Solo per i tuoi occhi

Film 1981 | Avventura 127 min.

Regia di John Glen. Un film con Roger Moore, Carole Bouquet, Topol, Lynn-Holly Johnson, Julian Glover, Cassandra Harris. Cast completo Titolo originale: For your Eyes Only. Genere Avventura - Gran Bretagna, 1981, durata 127 minuti. - MYmonetro 2,61 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Solo per i tuoi occhi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Argomenti:  007 James Bond

Una nave britannica affonda. A bordo c'era un sofisticato tipo di trasmettitore da recuperare al più presto. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes,

Solo per i tuoi occhi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,61/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO SÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Ennesima avventura per James Bond.
Recensione di a cura della redazione
Recensione di a cura della redazione

Una nave britannica affonda. A bordo c'era un sofisticato tipo di trasmettitore da recuperare al più presto. James Bond inviato sul posto deve vedersela con i russi e con killers inviati da privati mascalzoni. C'è anche lo spazio per alcune evoluzioni sul ghiaccio e per una spettacolare scalata a una montagna in Grecia. È il dodicesimo James Bond.

SOLO PER I TUOI OCCHI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,25
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 22 ottobre 2011
pisciulino

Nell'inesausta serie di 007, sono capitati dei film che si caratterizzano per insieme grandi pregi e grandi difetti: "Solo per i tuoi occhi" è a mio parere uno di questi, forse il più difficile da giudicare. La sua caratteristica è quella di un ritorno all'originale e minimalista spirito bondiano, dopo le esagerazioni e i deliri tecnologici precedenti.

sabato 16 maggio 2009
Renato C.

Dopo la quasi parodia di "Moonraker-Operazione spazio" la Eon Productions ha pensato bene di ritornare ai libri di Ian Fleming ed anche se non aveva a disposizione un romanzo intero si è ispirata a due racconti ("Solo per i tuoi occhi" e "Rischio") presi dal libro di 5 racconti dal titolo "Solo per i tuoi occhi"; in più ha ripreso la sequenza del giro di chiglia di Bond e Melina legati in mezzo agli [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 aprile 2010
nmatt

Dopo 19 anni e 11 film James Bond ha cambiato tre volti (Sean Connery, George Lazenby e poi Roger Moore) ma la formula di base è sempre la stessa: lo humour, maggiormente accentuato alla maniera britannica di Moore, le belle donne e le location esotiche, nonché la presenza di cattivi megalomani e di gadget mozzafiato. Solo per i tuoi occhi, debutto alla regia di un ex montatore della [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 giugno 2011
Dragonia

Esordio alla regia di John Glen, uno dei migliori registi di Bond che ci regala una delle sue migliori, emozionanti e movimentate avventure, che regala adrenalina pura dal primo all'ultimo minuto. Divertente il cammeo iniziale di Blofeld e la sua morte, e la Bouquet è una delle migliori bond-girls mai viste. Sequenze indimenticabili e spettacolari, località esotiche in Grecia [...] Vai alla recensione »

sabato 10 febbraio 2018
rmarci 05

Per me questo è un film di 007 più che discreto. Mi piace il cast: Carol bouquet molto azzeccata come Bond girl, Roger Moore non fa troppo lo spiritoso e Julian lover veste un cattivo ben caratterizzato, e simpatico il bandito Greco. Il ritmo c'è e anche l'azione, condita con intrigo. Bellissime le ambientazioni in Grecia e alcu e scene ben girate.

domenica 2 luglio 2017
fedeleto

Una nave viene fatta affondare per essere privata di un dispositivo che può comandare armi nucleari sottomarine.Aiutato dalla bella Melina mossa da vendetta, l'agente segreto James Bond recuperera l'oggetto, ma sarà dei russi o degli inglesi? John Glen esordisce alla regia con il dodicesimo capitolo della serie bondiana.Le novità non sono molte, ma anzi si vuole in un certo [...] Vai alla recensione »

sabato 8 ottobre 2016
paolopace

Dopo molti anni di esperienza come montatore e regista della seconda unità, il film dimostra tutto il talento di John Glen come regista, la sua capacità di dosare il ritmo, alternando accellerazioni a momenti lenti, una delle peculiarità che rendono unico questo 007, che perde il confronto con i migliori in assoluto ma che considerato a se stante è un ottimo intrattenimento che vanta delle buone idee [...] Vai alla recensione »

martedì 3 maggio 2016
angelino67

Non so cosa ma c'è qualcosa in questo film a partire dal logo che é incofondibilmente, definitivamente, precisamente (primi) anni '80. Dopo anni di nevrosi collettive, il cinema partecipava del ritorno ai valori tradizionali con una funzione di puro spettacolo dopo aver messo in causa il sistema alle fondamenta - che avevano tremato all'inchiesta del giudice Garrison sull'assas [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 agosto 2015
JackPug

Dopo le assurdità "divertenti" e di "intrattenimento" di "Moonraker", sembra che lo 007 di Roger Moore che si era visto ne "La spia che mi amava" sia tornato con "Solo per i tuoi occhi". Qui Bond è più maturo e, per molte cose, più convincente e infatti il film è probabilmente tra i più realistici se non il [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 dicembre 2012
gepy7

Dopo l'avventura spaziale di Moonraker, dove si era assistito alla snaturazione totale del personaggio Bond nell'autoparodia, e viste le pessime critiche, il produttore Broccoli si riempì la testa di cenere e provò a riproporre uno 007 simile a quello di Fleming, abbandonando le esuberanze tecnologiche. Forse per questo aveva pensato ad un nuovo attore, ce lo dice la sequenza iniziale, quella che vede [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 dicembre 2009
Spalla

Dopo la parentesi parodistica del film precedente la saga di 007 ritorna al copione tradizionale. Forse anche fin troppo tradizionale: la trama non si discosta molto da quelle di tanti film di 007 precedenti e ci si accorge subito che in fondo il film in questione si ritrova molto spesso a ricalcare e riproporre numerose scene già viste. Inseguimenti in macchina, duelli sugli sci, lotte subacquee. Vai alla recensione »

lunedì 9 maggio 2016
Barolo

Festa per gli occhi, per questo spettacolare capitolo di 007, per quanto non sempre molto originali,questi film riescono sempre a sollazzare il pubblico, grazie ad effetti speciali strepitosi e a scene d'azione mozzafiato, corredati poi da suggestive colonne sonore e da donne bellissime.

mercoledì 6 febbraio 2013
Onufrio

Sembra un Bond stanco quello presente in questo episodio, il primo degli anni '80, troppe scene d'azione impediscono al personaggio di esaltare la sua contraddistinta personalità, una serie di sport estremi lo porta a misurarsi con la scalata delle rocce,lo sci d'inseguimento,la caccia subacquea, e altro ancora, il tutto For your eyes only naturalmente(così e chiamato [...] Vai alla recensione »

martedì 2 novembre 2010
ilmago99

il piu bello

martedì 2 novembre 2010
ilmago99

bello mi piace per le scene che ci sono per le macchine per le ambientazioni e per le scene spettacolari

sabato 17 luglio 2010
LorenzoMnt

Uno dei migliori con Moore e più realistico dei precedenti.Ottime le sequenze con la 2CV e sugli sci. 

martedì 23 giugno 2009
Si Jfk 84

....e probabilmente il peggiore fra i tutti i film di James bond. Parte discretamente, poi c'è una fase divertente con gli scii e nella seconda metà il film va a catafascio. Noiosa e già vista la fase in mare, soporifera quella sulla montagna. Carole Bouquet è a dir poco anonima, e persino Roger Moore non sembra convinto. Julian Glover interpreta il peggiore tra tutti i villains della serie.

Frasi
Prima di cominciare una vendetta, preparati a scavare due tombe.
Una frase di James Bond (Roger Moore)
dal film Solo per i tuoi occhi
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati