Gothika

Film 2003 | Horror 95 min.

Regia di Mathieu Kassovitz. Un film con Halle Berry, Penélope Cruz, Robert Downey Jr., Charles S. Dutton, John Carroll Lynch. Cast completo Genere Horror - USA, 2003, durata 95 minuti. - MYmonetro 2,74 su 35 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Gothika tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Kassovitz, ex enfant prodige del cinema francese, si concede un'escursione nel paranormale con una produzione hollywoodiana in cui spiccano due star super corteggiate: Halle Berry e Penelope Cruz. In Italia al Box Office Gothika ha incassato 4,6 milioni di euro .

Gothika è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,74/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,35
CONSIGLIATO NÌ
Ancora atmosfere cupe ed inquietanti per il nuovo film di Kassovitz.
Recensione di Andrea Chirichelli
Recensione di Andrea Chirichelli

I Fiumi di Porpora + Il Sesto Senso + La Zona Morta: ecco i singoli elementi che, uniti, conducono alla prima escursione nel paranormale dell'ex enfant prodige del cinema francese, sempre affascinato dalle luci della ribalta hollywoodiane. Kassovitz propone una messa in scena asciutta ed essenziale, senza abuso di effetti speciali, affidandosi a vecchi trucchi del mestiere per atterrire lo spettatore. Il ritmo della storia, che almeno fino al prefinale, mantiene una discreta suspance ed incertezza, si mantiene serrato e l'ottima fotografia di Mattew Libatique garantisce una resa particolarmente felice nelle scene più terrorizzanti. La storia in sé, non è particolarmente innovativa e la Berry non è molto credibile come psichiatra criminale (quanto ad aderenza al ruolo, la Cruz che fa la pazza è decisamente più azzeccata) e alcuni scambi di battute con il collega dottore Robert Downey Jr sono involontariamente comiche dato il contesto ed il senso delle stesse, ma la commistione noir/thiller/paranormale, risulta all'atto pratico, più felice e riuscita del solito e le occasioni per saltare sulla poltrona non mancano. Gothika, piacerà agli amanti del genere: il film fa fede al titolo e propone un efficace stile narrativo caratterizzato da ambientazioni desolate (il penitenziario, luogo principe della vicenda) ed eventi violenti, macabri e misteriosi (il delitto di cui viene accusata la Berry) . Kassovitz ripropone, ampliandole, le atmosfere cupe, misteriose ed inquietanti de I fiumi di porpora, giungendo ad un più che accettabile compromesso tra forma e contenuto, sfiorando in determinate sequenze, come quella della piscina o del "colpo di scena" finale, vette persino troppo raffinate per una pellicola di questo tipo.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
GOTHIKA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 22 maggio 2011
Alan Rubino

Miranda Grey (Halle Berry) è una dottoressa di un penitenziario psichiatrico femminile diretto dal marito Douglas Grey. Una sera tempestosa, tornando a casa, la donna sbanda con l'auto per evitare di investire una ragazza ferma in mezzo alla strada. Uscita dall'abitacolo, la psichiatra si precipita dalla ragazza che, rimasta immobile, viene all'improvviso avvolta dalle fiamme.

mercoledì 8 aprile 2015
Barolo

Per quanto il tema trattato sia trito e ritrito,questa trasposizione dell'ennesima possessione diabolica o più propriamente di questa persecuzione spiritica, è decisamente efficace.L'ambientazione cupa e claustrofobica e il risvolto trhriller, rendono il film godibile,la recitazione è buona soprattutto quella di Cruz,il colpo di scena finale imprevedibile.

lunedì 15 giugno 2009
Fluturnenia

Di certo nn è un film di serie b come qualche critico "importante" sostiene. La qualità tecnica e visiva è di alto valore. Nn è certo fatto coi piedi. Purtroppo, cm sempre là dv ci sn interpreti di fama internazionale accade, viene limitata al minimo indispensabile la parte orrorifica per dare un + ampio risalto alle qualità degli attori di richiamo, così da favorirli ad interpretare ruoli in pellicole [...] Vai alla recensione »

sabato 3 marzo 2012
ultimoboyscout

Pessimo esordio hollywoodiano per Kassovitz, che regista di alto livello lo è di sicuro, ma ha evidentemente sofferto il grande salto oltreoceano. Il film è pressochè disastroso, il progetto naufraga quasi subito, giusto il tempo di capire come sarebbero andati i fatti. La storia vorrebbe fondere horror, thriller angosciante e soprannaturale, lo fa con pochissime idee molto confuse [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 luglio 2009
alelor04

Non è certo un film capolavoro ma era tanto tempo che non ne vedevo uno così bello. Un Film con la effe maiuscola che appassiona, ti trascina tenendoti attaccato allo schermo. Sarà che sono un amante del genere, ma non trovo proprio niente che non va in questo film. Ben assortito di colpi di scena che sono concatenati magistralmente fino a un finale sorprendente, il film ti porta dentro al mondo bizzarro [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 settembre 2010
Boyraro

non capisco come a volte la gente non abbia le capacità di capire se un film vale o meno!! diffidate da giudizi miseri e sbagliati. questo FILM e' ASSOLUTAMENTE BELLISSIMO!

mercoledì 13 maggio 2009
Sinkro

film del kassovitz. l'unica cosa impressionante è quanto è gnocca Halle Berry, tutto il resto è da dimenticare. Dalla regia piatti ai dialoghi inconsistenti alla trama bucherellata e mai appassionante. Peccato perchè "l'odio" è un gran bel film.

giovedì 17 novembre 2016
Francis Metal

Innanzitutto il titolo è azzeccato, le atmosfere sono davvero cupe, tetre e oscure, hanno anche scelto una protagonista di colore... Praticamente tutto il film è spiegato nelle prime battute dove viene spiegato uno dei principi fondamentali della psicanalisi, cioè il subconscio che censura ciò che non ci permette di sopravvivere. C'è anche una cosa davvero ironica: per una volta è un medico [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 marzo 2011
Alex_23

Critiche feroci infondate. Il film è buono, la sceneggiatura regge e, come già è stato detto, c'è quella continua atmosfera cupa e sinistra che persiste per l'intera pellicola e che quindi tiene un po' di suspence. Bene le protagoniste, dev'esser stata dura per la Cruz interpretare una parte così difficile.

venerdì 19 giugno 2009
atticus

Semplicemente patetico e ridicolo. Peccato per il cast coinvolto (in particolare per la povera Cruz). Da dimenticare...

Frasi
Solo perché una persona è morta, non vuol dire che se ne sia andata.
Una frase di Miranda Grey (Halle Berry)
dal film Gothika
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Enrico Magrelli
Film TV

La maggior parte dei film di genere contemporanei soffrono di buchi logici, di incoerenze, di errori materiali e strutturali che tra venti o trenta anni potrebbero apparire meno fastidiosi e trasformarsi in attestati della progressiva desemantizzazione e deriva delle storie, In Gothika i difetti maggiori sono della sceneggiatura di Sebastian Gutierrez (Judas Kiss) che imposta l’intreccio come un thriller [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Regista di punta del nuovo cinema francese, il trentacinquenne Mathieu Kassowitz con lo stilizzato thriller I fiumi di porpora si è fatto notare a Hollywood che, com'è sua tradizione, continua a inglobare giovani talenti di tutto il mondo: purché siano pronti a rinunciare all'autorismo e a rispettare la clausola (non scritta) di attenersi all'aurea regola del film di genere.

Alex Stellino
Ciak

Miranda Grey (Halle Berry), psichiatra in un penitenziario femminile, ha a che fare quotidianamente con casi come quello di Chloe (Penelope Cruz), una giovane ossessionata da memorie di stupro, ma la sua vita, così come il matrimonio con il suo capo Douglas (Charles S. Dutton), prosegue senza intoppi. Fino a quando, in una notte di pioggia, un incidente lungo la strada la costringe a una deviazione [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

I film targati Dark Castle sono guarda e getta. La casa di produzione fondata nel 1999 da Joel Silver (storico produttore di Arma letale e Matrix ) e Robert Zemeckis omaggia il cinema pop di William Castle che nei 50 e 60 realizzava piccole pellicole horror e thriller diventate oggi di culto. Joe Dante dedicò alla figura carismatica di Castle il commovente Matinée .

Antonello Sarno
Il Tempo

Puntuale come ogni primavera-estate, l'horror si riaffaccia al box office italiano nella speranza di far quadrare i conti di una stagione economicamente non esaltante. A dare il via alle danze, ovviamente macabre, ci pensa Mathieu Kassowitz con il suo Gothika. Interpretato da due star come Halle Berry e Penelope Cruz Gothika, in uscita venerdì, è la seconda prova di Kassowitz in questo particolarissimo [...] Vai alla recensione »

Giorgio Carbone
Libero

Halle Berry qui fa la psicologa. Lavora in un manicomio criminale femminile, diretto dal marito, e nonostante la varia umanità poco allegra che le capita quotidianamente di trattare, si ritiene una persona abbastanza equilibrata e realizzata. Le detenute, le degenti sono certo persone da aiutare, però tutto sommato, appartengono a un mondo che non è il suo, da mettere da parte ogni volta che torna [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Psicologa criminale in un penitenziario femminile, Miranda Grey subisce un incidente: quando riprende conoscenza, si ritrova un buco di memoria e un' incriminazione per uxoricidio. Ora è lei, compagna di carcere delle sue antiche pazienti, a subire l'assedio delle allucinazioni paranoidi. In America, dove l'horror (specie se venato di misticismo) è tornato di moda, Gothika ha fatto un buon incasso. [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 marzo 2004
Anna Maria Pasetti

Quando la psicologia e il paranormale si fondono cercando, attraverso il thriller, di scambiare follia e normalità. Ecco il perno di Gothika, psico-thriller interpretato da Halle Berry nei panni di Miranda, una brillante psichiatra criminale alle prese con eventi irrazionali che le stravolgono l'esistenza. Accusata di omicidio in seguito a fatti misteriosi di cui ha perso il ricordo, non basteranno [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 14 ottobre 2008
Stefano Cocci

Quando talento e fascino si incontrano Penelope Cruz Sànchez – conosciuta sul mondo del grande schermo e sui rotocalchi rosa di tutto il mondo semplicemente come Penelope Cruz – è figlia di una parrucchiera e di un commerciante di Madrid.

CELEBRITIES
martedì 17 aprile 2007
Stefano Cocci

Miss Teen Ohio ne ha fatta di strada È sulla soglia dei quarant'anni e il tempo sembra solo migliorarla. Ovviamente non parliamo solo della sua bellezza ma, soprattutto, del valore artistico di Halle Berry.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati