Best

Film 1999 | Biografico 102 min.

Regia di Mary McGuckian. Un film con John Lynch, Ian Bannen, Jerome Flynn, Ian Hart, Patsy Kensit, Cal Macaninch. Cast completo Genere Biografico - Gran Bretagna, 1999, durata 102 minuti. - MYmonetro 3,02 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Best tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 28 febbraio 2011

Tutto il mondo del calcio - e non solo - piange la morte di George Best, il "quinto Beatles". Per conoscerlo, un biopic che si sviluppa in flashback prendendo le mosse da una trasmissione tv in cui il campione già divorato dall'alcol parla di sé. In Italia al Box Office Best ha incassato 340 mila euro .

Consigliato sì!
3,02/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,04
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer
Sugli schermi la storia di una leggenda del calcio degli anni '60/'70.
Recensione di Daniela Azzola
Recensione di Daniela Azzola

George Best è stato uno dei più grandi calciatori britannici (è irlandese) degli anni 60/70, grande talento naturale che gli permetteva di "vivere la vita" anche senza i sacrifici che toccavano a chi non aveva le sue qualità. Best era inaffidabile, gli piacevano le donne, beveva, non si allenava. Ma faceva i gol e vinceva, nel leggendario Manchester United. Un "carattere" perfetto per un film, che porta Best al 1994, dove fa uno spettacolino, ricordando i bei tempi, in un pessimo locale di Belfast. Ubriaco, si addormenta. Sogna i suoi trionfi. Al risveglio viene a sapere che il suo vecchio e fedele amico Busby è morto. Brutto ritorno alla realtà dunque. Sapore e sentimento. E la rivisitazione di... un altro calcio.

Sei d'accordo con Daniela Azzola?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Quando nel gioco del calcio esistevano le ali, George Best (1944) fu una splendida ala sinistra per tecnica, velocità, fantasia: un asso del dribbling, un brasiliano travestito da irlandese. Entrò in prima squadra del Manchester United a vent'anni, l'aiutò a vincere il campionato 1964-65 e altri due, nel 1968 ebbe il Pallone d'oro come miglior giocatore europeo. Portava i capelli lunghi come i Beatles e per primo le maglie fuor dei calzoncini. La sua vera carriera durò sette anni; poi andò in giro a esibirsi su campi minori: troppo alcol, troppe donne e una forte spinta all'autodistruzione. 3° film di M. McGuckian che l'ha prodotto e scritto con J. Lynch. Peggio che sbagliato: inerte. Non perché Lynch non sa palleggiare: non ha più l'età per impersonare il giovane Best né riesce a suggerirne il fascino, la sregolatezza, la follia, la fragilità. Convenzionali o inesistenti i rapporti con i suoi compagni, persino con Matt Busby (I. Bannen), suo allenatore e padre putativo. E dove sono, canzoni a parte, gli anni '60?

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

BEST disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 25 luglio 2012
andyflash77

In questo film, la vita di George Best, considerato da molti il più forte giocatore del mondo, ma altrettanto sconosciuto alla grande massa, viene ripercorsa partendo dai suoi esordi fino alla sua ultima grande partita, non più con la maglia del Manchester, dove segnò un gol epocale, una sorta di canto del cigno prima della definitiva eclisse.

sabato 16 agosto 2014
Christian Luongo

E' stato, oltremodo, sorprendente constatare di come una cineasta possa aver sceneggiato un più che discreto lungometraggio su una disciplina sportiva come il calcio la quale, per antonomasia, assai poco si presta ad una riduzione cinematografica davvero efficace a differenza di altri sports come, tanto per dirne una, la boxe non fosse altro, magari, per la intrinseca difficoltà a [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 maggio 2010
ultimoboyscout

Un fuoriclasse in campo, un pò meno fuori dal campo per la nostra società moralista. Forse si poteva fare di meglio a livello cinematografico, ma quei gol sono poesia in movimento. Grandissimo George, grazie della magia che ci hai regalato!

martedì 8 dicembre 2009
Luca Scialo

George Best meritava un film migliore. E' stato un grade campione, ribelle, ha sbagliato tanto, ed ha pagato i suoi errori con la salute. Tecnicamente il film sembra essere stato girato negli anni '70, anche gli attori non sono un granchè. Peccato. Si salva da un voto pessimo perchè è straordinaria la storia di Best, che da sola già è un gran bel film.

Frasi
Ho speso un sacco di soldi per l'alcol, le donne e le macchine veloci: tutti gli altri li ho sperperati.
Una frase di George Best (John Lynch)
dal film Best
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Emiliano Morreale
Film TV

Anche con un con un budget ridotto, sulla vita di George Best, calciatore del Manchester United, soprannominato “El Beatle” dopo che la sua squadra soffiò la coppa dei Campioni nel 1968 aI Benfica, considerato uno dei cinque migliori calciatori del mondo, si sarebbe potuto fare un film pieno di ritmo, di spunti, di segni del tempo. Il tempo di Best erano infatti gli anni ‘60 e ‘70 britannici, di Londra [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA


LINK ESTERNI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati