Advertisement
Music, nuovi e irresistibili brani inediti per una corsa sfrenata sull’ottovolante delle emozioni

Era inevitabile che Sia approdasse al musical. E lo fa con nuovi pezzi in cui esplora i generi, si lascia contaminare ma senza mai sconvolgere il solido impianto delle sue composizioni. Fino al 28 febbraio in streaming su MYmovies. GUARDA O REGALA IL FILM »
di Emanuele Sacchi

Music

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Maddie Ziegler (Madison Nicole Ziegler) (18 anni) 30 settembre 2002, Pittsburgh (Pennsylvania - USA) - Bilancia. Interpreta Music nel film di Sia Music.
mercoledì 24 febbraio 2021 - Playlist

Era inevitabile che Sia approdasse al musical, una mera questione di tempo. Il power pop che caratterizza le composizioni della cantante australiana, d’altronde, si coniuga imprescindibilmente alla relativa controparte visiva e alle coreografie di danza che l’accompagnano.

Dal pluripremiato videoclip di "Chandelier" - che ha trasformato la carriera dell’ex cantante di Zero 7 in diva del pop - in avanti la visione del mondo secondo Sia si è imposta nell’immaginario contemporaneo grazie a ritornelli penetranti e a un desiderio di riscatto e autoaffermazione connaturato allo spirito del tempo.
 

Ora che il punto di vista trasla verso quello di Music, ragazza autistica protagonista del film omonimo, i colori si fanno psichedelici come ne Il Mago di Oz, ma la sostanza rimane la stessa, fortemente emotional, istintiva e sopra le righe.

A dar vita a Music è proprio la stessa Maddie Ziegler di "Chandelier", ballerina all’epoca pre-adolescente e oggi teenager, divenuta negli anni il volto surrogato (spesso coperto da una parrucca bicromatica) della performer australiana, secondo una strategia di oscuramento del vero volto dell’artista e moltiplicazione della sua caricatura, presa in prestito da Aphex Twin. Un antidoto ideale e di sicuro successo contro un mondo di sovraesposizione mediatica come quello odierno.

Quando Music indossa le cuffie apre i cancelli del suo universo privato a noi, spettatori curiosi, abbacinati dal bombardamento di colori psichedelici: la musica di Sia, trascinata dalla sua estensione vocale, diviene un tutt’uno con le reazioni della ragazza e con gli sconquassi del cuore, mentre desidera di esternare la propria gioia o di gridare al mondo il proprio dolore. L’apertura di Together, scritta a quattro mani con Jack Antonoff, detta il ritmo dell’album: “Together, we can take it higher”.

Music non è autosufficiente nella vita quotidiana, ma vede e sente quel che gli altri a malapena intuiscono: non chiede che amore, per restituirne altrettanto. Medesima struttura anche per "Saved My Life", scritta da Sia con Dua Lipa: strofa-powerchorus-brevissimo bridge e infine esplosione vocale. “Someone sent you here to savemy life” recita il testo, come una disperata invocazione di aiuto dal cielo. Uno schema in crescendo, ormai un marchio di fabbrica, che talora può risultare ripetitivo ma che non lascia mai indifferenti.


MUSIC: GUARDA O REGALA IL FILM CONTINUA A LEGGERE

ASCOLTA LA SOUNDTRACK SU SPOTIFY


 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati