La cosa

Film 1982 | Fantascienza 109 min.

Regia di John Carpenter. Un film con Kurt Russell, Wilford Brimley, T.K. Carter, David Clennon, Keith David, Richard Dysart. Cast completo Titolo originale: The Thing. Genere Fantascienza - USA, 1982, durata 109 minuti. - MYmonetro 3,61 su 85 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La cosa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La vita di 12 scienziati in una base militare in Alaska è in pericolo. Le radiazioni hanno dissepolto un essere mostruoso.

La cosa è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,61/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,67
CONSIGLIATO SÌ
Thriller apprezzabile per gli effetti speciali.

La vita di 12 scienziati in una base militare in Alaska è in pericolo. Le radiazioni hanno dissepolto un essere mostruoso che assume sembianze animali e umane. Ad uno ad uno muoiono tutti e anche gli ultimi due superstiti sperano, terrorizzati, che i soccorsi arrivino prima della "cosa". Remake di La cosa da un altro mondo ('51) con musiche di Morricone.

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Un husky siberiano in fuga sulle nevi dell'Antartide viene ripetutamente fatto bersaglio dei colpi di fucile sparati da un elicottero norvegese che lo insegue. Gli uomini di una base scientifica americana verso la quale l'animale si avvicina assistono sgomenti alla scena che si conclude con l'esposione dell'elicottero colpito per sbaglio da una granata che il cacciatore intendeva lanciare contro la preda. Il pilota Mac Ready ed il dottor Copper si recano al campo norvegese per avere spiegazioni sull'accaduto, ma scoprono che l'accampamento è stato devastato da una furia sovrumana e che tutti i suoi occupanti sono morti. La causa è una creatura aliena precipitata sulla Terra che possiede la facoltà di assumere le sembianze degli esseri con i quali viene a contatto, mutando continuamente aspetto. Per gli uomini della base il problema è scoprire di quale corpo adesso l'alieno si è impadronito. Più che un remake della Cosa da un altro mondo, il film di Carpenter è una rilettura (più fedele) del racconto di Campbell dal quale anche il primo aveva tratto ispirazione. A 30 anni di distanza l'una dall'altra, le due pellicole riflettono non soltanto - come è naturale - linguaggi cinematografici diversi, ma rimandano a due concezioni della vita diametralmente opposte. Il film del 1951, con il gruppo di uomini che esposti ad un pericolo comune scoprono una ritrovata unità, offriva una soluzione rassicurante dicendo che il buon senso, sfrondato da ogni intellettualismo, è l'arma vincente dell'uomo americano, saldo, integro e vigile di fronte ai pericoli che provengono dall'esterno. Carpenter, al contrario, frantuma ogni ottimismo portando nella sua fantascienza la personale convinzione di una società disgregata da fughe centrifughe, nella quale ciascun individuo è il nemico indecifrabile. La cosa di Carpenter al contrario dell'identificabile "uomo-carota" di Nyby ed Hawks, è di per sé l'indescrivibile, l'irrazionale, qualcosa di simile ad una montante follia contagiosa, e i suoi protagonisti nella loro intercambiabilità sono cose essi stessi, strumenti di un meccanismo che sfugge a qualsiasi definizione. Il film fu un clamoroso insuccesso commerciale, tanto da indurre la Universal a revocare a Carpenter il progetto per la realizzazione di Fenomeni paranormali incontrollabili, diretto poi da Mark Lester. Gli ottimi effetti speciali, il trucco di Rob Bottin ed un largo impiego di risorse finanziarie, risultarono perdenti di fronte ad E.T. l'extraterrestre, il cui messaggio pacifista e consolatorio rispondeva in maniera più accessibile alle ansie di sentimento e domestica sicurezza del pubblico.

LA COSA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 18 agosto 2010
chriss

"Ci troviamo di fronte ad un organismo che imita le altre forme viventi. E le imita perfettamente... Questa Cosa ha attaccato i nostri cani ed ha tentato di digerirli, di assimilarli. E nel frattempo ha tentato di plasmarsi  in modo da imitarli... Quella Cosa vuol diventare come noi. Se le sue cellule si diffondono potrebbero imitare qualunque essere sulla faccia della Terra.

venerdì 14 luglio 2017
laurence316

Non è, come potrebbe sembrare, un remake del classico del '51, La cosa da un altro mondo, ma bensì una nuova versione del racconto da cui anche quel film è tratto. Maggiormente fedele al testo letterario, La cosa di Carpenter (scritto dal figlio di Burt Lancaster, Bill), è un altro horror con al centro una creatura malvagia venuta dallo spazio (inevitabili, quindi, le [...] Vai alla recensione »

martedì 3 febbraio 2015
SirGient

Pensando a Campbell e ai suoi racconti di fantascienza che leggeva mio padre (i figli di Mu) mi viene da pensare che ai giorni nostri la fantasia e l'amore per la fantascienza pura hanno lasciato spazio ad un disordine reale in cui spesso si cerca di fantasticare poco e basare la proiezione del futuro fantascientifico su concetti reali attuali e immaginare come la tecnologia del momento possa evolversi [...] Vai alla recensione »

giovedì 6 gennaio 2011
Stefano Burini

Angosciante e claustrofobico fanta-horror, con ogni probabilità il capolavoro del grandissimo (e purtroppo decaduto) John Carpenter; uscì in piena E.T.-mania finendo per rivelarsi un flop al botteghino in virtù della sua natura oscura e maligna che si contrapponeva alla visione buonista spielbergiana, per poi diventare un cult movie negli anni successivi e recuperare terreno nel [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 settembre 2011
ppp92

Antartide, 1982. La quiete di una base scientifica statunitense viene interrotta dall’arrivo di un elicottero che sta inseguendo un husky; scesi due uomini intenti ad uccidere il cane, vengono freddati dall’equipe di americani. Inconsapevoli delle conseguenze e ancora scossi dall’accaduto gli americani rinchiudono l’animale con gli altri husky nel canile della base.

domenica 3 aprile 2011
Dandy

Carpenter ha sempre avuto un pregio rispetto ad altri suoi colleghi,molto più fortunati di lui.Nella stragrande maggioranza della sua carriera ha girato sempre e solo quello che lui voleva girare,e come lo voleva girare.Senza badare troppo alle aspettative di produttori,distributori,e soprattutto di un pubblico per cui un film deve per forza essere così o per forza deve essere [...] Vai alla recensione »

martedì 22 dicembre 2015
tomdoniphon

“La fiducia è una cosa molto rara oggigiorno” (Kurt Russel). Antardide. Un gruppo di scienziati è minacciato da un mostro riportato alla vita dalle radiazioni e capace di assumere qualsiasi sembianza. Gioiellino della fantascienza e dell'horror, due generi che spesso nella storia del cinema sono andati a braccetto. Il film inizia e termina con due sequenze magistrali: [...] Vai alla recensione »

venerdì 23 agosto 2013
LorenzoMeloni

John Carpenter è un regista a suo modo fondamentale. Le opere più riuscite sono tutte entrate a far parte del vocabolario cinematografico, e, nel bene e nel male, l'hanno influenzato. Quante sono le fotocopie cyberpunk di Fuga da New York? Quante quelle horror di Halloween? Non ho dita sufficienti a contarle, neppure se aggiungo quelle dei piedi e me ne faccio prestare altre.

giovedì 9 febbraio 2012
UltimoInquisitore

Fra poco uscirà nelle sale il remake di questo sequel dell'originario La cosa dell'altro mondo di Howard Hawks, o forse esce il prequel del sequel, o forse è un sequel del sequel o un remake del prequel di questo sequel o un sequel del primo ma prequel di questo. Non leggo quasi mai le trame dei film prima di vederli, ma queste voci che mi sono giunte sono incontrollabili e quindi [...] Vai alla recensione »

martedì 22 maggio 2012
joker 91

Carpenter porta al massimo livello la sua idea di cinema arrecando uno spettacolo di impressionati mostri,scene Splatter ed attori bravissimi considerato il genere  già all'epoca non nuovissimo. Bravissimo K. Russell,bellissimo il trucco ed ottima la sceneggiatura come le musiche di Morricone. Probabilmente si tratta di uno dei pochi film orrorifici-fantascientifici totalmente autoriale [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 luglio 2013
angusyoung95

Sicuramente uno dei film horror/fantascienza/thriller più belli che abbia mai visto... "La cosa" di Carpenter racconta di un gruppo di esploratori statunitensi che, trovandosi al polo sud, in seguito all'incontro/scontro con alcuni esploratori norvegesi, deve fronteggiare la più grande delle minacce: loro stessi. Un organismo alieno, infatti, infiltrandosi nel corpo di qualsiasi [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 ottobre 2011
tecmec

Imbattibile capolavoro di Carpenter che ai tempi in cui era ancora nei suoi panni anarchici (niente a che vedere col tristissimo The Ward) creò un'opera d'arte cinematografica più che geniale; una critica velenosa e disincantata a tutto l'apparato hollywoodiano visto come un germe maligno, un parassita che può essere dentro a tutti (tutto) o a nessuno al tempo stesso. [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 luglio 2011
Alex41

Se la notte di Halloween io e i miei amici siamo in montagna o al lago e non riusciamo a dormire e vogliamo un film horror con effetti speciali paurosi e una storia agghiacciante, questo è il film top per eccellenza per questa occasione. Uno dei migliori Carpenter.

giovedì 4 giugno 2009
WANKER

chi dice che la cosa di carpenter è un brutto film, significa che non è un amante della buona fantascienza/horror. film cupo e claustrofobico. pochi attori e TUTTI efficacissimi, su cui troneggia un kurt russel in eccelsa forma. carpenter è uno dei miei registi preferiti, e a malincuore devo ammettere che ha fatto qualche buco nell'acqua. ma per questo film era veramente ispirato, e ci ha mostrato [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 aprile 2009
_Mr.O_

Devo ammettere che "la cosa" è a mio parere il miglior film su incontri con alieni che sia mai stato fatto... Nonostante sia un remake, tengo a precisare che la storia in se, mi affascina, non segue uno schema classico magari già visto di creature ben distinguibili, ma di perfetti cloni che si infiltrano tra gli umani e comincia un continuo incessante calo di fiducia tra i membri della base antartica.....s [...] Vai alla recensione »

martedì 3 luglio 2012
Kronos

Curioso che questo film sia diventato "cult" molto a posteriori: lo si creda o no all'epoca dell'uscita fu massacrato dalla critica e ignorato dal pubblico. Eppure nulla stona in quello che probabilmente è l'apice della carriera del regista: la sceneggiatura è solida e ambigua allo stesso tempo, l'atmosfera suggestiva, gli attori impeccabili, [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 dicembre 2016
GUSTIBUS

Non dico CAPOLAVORO...ma non ho dubbi..il miglior film di Carpenter...meglio dell'osannato fuga da New York....qui siamo al film impossibile da dimenticare.Musiche...effetti speciali...ottima fotografia e un finale bellissimo.Credo che quattro stelle siano dovute a tutte queste cose riuscite alla perfezione...una curiosita'..invito a vedere il sequel del 2012.

domenica 7 settembre 2014
tomdoniphon

Antardide. Un gruppo di scienziati è minacciato da un mostro riportato alla vita dalle radiazioni e capace di assumere qualsiasi sembianza. Gioiellino della fantascienza e dell'horror, due generi che spesso nella storia del cinema sono andati a braccetto. Il film inizia e termina con due sequenze magistrali: la bellissima scena del cane inseguito dall'elicottero, che fa subito precipitare [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 ottobre 2011
tiamaster

Il grande capolavoro di john carpenter,maestro del horror superiore persino a cronenberg.La storia certo non brilla di originalità,kurt russel è sempre bravissimo,ancora una volta al fianco di carpenter.Il finale lascia allo spettatore immaginare se i prottagonisti abbiano effettivamente ucciso la cosa.Inquietante e terrorizzante con effetti speciali disumani.

giovedì 23 aprile 2009
taniamarina

Scandito dalla insolita e cupa musica elettronica di Morricone, questo film viaggia senza pietà per le radici del sospetto omicida degli esseri umani. Non ci sono eroi, immolatori, né personaggi moralizzanti: solo e soltanto la disperazione dell'uomo nel tentativo di salvare l'umanità da una specie superiore ed impietosa, esseri umani come umili cavie da laboratorio.

martedì 4 settembre 2018
Fabio

Un film ottimamente girato ed interpretato. Da scoprire per chi è appassionato del genere, da riscoprire per chi, come me, lo ha visto 30 anni fa. Ma potrà essere apprezzato anche da chi non ama la fantascienza e/o il thriller; la storia offre diversi spunti di riflessione (la guerra fredda, l'ambiente, i limiti dell'uomo) molti ancora attuali.

venerdì 5 febbraio 2016
KingLillo

Ma come è possibile che un film del genere sia stato criticato e sottovalutato  al momento della sua uscita? ha dell'incredibile quando questi capolavori ,in questo caso del genere horror,vengano stroncati per far posto ad altri film che in quel periodo facevano comodo... e i critici dell ' epoca hanno messo del loro per stroncarlo e costringere Carpenter a migrare per altri lidi, [...] Vai alla recensione »

sabato 16 gennaio 2016
Contrammiraglio

Carpenter, di suo ottimo regista, qui al suo meglio coaudivato da uno dei migliori Russal; cosa chiedere di più?

sabato 10 gennaio 2015
elgatoloco

Percorso"erratico"eppure anche"logico-razionale-sequenziale", questo"The Thing"di Carpenter(forse non è il capolavoro di questo autore-regista), sia a livello di regia sia a livello di montaggio, per cui il plot, di per sé per nulla"complicato"va seguito nelle sue diffrazioni. L'"alieno"non viene -non può essere-identificato [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 luglio 2014
Onufrio

Tra i film horror storicamente più apprezzati, "La Cosa" è un Horror/Fantasy diretto dal maestro Carpenter, ambientato tra i ghiacci dell'Antartide, un gruppo di scienziati americani viene turbato da un elicottero e da degli spari, a bordo ci sono due norvegesi che inseguono un povero cane per ucciderlo, cane che troverà rifugio presso la base americana, ma il norvegese [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 settembre 2011
ghira

decisamente un capolavoro...merita l'ambientazione isolata in antartide e il senso di malfidenza tra i personaggi che ospitano la stazione.considerando l' anno ottini gli effetti speciali carpenter ha saputo dare un saggio delle sue potenzialità di regista con grande stile evitando una inutile storia d'amore visto che i protagonisti sono tutti uomini

lunedì 30 maggio 2011
BloodyDreadnought

martedì 26 febbraio 2013
ibracadabra 8

 la cosa di John Carpente,è un remake del 1951 di THE TING(la cosa) appunto.io non ho visto l'originale e quindi non posso fare paralleli o confronti, ma devo dire,che questo è davvero un bel film,l'ambientanzione sotozzero dell'antartide,le atmosfere fitte e cupe,con nebbia e  freddo,rendono al film un lato "oscuro"della vicenda,un male invisibbile ma,spaventos [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 marzo 2012
doni64

Film dal titolo inappropriato visto che sostanzialmente cio' che predomina e' l'attacco di mostri.Ottima l'interpretazione di attori gia' noti.Ottima la scenografia;  le scene horror sono impressionanti ed efficaci per un film horror thriller da vedere.Voto 8 

venerdì 31 gennaio 2014
Aronnemepar

Uno dei migliori film horror nonostante gli anni. Se piace il genere è un film assolutamente da guardare. Hanno fatto un presequel nel 2012, valido, ma non all'altezza di quello di Carpenter.

lunedì 2 dicembre 2013
brando fioravanti

Se Carpenter è sempre stato un regista cosi e cosi, qui da il meglio del suo stile. Anche per Russel bravo,ma in questo caso un po più impegnato del solito. Buoni anche i risvolti fantascentifici seppure hanno preso spunto da un altro film ha del suo. 

venerdì 22 febbraio 2013
SugarK

Il miglior film in assoluto di John Carpenter sia dal punto di vista nel Fantascienza che nell'Horror, con Make up ottimi, un straordinario ruolo di Kurt Russell, impressionante colonna sonora di Ennio Morricone ma soppratuto ottima regia di John Carpenter. Però lo stile di La Cosa è quasi sulla scia di David Cronenberg.

mercoledì 28 settembre 2011
ghira

da vedere assolutamente!!

lunedì 17 dicembre 2012
Cenox

In questo horror, che in alcuni momenti tocca anche lo splatter, abbiamo tutto ciò che si può cercare nel genere: tensione, location, spavento, sangue e un'idea originale quanto semplice! Un'alieno dall'aspetto indefinibile, la Cosa appunto, è il vero protagonista, che al contrario di molti film sugli alieni, non cerca alcun contatto con gli esseri umani, se non quello [...] Vai alla recensione »

domenica 20 dicembre 2009
paride86

"La Cosa" ha lastessa struttura narrativa di "Alien": una gruppo di specialisti in un luogo isolato, il contatto alieno, il dilagante contagio. Persino la Cosa è rappresentata in maniera piuttosto simile all'alieno di Ridley Scott, ma qui gli effetti speciali, però, assomigliano più ai primi film di Cronenberg. Insomma, una bella storia e un buon film horror che, però, sa di già visto.

giovedì 30 maggio 2013
trofio

Al pari di Alien, un CAPOLAVORO del genere fanta/horror. Da vedere senza se e senza ma.

domenica 25 aprile 2010
Alex41

Molto meglio "Alien". La storia è migliore, il thriller aumenta e la musica è mozzafiato. Per gli effetti speciali, sia quelli di Alien che de La Cosa fanno venire davvero i brividi!!

Frasi
Beh...che facciamo?
Perchè non aspettiamo qui ancora un pò e vediamo che succede...?
Dialogo tra R.J. MacReady (Kurt Russell) - Childs (Keith David)
dal film La cosa - a cura di Maurinho
NEWS
CELEBRITIES
martedì 29 maggio 2007
Stefano Cocci

L'attore feticcio di Carpenter se la vede con Tarantino In inglese il suo soprannome è Snake, serpente. Per motivi noti solo a chi ha curato il doppiaggio divenne Iena e, guardandosi indietro oggi, passato quell'iconico 1997, forse hanno avuto ragione [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati