Brick

Film 2005 | Drammatico

Regia di Rian Johnson. Un film con Joseph Gordon-Levitt, Lukas Haas, Nora Zehetner, Noah Segan, Noah Fleiss, Emilie de Ravin. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2005, Uscita cinema venerdì 30 novembre 2007 - MYmonetro 2,75 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Brick tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Brendan, un giovane studente di un campus universitario della California un giorno riceve una telefonata dalla sua fidanzata che gli chiede di correre da lei.

Brick è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,75/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,25
CONSIGLIATO NÌ
Rivisitazione in chiave teen del noir alla Chandler firmata da un autore che si ispira a Van Sant e Araki.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 5 dicembre 2007
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 5 dicembre 2007

Brendan è uno studente come tanti di un'High School californiana. Un giorno riceve una telefonata dalla sua ex ragazza Emily la quale dopo poco scompare e viene ritrovata cadavere. Inizia così l'investigazione di Brendan nel sottobosco scolastico tra spacciatori di droga, una ricca e misteriosa coetanea e la seducente leader del gruppo teatrale Kara.
Rian Johnson è al suo debutto sul grande schermo e subito ottiene il Premio Speciale della Giuria al Sundance per l'originalità della visione. Premio ben assegnato anche se di valore ambiguo. Perché Brick narrativamente non ha nulla di originale in quanto rivisitazione esplicita del noir alla Dashiell Hammett e alla Chandler. Le stesse atmosfere, la stesso conduzione dell'indagine. Dove sta allora l'originalità? Sta nell'aver compiuto il doppio salto mortale del trasferimento di quel mood nella piatta superficie della quotidianità di una scuola superiore americana sotto la quale si agitano correnti gelide.
Grazie alla presenza di un attore come Joseph-Gordon Levitt che sta diventando un po' l'icona di un cinema diverso (vedi a titolo di esempio Mysterious Skin di Gregg Araki) Johnson riesce nell'impresa di inserire un'esile sceneggiatura in una dimensione di mistero algido che lo accosta, grazie allo sguardo che rivolge al mondo dei giovani, al ben più titolato Gus Van Sant. Se cercate lo spettacolo girate al largo.
Se volete assistere all'esordio di un probabile nuovo autore disponetevi alla visione.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

A San Clemente (California) si rinviene il cadavere di una ragazza, scomparsa da qualche giorno. La polizia archivia in fretta il caso. Il suo misantropo ex boy-friend inizia un'indagine personale e scopre un sottobosco di droga e di violenza che fa capo a un boss mammone e maniaco del gotico (Haas, che spesso ruba la scena al protagonista). Esordio di Johnson che l'ha anche scritto, è un torbido noir ambientato nel mondo studentesco dove, almeno nell'originale, i ragazzi parlano nel gergo tipico dei romanzi pulp fiction degli anni '30. È uno dei modi con cui il giovane esordiente cerca di rinnovare dal di dentro, senza farlo troppo vedere, gli stereotipi del genere con una impietosa analisi socio-antropologica. Apprezzato dalla critica USA, strapazzato dai pochi recensori italiani che l'hanno visto nella distratta distribuzione Eagle. Brick = mattone. In gergo, dose di droga.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BRICK
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 2 febbraio 2016
Filippo Catani

High school americana. Un ragazzo riceve la telefonata della sua ex ragazza sconvolta e dopo poco la rinverrà morta. Il giovane inizierà così la sua personalissima indagine. Premiato al Sundance, il film ne ha tutte le caratteristiche sia per la sceneggiatura che per le riprese. Quello che non funziona è un po' la credibilità della storia.

lunedì 25 gennaio 2016
elgatoloco

Film che fin dall'inizio, con una progressione-climax incessante, si segnala per la capacità di indagare , à la Chandler, ma trasportando il tutto in un altro ambiente, quello scolastico, con il coinvolgimento di tanti/e "insospettabili"crimini che sarebbero rimasti impuniti, non fosse che per l'intervento coraggioso di uno studente"secchione", che si mette [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 dicembre 2009
ramon76

bel film.

domenica 31 luglio 2016
Iron79

Decisamente consigliato a chi ama il cinema indipendente. A me personalmente non è dispiaciuto, anche se ho trovato lo sviluppo piuttosto lento e a tratti noioso. Un po' di ritmo in più avrebbe indubbiamente giovato

sabato 26 dicembre 2015
Barolo

Pecco di intelligenza,evidentemente, ma riconosco di aver avuto difficoltà a seguire un film ingarbugliato e contorto, condito di tanta violenza gratuita e di personaggi stereotipati e poco credibili,noioso e poco avvincente,non capisco i giudizi lusinghieri, forse io non sono all'altezza, tuttavia mi resta il dubbio di aver visto un film inutile.

giovedì 24 febbraio 2011
epidemic

concordo con chi ha detto che il film è decisamente mediocre...con una musica jazz di sottofondo che stona con tutt quello che succede attorno...boh!!!!

martedì 9 febbraio 2010
don64

Film discreto nella trama, interpretazione, sceneggiatura con scene violente e poco adatte al film stesso.Il film e' complessivamente un film discreto poco interessante e da dimenticare.Voto 6

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alex Stellino
Ciak

La trama è quella di tanti polizieschi: una ragazza viene uccisa e il suo ex fa di tutto per scoprire i colpevoli e le ragioni della sua morte. Tutto ruota intorno a un college ma l'ambientazione non tragga in inganno: Brick è un omaggio al noir anni '40 e alla narrativa hard-boiled che l'ha partorito: Joseph Gordon-Levitt (ammirato in Mysterious Skin di Araki) è il "detective" intorno al quale si [...] Vai alla recensione »

Pier Maria Bocchi
Film TV

Presentato due anni fa alla Settimana della Critica di Venezia, esce adesso senza alcuna pubblicità. È un adattamento contemporaneo, giovanilistico e di ambientazione liceale di alcuni tòpoi del noir classico alla Dashiell Hammett: c’è il cadavere di una ragazza, e il fidanzato misantropo si fa “investigatore”, scoprendo un sottobosco di droga e di violenza.

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati