Il dottor Jekyll [1]

Film 1931 | Horror 98 min.

Titolo originaleDr. Jekyll and Mr. Hyde
Anno1931
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata98 minuti
Regia diRouben Mamoulian
AttoriFredric March, Miriam Hopkins, Rose Hobart, Holmes Herbert, Halliwell Hobbes, Edgar Norton Tempe Pigott, Sam Harris, Arnold Lucy, Murdock MacQuarrie, G.L. McDonnell, John Rogers, Douglas Walton, Eric Wilton.
TagDa vedere 1931
MYmonetro Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 8 recensioni.

Regia di Rouben Mamoulian. Un film Da vedere 1931 con Fredric March, Miriam Hopkins, Rose Hobart, Holmes Herbert, Halliwell Hobbes, Edgar Norton. Cast completo Titolo originale: Dr. Jekyll and Mr. Hyde. Genere Horror - USA, 1931, durata 98 minuti. Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 8 recensioni.

Condividi

Aggiungi Il dottor Jekyll [1] tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Henry Jekyll è un medico che mette il suo operato al servizio della gente più bisognosa, ma la sua bontà viene messa in dubbio da Lord Carew che è con... Il film ha ottenuto 3 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
ASSOLUTAMENTE SÌ

Henry Jekyll è un medico che mette il suo operato al servizio della gente più bisognosa, ma la sua bontà viene messa in dubbio da Lord Carew che è convinto della duplice natura della personalità umana e del prevalere in essa della istintualità brutale. Jekyll allora inizia a cercare il modo per separare il Bene e il Male che coesistono in un individuo. La pozione ottenuta lo trasforma nel diabolico mister Edward Hyde, che è in pratica il suo alter ego in negativo. Jekyll cerca di reprimere questa sua parte cattiva dedicandosi all'amore per Millicent, la figlia di Lord Carew, ma Mr. Hyde torna per cercare la compagnia di prostitute e per continuare i suoi misfatti. Un giorno Jekyll si trasforma in Hyde davanti a Lord Carew e lo uccide. Avendo terminato la pozione che lo fa tornare normale, Jekyll si trasforma proprio mentre sta entrando nella sua casa Millicent, che fugge inorridita. All'arrivo dei soccorsi Hyde è già morto per aver ingerito un veleno. Il cadavere si ritrasforma nel dottor Jekyll e Millicent resta a vegliarlo disperata. È senz'altro la versione cinematografica più elettrizzante e meglio riuscita della famosa storia dell'orrore tratta dal romanzo di Stevenson. La sua importanza è inoltre dovuta al fatto che il regista affronta con spregiudicatezza il tema centrale della repressione e del desiderio sessuale. Impressionanti gli effetti speciali.

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Il dottor Henry Jekyll studia la possibilità di separare nella psiche umana la naturale propensione al bene dall'istinto animalesco al male. Ottenuto in laboratorio un siero, lo sperimenta su di sé trasformandosi nella quintessenza della malvagità. Credendo di poter controllare il suo spaventoso alter-ego al quale dà il nome di Mr. Hyde, Jekyll continua durante il giorno ad esercitare l'attività di medico, ma, lontano da occhi indiscreti, non esita ad assaporare l'estasi inebriante del male assoluto. Devoto alla sua fidanzata Muriel, nelle vesti di Hyde, il dottore sfoga le ansie represse godendo a maltrattare la povera gente e rendendo vittima del suo sconfinato sadismo la giovane prostituta Ivy. Gli effetti del siero, tuttavia, sfuggono inesorabilmente a qualsiasi controllo e Jekyll dopo aver strangolato Ivy e aggredito la stessa Muriel, viene scoperto nel laboratorio dall'amico Lanyon e dalla polizia. Nella sparatoria che segue al suo tentativo di fuga, colpito a morte, le orribili sembianze di Hyde lasciano il posto, per l'ultima volta, a quelle del benevolo Jekyll.
Approfondendo gli spunti del film diretto undici anni prima da John S. Robertson (Dr. Jekyll and Mr. Hyde), Mamoulian imposta la vicenda insistendo sulla dimensione psicologica del protagonista e sublimandone le pulsioni sessuali a momento di tragica ribellione: esemplificando la traccia del racconto di Stevenson ("scienza-esperimento-mutazione-violenza"), scandisce il percorso di un'infelice rivendicazione della piena personalità dell'individuo. Jekyll è uno studioso di fama, è una geniale mente razionale stimata dal mondo accademico, ma il suo sapere è incompleto, la sua ansia di scienza inappagata: represso da una educazione borghese e puritana e frustrato nella gioia dei sensi dal comportamento gelido e distaccato dell'aristocratica Muriel, Jekyll commette l'errore di voler conoscere interamente se stesso. L'uomo "rinasce" libero nella persona del misterioso Hyde (...necessariamente il "diverso" ha il fascino repulsivo dell'ombra sfuggente) e scopre nella generosa Ivy il riflesso di una Muriel disinvolta e allegra, consapevolmente desiderosa di vita e ribelle al pari (e più) di lui: ma le ferree regole delle convenzioni sociali sono impossibili da spezzare e la riappropriazione di sé non può essere che negativa ed effimera, improduttiva, nemica e destinata a circondarsi di morte. Karl Struss, direttore della fotografia, contribuì con Wally Westmore, in un celebre piano-sequenza, alla trasformazione degli austeri lineamenti di Fredric March in una maschera scimmiesca, tracciando sul suo viso leggere strisce di trucco colorate sensibli a diverse tonalità di illuminazione che ne infossavano gli occhi o ne deformavano le mascelle (un analogo procedimento, ma con intenti contrari, Struss lo aveva usato per filmare la guarigione dei lebbrosi nel Ben Hur del 1926). Miriam Hopkins interpreta Ivy. Il ruolo di Jekyll, nelle prime intenzioni, doveva essere affidato al caratterista Irving Pichel: Frederic March vi guadagnò un meritatissimo Oscar.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 20 novembre 2017
Dandy

Prima trasposizione del libro omonimo di Stevenson dopo l'avvento del sonoro(la prima in assoluto pare risalga al 1908),e decisamente la migliore di tutte.Il regista tralascia quello che era il tema primo nel libro,ossia l'eterno scontro tra Bene e Male che ogni uomo ha in se,per concentrarsi sulla natura puramente sessuale della vicenda(che fu alla base del grande successo del film),riadattando [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 11 gennaio 2011
Rudy Salvagnini

Quando Robert Louis Stevenson pubblica, nel 1886, "Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde" non può certo sapere d'aver non solo scritto un capolavoro letterario, ma di aver anche creato uno dei miti più persistenti del futuro cinema horror. [...]

winner
miglior attore
Premio Oscar
1932
winner
miglior attore
Festival di Venezia
1932
winner
film dalla fantasia più originale
Festival di Venezia
1932
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati