Per legittima accusa

Un film di Sidney Lumet. Con Rebecca De Mornay, Jack Warden, Don Johnson, Stephen Lang Titolo originale Guilty as Sin. Giallo, durata 115 min. - USA 1993.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Rebecca De Mornay
Rebecca De Mornay (61 anni) 29 Agosto 1959 Interpreta Jennifer Haines
Jack Warden Don Johnson
Don Johnson (70 anni) 15 Dicembre 1949 Interpreta David Greenhill
Stephen Lang
Stephen Lang (68 anni) 11 Luglio 1952 Interpreta Phil Garson
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * - - -

Jennifer, avvocato rampante e di pochissimi scrupoli, assume (senza entusiasmo) la difesa di un uomo, David, accusato di aver ucciso la moglie gettandola dalla finestra. David si presenta come uno gigolò con tutti i difetti possibili, ma non è un assassino. Però è molto strano. Millanta subito una relazione col suo difensore mettendola in pessima luce. Jennifer, che vorrebbe liberarsene, su ingiunzione del giudice è costretta a difenderlo al meglio. Quando David le rivela di essere l'assassino della moglie e non solo di lei, la donna, vincolata dal segreto, non può far nulla. Buona tensione fino alla scena madre finale, un vero coniglio nel cappello. Hitchchock, al quale Lumet sicuramente si riferisce, non avrebbe approvato. Bravo Johnson, una delle migliori presenze del cinema americano attuale.

Stampa in PDF

Premi e nomination Per legittima accusa MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Per legittima accusa adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Personaggi: due. Un’avvocatessa brava e brillante, ambiziosa, vincente e di pochi scrupoli, bionda, piccola di statura, caruccia, freddina con l’amante, piuttosto presuntuosa e petulante, che non si fida di nessuno e vuol bene davvero soltanto al suo vecchio amico, consigliere e aiutante Jack Warden. Un ex giovanotto seduttore (“Ho vissuto sempre alle spalle delle donne, so fare solo questo”), con la faccia un po’frolla e la speciale arroganza degli uomini che piacciono molto, ben vestito, affettato, processato per aver ucciso buttandola dalla finestra la sua ultima ricca moglie malata di nervi: lui sostiene che s’è trattato del suicidio d’una grande depressa, la moglie ha lasciato una lettera profetica accusandolo d’uxoricidio. »

Per legittima accusa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità