Toni

Film 1934 | Drammatico 95 min.

Anno1934
GenereDrammatico
ProduzioneFrancia
Durata95 minuti
Regia diJean Renoir
AttoriEdouard Delmont, Jenny Hélia, Charles Blavette .
TagDa vedere 1934
MYmonetro Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Jean Renoir. Un film Da vedere 1934 con Edouard Delmont, Jenny Hélia, Charles Blavette. Genere Drammatico - Francia, 1934, durata 95 minuti. Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Toni tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO SÌ

Tratto da una storia vera e girato a Marsiglia e negli studi di Marcel Pagnol. Toni, operaio italiano, è l'amante di Marie, una pensionante. Si innamora di una bella donna spagnola, Josepha, che però non accetta la sua proposta di matrimonio. Si arriverà al dramma finale.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Antonio Canova (Blavette), detto Toni, cavapietre italiano emigrato a Martigues, nel sud della Francia, diventa l'amante e poi il marito di Marie (Hélia), sua padrona di casa, ma s'innamora della spagnola Josefa (Montalvan) che uno zio (Kovachevitch) costringe a sposare senza amore il caposquadra Albert (Dalban). Quando costui viene ucciso con una revolverata, Toni s'accusa dell'omicidio, mentre Josefa va a costituirsi e a confessare il delitto. In un tentativo di fuga Toni è ammazzato da un proprietario terriero. Il film si chiude, com'era cominciato, con l'arrivo di un treno carico di operai italiani e spagnoli. "Quest'opera dura, tragica e senza umorismo" (J. Lourcelles), basata su un fatto di cronaca raccontato a Renoir da un amico commissario di polizia, anticipa certi tratti del futuro neorealismo italiano (azione di ambiente popolare, riprese in ambienti naturali, ricorso ad attori non professionisti o poco noti) ma, più che dramma sociale, Renoir punta su una tragedia mediterranea fuori dal tempo, abitata da personaggi che sono "i più autentici eredi di quella civiltà greco-romana che ci ha fatti quello che siamo" (J. Renoir, 1956). Film unico nel panorama del cinema francese negli anni '30, ha la fotografia di Claude, fratello di Jean, e il montaggio di Marguerite Renoir. Il ventottenne Luchino Visconti vi lavorò come stagiaire volontario. Uno dei tanti Renoir non distribuiti nell'Italia fascista. La RAI lo mandò in onda nel 1970.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

TONI disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,99
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati