Era notte a Roma

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Paolo Stoppa
Paolo Stoppa 6 Giugno 1906 Interpreta Il principe Alessandro Antoniani
Enrico Maria Salerno
Enrico Maria Salerno 18 Settembre 1926 Interpreta Il dottor Costanzi
Leo Genn
Leo Genn 9 Agosto 1905 Interpreta Il maggiore Michael Pemberton
Laura Betti
Laura Betti 1 Maggio 1927 Interpreta Teresa
Sergio Fantoni
Sergio Fantoni (88 anni) 7 Agosto 1930 Interpreta Don Valerio
Renato Salvatori
Renato Salvatori 20 Marzo 1933 Interpreta Renato Balducci
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * * -
Locandina Era notte a Roma

Per aiutare tre soldati - un inglese, un americano, un russo - nella Roma occupata dai tedeschi, una bella ragazza del popolo affronta molti rischi. Il suo fidanzato viene fucilato e la ragazza sa con certezza che qualcuno ha fatto la spia. Quando arrivano gli alleati, l'inglese individua l'uomo che aveva tradito e lo uccide.

Stampa in PDF

Premi e nomination Era notte a Roma MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Era notte a Roma adesso. »

di Lorenzo Pellizzari Cinema Nuovo

Il Rossellini più autentico che, per soffermarsi soltanto alle recenti produzioni, si è manifestato in India, pur con tutti i limiti del cronachismo “lirico”, ha arreso le sue innegabili doti, quel piglio eroico che ci ha dato un Paisà più ancora di un Roma, città aperta, alle istanze dei gesuiti, di una loro casa di produzione sotto il controllo diretto – pare – del cardinale Siri: è la prima spontanea constatazione che il film determina in noi. Questo finanziamento, che giudichiamo naturalmente non per un sospetto aprionistico ma proprio in base ai risultati, ha inevitabilmente condotto a una visione “particolare” della Resistenza del popolo romano: la solidarietà “popolare” che animava coralmente Roma, città aperta si è trasformata in cliché “popolaresco”; i meriti e le responsabilità, un tempo dominio comune delle forze democratiche, sono divenuti appannaggio dei palazzi apostolici; e il ridimensionamento – forse inevitabile a distanza di sedici anni – degli eroismi, imprese e personaggi, ben lungi dal mutarsi in “storicizzazione” dell’epoca, ha operato in dimensioni assolutamente negative. »

Era notte a Roma | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità