia, 2006, durata 132 minuti. Uscita cinema venerdì 9 novembre 2007 distribuito da 20th Century Fox Italia. - MYmonetro 3,33 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I guardiani del giorno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La tregua tra le forze del bene e del male vacilla. La nascita di Egor fa pendere la bilancia dalla parte dell'oscurità. Solo ritrovando il Gesso del Fato si può scongiurare la nuova guerra. In Italia al Box Office I guardiani del giorno ha incassato 13,1 mila euro .

I guardiani del giorno è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,33/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA 2,40
PUBBLICO 2,80
CONSIGLIATO SÌ
Un film girato con un grande utilizzo di effetti speciali, tutti al servizio di una storia a tratti difficile da seguire ma che si lascia consumare con piacere.
Recensione di Stefano Cocci
mercoledì 31 ottobre 2007
Recensione di Stefano Cocci
mercoledì 31 ottobre 2007

Nel mondo vige da mille anni una fragile tregua: è una pausa nella eterna lotta fra le forze del bene e quelle del male, eserciti composti da entità sovrannaturali che si battono in una dimensione parallela a quella dell'uomo. L'armistizio si regge sull'equilibrio delle forze: solo un'arma o un individuo capace di romperlo può far ricominciare la guerra. A controllare che nessuno rompa la tregua ci sono i guardiani del giorno e quelli della notte. La nascita di Egor sembra far pendere l'ago della bilancia dalla parte dell'oscurità.
Il tentativo delle forze del male di far scoppiare una guerra finale contro le forze del bene è al centro di Guardiani del giorno, il secondo capitolo della trilogia di produzione russa e diretta dal kazako Timur Bekmambetov.
La saga è tratta da una serie di libri di grande successo in Russia, scritti da Sergei Lukyanenko, che hanno venduto oltre di 2 milioni e mezzo di copie. Lo stesso autore è stato coinvolto nella stesura della sceneggiatura. Il film è girato con un grande utilizzo di effetti speciali, tutti al servizio di una storia a tratti difficile da seguire ma che si lascia consumare con piacere. Più in generale, di Guardiani del giorno stupisce la maturità del cinema russo, una scuola dalla grande tradizione e che, all'alba del XXI secolo, dimostra di potersi lanciare nel mercato globale dei grandi blockbuster d'azione fantasy, una cosa impensabile per il cinema italiano.
Colpisce anche la qualità del testo: non solo battaglie ed esplosioni pirotecniche; c'è tanto della tradizione letteraria russa: la burocrazia oscura e opprimente dei guardiani del giorno; l'ineludibilità del destino e il peso, evidente nella trama, della Guerra Fredda combattuta e perduta. Un consiglio: se lo andate a vedere assicuratevi di vedere prima il prequel, I guardiani della notte.

Sei d'accordo con Stefano Cocci?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dopo I guardiani della notte è la 2ª parte della trilogia fanta-horror (tratta dai romanzi di Sergej Luk'janenko). Ruota intorno al Gesso del Fato, già posseduto da Tamerlano, che consente di riscrivere la Storia e di risolvere il conflitto tra i Guardiani della Notte, forze del Bene, e quelli del giorno, forze del Male. Se ne impossessa Anton, guerriero del Bene, lo perde, lo ritrova. Scritto dal regista con Alexander Talal, accentua sino alla ridondanza la dimensione linguistica e figurativa del film precedente e la distanza dai modelli del fantasy hollywoodiano, ma è sfilacciato e confuso sebbene in parte si riscatti, grazie al montaggio, nella conclusione apocalittica e in una lieta fine non priva di ironia. Attenzione al prologo piuttosto lamentoso e pessimista.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
I GUARDIANI DEL GIORNO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,50 €9,19
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 5 novembre 2009
DONY64

Film del genere fantastico/utopico irrealistico,insensato,assurdo,strano...insomma un film discreto sicuramente poco interessante a parte gli effetti speciali.Voto 6

giovedì 11 agosto 2011
POLLOKOKKO

Vedere il prequel è obbligatorio. Piace il "look" del film. Da migliorare i combattimenti e la varietà dei combattenti. Superato quello scoglio potranno superare gli americani in questo genre avendo uno stile particolare.

lunedì 26 ottobre 2009
LUCIDO71

Il film merita di esser visto solo x lo sfarzo degli innumerevoli e ben fatti effetti speciali, x un trailer davvero accattivante, e x la rivelazione di questo regista russo molto molto ammirato in WANTED... x il resto xò, se cerchiamo un gran bel film, dovremmo rivolgerci altrove: anche se la trama inizialmente poteva andar bene, con l'eterna lotta fra il bene e il male, la luce e le tenebre, padre [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Lastrucci
Ciak

Derby Forze della Luce contro Forze dell'Oscurità, atto secondo. Ne I guardiani della notte avevamo lasciato l'allucinato Anton (Kostantin Khabensky) con il cuore spezzato per il passaggio dei figlio Egor tra i vampiri di Zavulon (Viktor Verzhbitsky), qui lo ritroviamo, sempre ai limiti del crollo psicofisico, mentre cerca di recuperare un magico "gessetto del destino", con il quale riscrivere il corso [...] Vai alla recensione »

Federico Pedroni
Film TV

Alla base di I guardiani del giorno c'è l'eterna lotta tra le forze del bene e le forze del male che si perpetua da secoli. In superficie si sviluppa una frenetica battaglia di personaggi e varie incarnazioni che passano davanti agli occhi dello spettatore in rapidissima sequenza. Appena si ha l'impressione di poterci capire qualcosa, la storia ha uno scarto differente, un colpo di scena, l'inserimento [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Un paio d'anni fa con I guardiani della notte Timur Bekmambetov aveva stupito il mondo incassando uno sproposito di rubli. Ora, naturalmente ci riprova con I guardiani del giorno. La storia è nota: le forze delle tenebre e quelle della luce stanno in equilibrio, anzi rispettano la tregua, controllandosi reciprocamente. Dietro il nostro vivere quotidiano in realtà si rivive il clima della guerra fredda [...] Vai alla recensione »

Boris Sollazzo
Liberazione

Timur Bekmembatov un giorno prese armi (finte) e bagagli e volò in America. Non è il remake di Borat , anche se li accomuna l'origine kazaka, ma l'avventura di un cineasta. Ha bussato, con insistenza, alla porta di Roger Corman. Il Gran Visir del cinema commerciale indipendente, instancabile nonostante l'età, gli ha dato un paio di filmacci da fare, (s)exploitation allo stato puro ( Gladiatrix e il [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati