Reeker - Tra la vita e la morte

Film 2005 | Horror, V.M. 14 90 min.

Titolo originaleReeker
Anno2005
GenereHorror,
ProduzioneUSA
Durata90 minuti
Regia diDave Payne
AttoriTina Illman, Devon Gummersall, Derek Richardson, Scott Whyte, Arielle Kebbel Michael Ironside, Eric Mabius.
Uscitavenerdì 5 settembre 2008
DistribuzioneMediafilm
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,40 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dave Payne. Un film con Tina Illman, Devon Gummersall, Derek Richardson, Scott Whyte, Arielle Kebbel. Cast completo Titolo originale: Reeker. Genere Horror, - USA, 2005, durata 90 minuti. Uscita cinema venerdì 5 settembre 2008 distribuito da Mediafilm . Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,40 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Reeker - Tra la vita e la morte tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un gruppo di ragazzi è in viaggio in auto per recarsi a un rave party: quando l'automobile si guasta, sono costretti a rifugiarsi in un motel che sorge in mezzo al nulla. In Italia al Box Office Reeker - Tra la vita e la morte ha incassato 52,8 mila euro .

Powered by  
Consigliato nì!
2,40/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 2,81
CONSIGLIATO NÌ
Horror poco originale, dal ritmo discontinuo e con un cast poco convincente.
Recensione di Andrea Chirichelli
giovedì 5 luglio 2007
Recensione di Andrea Chirichelli
giovedì 5 luglio 2007

Un gruppo di ragazzi è in viaggio in auto per recarsi a un rave party: quando l'automobile si guasta, sono costretti a rifugiarsi in un motel che sorge in mezzo al nulla. A complicare le cose c'è anche la presenza di uno spacciatore di droga che li insegue per vendicarsi della truffa subita da uno dei cinque: ben presto oscure presenze, apparizioni misteriose e terribili miasmi cominciano a tormentare i giovani che, uno dopo l'altro, perdono la vita.
Ennesimo film della serie "numero a caso di teenager idioti che trovano la morte nei peggiori modi possibili", Reeker è ovviamente stracolmo di cliché e luoghi comuni, tuttavia, preso nella sua globalità, riesce a strappare una risicata sufficienza. Gli amanti dello slasher puro, probabilmente delusi da Hostel e compagnia brutta, troveranno infatti pane per i loro denti: il sangue e il gore non mancano, gli effetti visivi sono realizzati con notevole cura e vengono esaltati da una fotografia mai banale ed efficace nel rendere l'atmosfera del film paurosa e terrorizzante. Per contro invece c'è un ritmo discontinuo e alcuni dialoghi involontariamente comici che appesantiscono eccessivamente una narrazione già di per sé non del tutto convincente.
Anche il colpo di scena finale, che non vi riveliamo, costituendo quest'ultimo l'unico vero momento davvero emozionante dell'opera, non brilla per originalità, anche se permette al film di trovare una propria coerenza e un senso (quasi) compiuto. Il cast, a parte il sempre godibile Micheal Ironside, è poco convincente anche se adempie alla perfezione il compito di fungere da carne da macello per l'entità maligna che è la vera protagonista del film. A uso e consumo esclusivo degli appassionati del genere.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 16 luglio 2015
Peer Gynt

Mediocrissimo, e in alcuni momenti addirittura ridicolo teen-horror, che fa approdare un gruppo di giovani improbabili (personaggi senza spessore, stereotipati e pieni di luoghi comuni) nel deserto nulla, dove vengono inseguiti e fatti fuori da un risibile mostro metafisico che puzza! Una sceneggiatura mal riuscita e dialoghi penosi fanno affondare il film nella serie Z (altro che horror di serie B!), [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 agosto 2011
Dandy

Il punto in più è solo per la faccia tosta del regista,per aver messo in piedi sta baracconata con coscienza e lucidità.Ma forse tutte quelle pasticche di exstasy se le era prese lui prima di incominciare a girare.Oltre a non discostarsi affatto dagli altri innumerevoli esempi del genere,manca quasi completamente di scene forti(e intendo forti come si deve,altro che un paio di [...] Vai alla recensione »

martedì 24 febbraio 2015
nerazzurro

Arrivati alla scena finale si realizza ke si tratta di una buona idea gestita malissimo. La qualità di questo film e pari pari alla qualità dei film dell' Asylum. Un cast davvero dimenticabile: Un Eric Mabius ridotto ormai a ruoli minori (in film minori).Derek Richardson potevano risparmiarcelo mettendo un perfetto sconosciuto sicuramente piu bravo (specie dopo la stra-minkiata di [...] Vai alla recensione »

domenica 24 agosto 2014
Onufrio

Una storia banale e senza una trama originale e distinta, assume risultati catastrofici in un finale con uno stupido colpo di scena che peggiora ancora di più il giudizio su di un film nato storto e finito peggio; attori impalpabili, presenze mostruose senza senso, scene splatter messe qua e là tanto per attirare gli amanti del genere, ma in fin dei conti, il copione dov'è [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 novembre 2009
dian71cinema

...IL FINALE.. IN EFFETTI SI TRASCORRE PIU' DI UN'ORA A CERCARE DI COMPRENDERE CHE RAZZA DI TELA O SCENEGGIATURA E' STATA DIPINTA PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO CULT MOVIE DI SERIE B. AMBIENTAZIONE AMERICANA TIPICA DI UN MOTEL LUNGO UN'AUTOSTRADA DESERTA, TUTTO E' POCO CONVINCENTE IN QUESTO FILM, LA TRAMA IN PRIMIS, IL CAST, TOTALMENTE INESPERTO E AI LIMITI DELL'AMATORIALITA', TANTO CHE STUPISCE TROVARCI [...] Vai alla recensione »

sabato 24 ottobre 2009
Pi-ExCeL

Bene.....niente di positivo ma solo critiche...almeno dal mio punto di vista.....che fosse un film scadente e banale lo si intuiva dalla sua locandina ..."Reeker, tra la vita e la morte" "circondati dal nulla intrappolati dal male"...mmmmm complientoni per l'originalità...ma siccome io sono d'accordo con il detto "non giudicare mai il libro dalla copertina" ho deciso ugualmente di vederlo.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Laura Spina
Ciak

Dopo due anni dalla sua uscita nelle sale americane arriva anche in Italia Reeker di Dave Payne, un horror che sin dal titolo (il verbo to reek significa "puzzare") non promette nulla di buono. Ma non tanto perché il mostro di turno, un essere in decomposizione dotato di arti meccanici che si preannuncia alle sue vittime con un olezzo fatale (?!), ha deciso di falcidiare un gruppo di cinque studentelli [...] Vai alla recensione »

Filippo Mazzarella
ViviMilano

Solita ghenga di teen sfigati, solito detour, solito motel in apparenza disabitato. Solito serial killer? No. Un mostro mummificato che s’annuncia con ammorbanti miasmi. Troppo idiota per non averne coscienza, il B-Movie a tutto sangue e budella allieterà in dvd le seratone di tanti teenager in zona trash. Ma cosa ci faccia in sala (è pure del 2005), chissà.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati