Ronin

Film 1998 | Thriller 121 min.

Regia di John Frankenheimer. Un film Da vedere 1998 con Jean Reno, Robert De Niro, Stellan Skarsgård, Sean Bean, Jonathan Pryce, Natascha McElhone. Cast completo Genere Thriller - USA, Francia, 1998, durata 121 minuti. - MYmonetro 3,08 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ronin tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Finita la guerra fredda l'ambiente trabocca di spie rimaste senza lavoro. I "Ronin" sono appunto i Samurai rimasti senza padrone. Al Box Office Usa Ronin ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 39,7 milioni di dollari e 12,7 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,08/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,36
CONSIGLIATO SÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso

Finita la guerra fredda l'ambiente trabocca di spie rimaste senza lavoro. I "Ronin" sono appunto i Samurai rimasti senza padrone. Un gruppo formato da ex agenti (Cia, KGB, MI5, eccetera) è assoldato per recuperare una misteriosa valigia, non se ne saprà mai il contenuto. I professionisti si mettono in azione e alla fine la valigia rimane senza padrone, ma non ha importanza. Film d'attori, di location e di grande azione. La location magnifica: si va da Parigi, a Cap Ferrat con corse sulle varie corniches, ad Arles. Ci sono inseguimenti in macchina e capovolgimenti di fronte. Naturalmente, su tutti, "comanda" De Niro, come è giusto. Ma "comanda" anche Frankenheimer, un quasi ottantenne pieno di energia. Divertente e liberatorio, vecchia maniera.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

A Parigi un'energica irlandese riunisce cinque mercenari di varia nazionalità, tutti alla deriva dopo la fine della guerra fredda, per impadronirsi di una valigetta agognata da una banda di mafiosi russi e da estremisti dell'Irlanda del Nord. Dopo un ventennio di film insignificanti o soltanto alimentari, torna alla ribalta l'americano Frankenheimer con un "non-stop action thriller" in cui esibisce al meglio il virtuosismo tecnico, la dinamica tattica, la balistica pirotecnica degli scontri a fuoco, l'efficace organizzazione dello spazio nelle sequenze di massa (l'arena di Arles, l'attentato al Palazzo del Ghiaccio di Parigi). Troppi, però, due interminabili e forsennati inseguimenti in auto. A dare spessore all'azione c'è una bella galleria di personaggi dei quali si preserva sapientemente una parte di mistero. Qui emergono le qualità della sceneggiatura di J.D. Zeik e Richard Weisz. In giapponese ronin sta per samurai senza padrone. I 47 Ronin citati in un dialogo sono quelli di una famosa storia del Giappone medievale, filmata innumerevoli volte tra cui un film epico in due parti del 1941-42 con la regia di Kenji Mizoguchi, non distribuito in Italia.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 14 gennaio 2010
fedeleto

Pochi sono rimasti di veri attori che emozionano e coinvolgono.DE NIRO e' uno di questi.Eccolo prendere parte in un film dove la parola adrenalina sarebbbe la piu' chiara ad esprimere cio' che si prova guardandolo.La storia si incentra su un gruppo di persone assoldate da una donna per portare a termine una missione che consiste nel prendere una valigetta di estrema importanza,ma il compito risultera' [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 febbraio 2017
ARISTOTELES

Film di azione piuttosto avvincente,con un De Niro in splendida forma ed un Jean Reno validissima spalla. Numerosi scontri a fuoco,strategie d'intervento,spionaggio,colpi di scena,tradimenti,inseguimenti,adrenalina, non manca quasi nulla tranne un pizzico di originalità. Elemento che sarebbe stato indispensabile per il salto di qualità definitivo.

giovedì 8 novembre 2012
bertold

Cinque ex agenti segreti, resi "disoccupati" dalla fine della guerra fredda, si guadagnano da vivere come mercenari. Ingaggiati per recuperare una valigetta dal contenuto sconosciuto, la inseguono per due ore tra Nizza, Parigi, Arlais...........tradimenti, morti apparenti, propabili e morti vere (qui bisogna avere almeno due episodi letali per passare al creatore.

venerdì 27 maggio 2016
Maurizio Biondo

grande delusione è stata per me ,questo film...lo definisco "film pacco"..è una fregatura. la sceneggiatura ha una miriade di punti deboli,le aspettative che vengono costruite a mezzo di personaggi e situazioni si rivelano inesistenti,quindi risultano stucchevoli. Nella lista di cose che non vanno in questo film,ne cito alcune: 1) l'esperto di armi,Spence,.

mercoledì 1 settembre 2010
enotar56

Eccellente film di azione ( anche se è stato girato in Francia) ,pieno di colpi di scena, ottimi tutti gli attori, da vedere assolutamente.

giovedì 10 luglio 2014
g_andrini

Racconta una storia un po' vecchia, oramai superata. E' un film piacevole, per giovani, che insegna che, alla fine, quello che conta è comportarsi nel giusto modo.

sabato 20 aprile 2013
RobNoodles97

Per il suo genere è davvero un film ben fatto , un De Niro così movimentanto er da tempo che non si vedeva. Trama un po' banale ma è fatto davvero bene con gli inseguimenti che valgono il biglietto , e tu vuoi essere un RONIN? Il mio voto è 7+ per il suo genere. Consigliato !

martedì 30 marzo 2010
Nexus

Come nella vita reale! Ci sono persone che compiono azioni straordinarie rimanendo nell'ombra... nessuno celebrerà mai le loro gesta. I veri eroi sono coloro che dopo "aver realizzato l'impossibile" diventano invisibili. Quante volte invece vengono celebrate azioni degne di nota solo perchè realizzate da personaggi "famosi" magari per mattersi in mostra. Grande De Niro!

mercoledì 1 marzo 2017
giuseppetoro

Qualsiasi film dove c'è De Niro merita almeno 4 stelle. Questo è un film poliziesco bello da seguire..

martedì 27 dicembre 2011
denzel for ever

gli do 3 sl perche c'è de niro...ma il film vale 2 stelle e mezza...perche nn è male...maneanche cosi bello...belli gli inseguimanti anche se a vlte davvero troppo lunghi.....qualkepersonaggio nn ben delineato...pero si puo guardare...anche se nn lo consiglierei

domenica 31 ottobre 2010
Taras Bulba

Dei film di  De niro uno di quelli che mi è piaciuto di meno. Non possono dire che sia un brutto film, ma di sicuro non lo rivedrei.

Frasi
Hai mai ucciso qualcuno?
Una volta ho offeso qualcuno.
Dialogo tra Sam (Robert De Niro) - Spence (Sean Bean)
dal film Ronin
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

Ronin il Samurai senza più padrone. Non il guerriero che lotta per un ideale, o per l’onore, ma per la sopravvivenza. Un mercenario. Chiusa la Guerra fredda, le spie dei fronti contrapposti si ritrovano senza lavoro e si vendono ai migliore offerente. Come nelle barzellette: ci sono un americano della Cia, un tedesco della Stasi, un francese della Dgse, un inglese ex Sas (dice lui.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati