Forrest Gump

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Forrest Gump   Dvd Forrest Gump   Blu-Ray Forrest Gump  
Un film di Robert Zemeckis. Con Tom Hanks, Robin Wright, Gary Sinise, Mykelti Williamson, Sally Field.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 140 min. - USA 1994. MYMONETRO Forrest Gump * * * * 1/2 valutazione media: 4,55 su 129 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

TRAILER | Tratto dalla vera storia dell'artista Mark Hogancamp, il premio Oscar Zemeckis dirige un film audace e commovente, interpretato da Steve Carrel.

Il trailer originale [hd]

giovedì 21 giugno 2018 - Francesca Ferri

Welcome to Marwen, il trailer originale [HD] In piena guerra mondiale la città è abitata da soldati armati e donne tenaci. Benvenuti a Marwen, la città in miniatura creata nel giardino dell'artista Mark Hogancamp. Diretto da Robert Zemeckis, Welcome to Marwen, basato sul documentario Marwencol di Jeff Malmberg, racconta la vera storia di Mark Hogancamp, interpretato da Steve Carell, un uomo che rimane in coma dopo una violenta aggressione da parte di alcuni neonazisti. Quando si risveglia, privo di memoria, Mark mette insieme i pezzi della sua vita costruendo il plastico di un villaggio belga durante la Seconda Guerra Mondiale, dove colloca se stesso e un gruppo di donne guerriere che lo aiuteranno a combattere i nazisti.

   

FOCUS | Il film di Zemeckis è una storia completa, come quelle di una volta: guerra, thriller, amore.

Ricordando casablanca

domenica 15 gennaio 2017 - Pino Farinotti

Allied: spy&guerra vecchia maniera, ricordando Casablanca Da giovedì 12 gennaio è nelle sale Allied - Un'ombra nascosta, il nuovo film di Robert Zemeckis, con Brad Pitt e Marion Cotillard. È una storia completa, come quelle di una volta: guerra, thriller, amore. Questa volta Zemeckis ha deciso di raccontare secondo regole antiche, efficaci e semplici, in una sorta di ripensamento revisionista rispetto a quello che è il suo stile accreditato e di grande successo. Il titolo consente una breve digressione sui codici dei film sulle guerre americane ed effetti collaterali, chiamiamoli così.

FESTA DI ROMA | Si inaugura oggi l'undicesima edizione della manifestazione: il due volte premio Oscar Tom Hanks riceverà il Premio alla Carriera.

Al via con moonlight

giovedì 13 ottobre 2016 - a cura della redazione

Festa del Cinema di Roma, al via con Moonlight Al via stasera l'undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma che si svolgerà fino a domenica 23 con la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma, presieduta da Piera Detassis. L'Auditorium Parco della Musica sarà il fulcro dell'evento, con le sue sale di proiezione e il red carpet. Alle ore 17.30, presso la sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica, Tom Hanks sarà protagonista di un Incontro ravvicinato con il pubblico, nel corso del quale saranno mostrate sequenze dei suoi film e la clip di un film particolarmente amato da Hanks.

   

NEWS | Annunciata anche una restrospettiva su Pablo Larraín.

The walk in anteprima alla festa del cinema di roma

venerdì 25 settembre 2015 - a cura della redazione

The Walk in anteprima alla Festa del Cinema di Roma Il nuovo film del premio Oscar® Robert Zemeckis, The Walk, sarà presentato in anteprima alla decima edizione della Festa del Cinema di Roma, con la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis. Il geniale autore della trilogia di Ritorno al futuro, Forrest Gump, Chi ha incastrato Roger Rabbit, Contact e Cast Away, porta sul grande schermo la storia vera di Philippe Petit, un funambolo francese che sorprese la città di New York camminando su una fune d'acciaio tesa tra le due torri del World Trade Center.

   

NEWS | Straight Outta Compton grande sorpresa di stagione in USA.

Impossible è primo

lunedì 24 agosto 2015 - Andrea Chirichelli

Box Office, Mission: Impossible è primo Box Office Italia Poche soprese nel box office italiano, dominato, ma nemmeno troppo, dall'ultima Missione Impossibile di Tom Cruise, che da noi ottiene sempre lusinghieri successi. Stavolta però la sensazione è che gli italiani siano ancora al mare, visto che il film parte forte ma non fortissimo, raccolgiendo 1.5 milioni nel weekend e 2.3 in totale, dato che, vista l'assenza di concorrenti, non pare eccezionale. Si difende benino Ant-Man, che aggiunge 700mila euro al suo portafogli e raggiunge quota 3.

   

NEWS | In programma dal 22 al 31 ottobre.

The walk aprirà la 28esima edizione

mercoledì 29 luglio 2015 - a cura della redazione

Tokyo International Film Festival 2015, The Walk aprirà la 28esima edizione Sarà The Walk di Robert Zemeckis, interpretato da Joseph Gordon-Levitt, ad aprire la 28esima edizione del Tokyo International Film Festival, in programma dal 22 al 31 ottobre 2015. A chiudere il festival invece è stato annunciato Terminal di Tetsuo Shinohara, interpretato da Koichi Sato. Il presidente di giuria sarà quest'anno Bryan Singer, il popolare regista, sceneggiatore e produttore statunitense. Il film di apertura The Walk: "I limiti esistono soltanto nell'anima di chi è a corto di sogni" P.

   

NEWS | Il film diretto da JK Youn si aggiudica il Gelso d'Oro.

Vince ode to my father

domenica 3 maggio 2015 - Emanuele Sacchi

Tripletta sudcoreana al Far East 17: vince Ode to My Father L'edizione 17 del Far East si chiude nel segno della continuità di una solida tradizione, riuscendo a cementare ulteriormente il proprio rapporto con pubblico e territorio. Ancora una volta più forte della crisi o delle possibili difficoltà dovute all'"emancipazione" di autori un tempo coccolati dal festival e transitati sui lidi dei festival più prestigiosi. Un anno che ha visto la presenza straordinaria in apertura di Jackie Chan e del suo Dragon Blade, di Hisaishi Joe e del suo concerto sold out in un amen; o la chiusura affidata al sensazionale The Taking of Tiger Mountain del maestro Tsui Hark, e la comparsa nel programma di film non orientali, grazie alla partnership stretta con il Sitges Festival, che gli organizzatori hanno già annunciato di voler proseguire.

   

NEWS | Negli Usa Guardiani della galassia diventa il miglior film dell'anno.

In testa ancora dragon trainer 2

lunedì 1 settembre 2014 - Andrea Chirichelli

Box Office: in testa ancora Dragon Trainer 2 Qualche novità nella classifica italiana, ma la partenza della stagione pare essere più lenta di quanto fosse lecito aspettarsi. In testa c'è sempre Dragon Trainer 2, ma questa settimana non riesce a stare sopra al milione di euro: il suo totale, buono ma non entusiasmante, è di 6.5 milioni. New entry al secondo posto con Into the Storm, che incassa 693mila euro nel weekend e circa un milione in tutta la settimana. Debole anche Planes 2 - Missione antincendio, che raccoglie 678mila euro. Fuori dalla top ten Under the Skin, La ragazza del dipinto, Mud e The Stag.

   

FOCUS | Il cinema si addice al turismo.

Onda&fuorionda

domenica 21 aprile 2013 - Pino Farinotti

ONDA&FUORIONDA Nel 1960 John Wayne ricostruì la missione di Alamo per il suo film. L'edificio originale si trova a San Antonio, nel Texas ed è un luogo di culto: nel marzo del 1836 200 texani tennero testa a 1700 messicani, prima di essere travolti, dando tempo al generale Houston di organizzare un esercito e sconfiggere poi i messicani a San Jacinto, costituendo la Repubblica del Texas, prima che divenisse stato. Tanta storia e tanta mitologia di quel luogo non impedirono che le guide turistiche per anni privilegiassero l'edificio di Wayne rispetto a quello vero di San Antonio.

   

APPROFONDIMENTI | Un direttore d'orchestra capace di adattarsi a ogni spartito.

Robert zemeckis

mercoledì 23 gennaio 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Robert Zemeckis Robert Zemeckis è inacchiappabile come tutto il suo cinema. Un vero e proprio Roger Rabbit della settima arte che sguscia e sfugge alle classificazioni. Autore ma anche no, per via della sua ostinazione a esaltare il gioco di squadra della macchina-cinema, con gli attori, spesso ricorrenti, gli sceneggiatori e i tecnici, sempre i migliori sulla piazza. Un direttore d'orchestra capace di adattarsi a ogni spartito: o almeno, questo è il suo insopprimibile desiderio. Superare l'esperienza precedente.

   

NEWS | È nelle librerie il dizionario realizzato in collaborazione con MYmovies.it.

Dizionario di tutti i film

mercoledì 19 dicembre 2012 - Rossella Farinotti

Il Farinotti 2013, dizionario di tutti i film Nell'edizione 2013 si evolvono alcuni dei codici tradizionali del "Farinotti". Fermo restando quello primario, "dalla parte del pubblico" ne rilevo un altro, importante: la vedibilità a posteriori, la resistenza al tempo. È indubbio che il dizionario, nelle stagioni ultime e penultime, sia stato molto severo nell'attribuzione del giudizio massimo, le cinque stelle. Dal 1979, che contiene due titoli Apocalypse Now e Il cacciatore, la massima attribuzione è toccata a Blade Runner (1981) e a Manhattan (1981).

   

NEWS | I nuovi modelli di un paese che cambia.

Onda&fuorionda

domenica 8 luglio 2012 - Pino Farinotti

ONDA&FUORIONDA Lo spunto me lo ha dato un mio vecchio amico, Gianfranco, un producer pubblicitario che anni fa ha lasciato l’Italia con contratti in altri paesi, Usa, Germania, Olanda. È stato lontano quattro anni. Eravamo in piazza San Babila, a Milano, e ha visto l’immenso cartellone dell’Eni, con Rocco Papaleo testimonial. Lo strillo era (è) “Riparti con Eni, il modo migliore per essere vicini agli italiani è viaggiare con loro”. Concetto che tutti noi abbiamo ormai chiarissimo, perché lo spot ci viene proposto con cadenza impietosa in tutte le fasce, su tutte le reti.

   

APPROFONDIMENTI | I tagli al budget sono l'ultima possibilità per realizzare il film.

The lone ranger potrebbe cavalcare ancora

venerdì 19 agosto 2011 - Marlen Vazzoler

The Lone Ranger potrebbe cavalcare ancora Venerdì scorso Deadline ha riportato in esclusiva la notizia che la Walt Disney Company aveva cancellato la produzione del film The Lone Ranger diretto da Gore Verbinski (La trilogia di Pirati dei Caraibi, Rango), prodotto da Jerry Bruckheimer, ed interpretato da Johnny Depp e Armie Hammer (The Social Network) che interpretano rispettivamente i panni di Tonto e del Ranger Solitario. Il motivo? Un budget di 250 milioni di dollari, si è vociferato addirittura che sia salito a 275.

   

TELEVISIONE | Lost chiude anche in chiaro, ma Fringe e CSI proseguono il loro corso.

Fra la vita e la morte

venerdì 6 agosto 2010 - Edoardo Becattini

Fiction & Series: Fra la vita e la morte Se il cinema si serve delle arene all'aperto per ripercorrere le tappe dell'annata appena trascorsa, la tv dispone di un intero arsenale di canali orfani di programmi e varietà per proporre episodi delle sue serie più amate. La domenica che apre la settimana di Ferragosto si muove sul filo dei numeri, fra la logica aritmetica dei delitti di Numb3rs (Rai2, 21.05) e quella informatica del bizzarro trio di ingegneri di The IT Crowd (Steel, 21.00), sitcom britannica sul mondo dei geeks dei computer che arriva finalmente anche in Italia dopo ben quattro stagioni di successo in Gran Bretagna.

NEWS | Burton confermato alla regia, John August alla sceneggiatura.

I robot di voltron sono assenti

martedì 20 luglio 2010 - Marlen Vazzoler

Monsterpocalypse: i robot di Voltron sono assenti Ai primi di maggio la Dreamworks era riuscita ad aggiudicarsi i diritti cinematografici del gioco da tavolo Monsterpocalypse, inedito in Italia, in cui i giocatori combattono con le miniature di mostri giganti e robot. Durante il Festival di Cannes Deadline aveva rivelato che lo sceneggiatore John August era in trattative con lo studio per adattare Monsterpocalypse per il grande schermo e che la Dreamworks stava cercando di convincere Burton ad essere la mente creativa dietro al progetto. In un'intervista uscita ieri su SlashFilm il produttore Roy Lee ha confermato che sia Burton che August fanno ufficialmente parte del progetto rispettivamente nelle vesti di regista e di sceneggiatore.

   

APPROFONDIMENTI | Tris di film che esplorano il sottile confine tra genio e follia.

La malattia del genio

lunedì 19 luglio 2010 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Il solista: la malattia del genio Chi si ricorda della teoria del cinque volte premio Oscar Kirk Lazarus? Nello spiegare al collega Tugg Speedman in cosa, secondo lui, avrebbe sbagliato nel ritrarre al cinema il ritardato Simple Jack, lo invita a riflettere. “Analizza. Dustin Hoffman, Rain Man. Sembra proprio un ritardato ma non lo è. Stuzzicadenti, carte: autistico non ritardato. Prendi Tom Hanks in Forrest Gump. Tardo sì, ritardato forse, apparecchio alle gambe, però affascinava Nixon e vinceva a ping pong in un torneo. Non era ritardato.

TELEVISIONE | Sandra Bullock è una Miss FBI: Infiltrata speciale.

Martedì 22 giugno

martedì 22 giugno 2010 - Valeria Filippi

Film in Tv: martedì 22 giugno Nel 2010 vince l'Oscar come miglior attrice per The Blind Side; cinque anni fa Sandra Bullock era Miss FBI: Infiltrata speciale (Canale 5, 21.10), il sequel a cinque anni di distanza da Miss Detective. La Bullock è anche produttrice di questa scoppiettante commedia d'azione che la vede alternare formali divise da poliziotta a sfavillanti abiti per concorsi di bellezza. La sceneggiatura è firmata da Marc Lawrence, che aveva lavorato con la Bullock anche in Miss Detective ed è uno specialista di commedie spassose, avendo scritto (e diretto) Two Weeks Notice (ancora protagonista la Bullock), Scrivimi una canzone e Che fine hanno fatto i Morgan? (accomunate dal protagonista maschile, Hugh Grant).

   

FOCUS | Nacque a Tupelo, il 9 gennaio del 1935.

Elvis presley avrebbe... anzi ha 75 anni

lunedì 11 gennaio 2010 - Pino Farinotti

Elvis Presley avrebbe... anzi ha 75 anni Capita a tutti, fermi a un semaforo che si affianchi una macchina, finestrino aperto, dalla quale esce una musica tambureggiante. E magari il guidatore, un giovane, si muove a quel ritmo. Quel ritmo, quella musica, quel sentimento, vengono da lontano, da uno scantinato dove, nei primi anni cinquanta Elvis Presley, men che ventenne stava inventando, (o aggiornando o perfezionando ma cambia poco, l'identità è la sua) il rock, un movimento molto importante. Lo sappiamo tutti. Momento Ci sono delle costanti singolari ed efficaci, una è "dov'eri in quel momento".

NEWS | In più Ninja Assassin e L'isola delle coppie.

A christmas carol per a serious man

venerdì 4 dicembre 2009 - Lisa Meacci

Film nelle sale: A Christmas carol per a serious man Se giusto la settimana scorsa ci si lamentava per un inverno troppo tiepido, eccoci accontentati da un'ondata gelida che ha invaso l'Italia all'improvviso. E quando fa freddo, si sa, non c'è niente di meglio che accomodarsi sulle poltroncine del cinema, specie se c'è da scegliere tra una vasta gamma di generi. Natale è ormai vicino e iniziano con questo primo weekend di dicembre i film a tema, a partire da A Christmas Carol. Arrivato con un giorno di anticipo rispetto ai concorrenti, il film d'animazione in digital 3D diretto da Robert Zemeckis (Polar Express, Cast Away, Forrest Gump, Ritorno al futuro) e tratto dal noto racconto di Charles Dickens, racconta la storia di un vecchio e avaro strozzino a cui viene concessa la possibilità di riscattare le sue malefatte.

VIDEO | Torna il genio Robert Zemeckis in performance capture.

Secondo trailer italiano

venerdì 9 ottobre 2009 - Lisa Meacci

A Christmas Carol: secondo trailer italiano Tra la lunga, lunghissima, lista di opere formidabili del regista Robert Zemeckis (Ritorno al futuro, Chi ha incastrato Roger Rabbit, La morte ti fa bella, Forrest Gump, Cast Away) si aggiunge un altro possibile capolavoro. È in arrivo A Christmas Carol, l'adattamento cinematografico della nota novella di Charles Dickens che ci arriva in versione animata con la spettacolare interpretazione di Jim Carrey. Il film infatti è stato interamente filmato usando la performance capture, proprio per garantire movimenti ed espressioni naturali ai diversi personaggi.

   

NEWS | La pellicola si basa sulla canzone omonima di Warren Zevon.

Kevin smith rivela alcuni dettagli

martedì 6 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler

Hit Somebody: Kevin Smith rivela alcuni dettagli Parlando col The Huffington Post dell'uscita del libro Shootin' The Sh*t With Kevin Smith: The Best Of Smodcast, che raccoglie le trascrizioni dei migliori podcast di Smith assieme al produttore Scott Mosier, il regista/sceneggiatore Kevin Smith, al momento occupato col montaggio di A couple of Dicks, ha parlato di quello che sarà il suo prossimo progetto, Hit Somebody, basato sulla popolare canzone sull'hockey di Warren Zevon. Il film racconterà la storia di un ragazzo che vuole più di ogni altra cosa entrare nella NHL, ma che è bravo solo in una cosa: picchiare le persone sul ghiaccio.

   

TELEVISIONE | Fra action movie e commedie dissacranti, sul satellite trova il suo primo spazio il capolavoro di Matteo Garrone.

Fra buoni e cattivi sentimenti

giovedì 14 maggio 2009 - Edoardo Becattini

Film in Tv: Fra buoni e cattivi sentimenti È una domenica ricchissima di buoni e cattivi sentimenti quella che inaugura la prossima settimana televisiva. Tutto comincia in concomitanza con l'ora del pranzo domenicale con due commedie americane di fine anni Ottanta, ambedue collocate al di fuori del benpensante sistema hollywoodiano. La prima di queste è She Devil (La7, 13.30), corrosiva commedia su una moglie obesa e molto vendicativa nei confronti del marito fedifrago che vede come protagonista Roseanne Barr, attrice molto popolare soprattutto nelle serie televisive dei primi anni Novanta.

APPROFONDIMENTI | Bush secondo Stone: l'abbiamo scampata bella.

Una caricatura

martedì 20 gennaio 2009 - Pino Farinotti

Il Bush di Oliver Stone: una caricatura Ho visto W., il film di Oliver Stone sul presidente George W. Bush. Una premessa. Non c'è dubbio che Bush jr non sia stato uno dei migliori presidenti degli Stati Uniti. Una certa corrente lo accredita persino come il peggiore in assoluto. Gli americani usano quattro aggettivi fondamentali, essenziali, impietosi a definire i loro presidenti: attivo, passivo, positivo, negativo. Non è facile che un presidente possa attribuirsi entrambi gli aggettivi felici: attivo&positivo. Forse, nell'era recente, solo Reagan e soprattutto Clinton se li sono guadagnati, forse, appunto.

NEWS | Il nuovo film di David Fincher tratto da Fitzgerald.

Cate blanchett e il curioso caso di benjamin button

martedì 30 settembre 2008 - Stefano Lo Verme

Brad Pitt, Cate Blanchett e il curioso caso di Benjamin Button Approderà il giorno di Natale nei cinema americani il nuovo film del regista di Seven David Fincher, Il curioso caso di Benjamin Button, tratto da un romanzo breve scritto da Francis Scott Fitzgerald nel 1922. La pellicola di Fincher, prodotta dalla Warner Bros e dalla Paramount con un budget faraonico di 150 milioni di dollari e sceneggiata da Eric Roth (Forrest Gump, Insider), è ambientata fra il 1919 e il 2000, e racconta la bizzarra storia di Benjamin Button. Benjamin, infatti, è nato con l'aspetto di un anziano, ma con il trascorrere degli anni, a differenza di quello che succede agli altri esseri umani, ringiovanisce gradualmente, assumendo le fattezze di un uomo maturo e poi di un ragazzo.

   

TELEVISIONE | Settimana avvincente anche senza avere i divi sotto casa.

Per chi al lido non ci può andare

giovedì 28 agosto 2008 - Rita Andreetti

Film in tv: per chi al Lido non ci può andare Mentre nel capoluogo del cinema del fine agosto italiano, i festeggiamenti e le proiezioni proseguono incalliti, per chi si rifugia nello schermo domestico in cerca di sapori altrettanto artistici, la televisione non delude. Domenica intensa questa, che ci regala tuttavia una full-immersion di sentimenti e di realtà drammatiche vecchio stile. Iniziando con il dramma per eccellenza, quello che ha segnato gli animi del pubblico italiano profondamente: è I figli di nessuno di Raffaello Matarazzo, che all'uscita, nel 1951, dominò incondizionatamente il botteghino e a nessuno Amedeo Nazzari risparmiò le lacrime.

TELEVISIONE | Comincia il principale festival italiano e il palinsesto concede un recupero delle "puntate precedenti".

Paralleli su venezia

giovedì 21 agosto 2008 - Edoardo Becattini

Film in tv: Paralleli su Venezia E mentre molti italiani sognano già con cocente nostalgia le prossime vacanze e magnifici soggiorni nelle isole tropicali, domenica sera in televisione c'è un uomo che in un'isola equatoriale ci finisce suo malgrado e, come un novello Robinson Crusoe, non perde il suo spirito di sopravvivenza e di iniziativa e per molti anni pianifica una fuga ed un ritorno al mondo civilizzato. Quest'uomo è Tom Hanks, che in Cast away (Canale 5, 21.10) ritrovò a sei anni di distanza il regista Robert Zemeckis, dopo l'enorme successo ottenuto assieme con Forrest Gump.

CELEBRITIES | Con due film, l'attore americano si è guadagnato altrettanti Oscar e lo status di stella di Hollywood.

Il migliore

martedì 5 febbraio 2008 - Stefano Cocci

5x1: Tom Hanks, il migliore Difficilmente finisce sulle copertine dei giornali per qualcosa che ha detto o fatto, per un'amante o per una qualche filosofia o religione che confessa di abbracciare. Non ha l'attivismo di Richard Gere, l'idealismo di Robert Redford o il fondamentalismo condito in salsa gossip di Tom Cruise. Tom Hanks è semplicemente un attore, un uomo di cinema e, la sua carriera, i suoi personaggi e il suo talento, semplicemente lo posizionano al livello più alto della sua categoria. Oggi che torna al grande schermo con un film controverso, in cui prende di petto le anguste stanze tinte di verde dollaro della politica americana nel film La guerra di Charlie Wilson, Hanks ci ricorda semplicemente che è lui l'icona e dell'uomo americano qualunque, semplice ma non piatto, intenso e mai banale, anche quando racconta la storia di un insegnante costretto dalla Storia a fare la guerra e a salvare il soldato Ryan, o di un giovane gay che non smette di lottare contro i pregiudizi e contro l'AIDS, o di un astronauta che non riuscirà mai a toccare il suolo della Luna ma che ci colpisce al cuore raccontando di un sogno mai avverato.

CELEBRITIES | Vita e opere di un grande regista hollywoodiano con un "padrino" eccellente.

Il figlioccio di spielberg

martedì 13 novembre 2007 - Stefano Cocci

5x1: Zemeckis, il figlioccio di Spielberg È un grande conoscitore del sistema di produzione cinematografico. Robert Zemeckis è attento, sì, a tutte le implicazioni del racconto per immagini ma quello che lo affascina maggiormente è lo stato dell'arte negli effetti speciali. Non è un caso se i suoi film sono pensati per essere all'avanguardia e sfruttare, in termini di storia e intreccio, tutte le possibilità offerte dalla tecnologia. Da Ritorno al futuro passando per Chi ha incastrato Roger Rabbit per arrivare a Polar Express e il recentissimo Beowulf, Zemeckis ha sempre scavato a fondo nelle possibilità offerte dalla magia del digitale e di tutte le tecniche che intendono intrecciare il reale con l'animazione in 3d.

NEWS | Mentre il poker sta prendendo il sopravvento in tv - con La notte del poker commentata dai fratelli Caressa e De Grandis su Sky e con le tappe del World Poker Tour su Italia 1 - presto sarà anche protagonista sul grande schermo con Lucky You - Le regole del gioco.

Febbre da poker

lunedì 21 maggio 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Lucky You: febbre da poker Huck Cheever (Eric Bana) è un abile giocatore di poker che non riesce a tenere i problemi personali fuori dal tavolo da gioco. Quando arriva a Las Vegas per l'annuale World Championship, incontra Billie Offer (Drew Barrymore), un'ambiziosa cantante in cerca di successo che si innamora di lui, decisa ad aiutarlo con i demoni del passato. Iscrittosi al World Series of Poker Huck si troverà ad affrontare al tavolo il padre che non ha mai conosciuto, la leggenda del poker L.C. Cheever (Robert Duvall).

Forrest Gump | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | forrestgump
  2° | hipsterical
  3° | smina
  4° | jenny
  5° | paolo ciarpaglini
  6° | riccardo-87
  7° | pask
  8° | a.auris
  9° | piernelweb
10° | sixy89
11° | riccardo-87
12° | n i c o
13° | l.maraucci
14° | no_data
15° | dejan t.
16° | alessandro rega
17° | trammina93
18° | beezart555
19° | orione95
20° | great steven
21° | trouffaldpotemkez
22° | liuk!
23° | elgatoloco
24° | asdrubale03
25° | filippo catani
Premio Oscar (32)
Golden Globes (10)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità