Emoji - Accendi le Emozioni

Film 2017 | Animazione Film per tutti

Titolo originaleThe Emoji Movie
Anno2017
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Regia diTony Leondis
AttoriT.J. Miller, James Corden, Ilana Glazer, Steven Wright, Anna Faris, Sofía Vergara Patrick Stewart, Jennifer Coolidge, Maya Rudolph, Jake T. Austin, Christina Aguilera.
Uscitagiovedì 28 settembre 2017
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro

Regia di Tony Leondis. Un film con T.J. Miller, James Corden, Ilana Glazer, Steven Wright, Anna Faris, Sofía Vergara. Cast completo Titolo originale: The Emoji Movie. Genere Animazione - USA, 2017, Uscita cinema giovedì 28 settembre 2017 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti

Condividi

Aggiungi
Emoji - Accendi le Emozioni
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un emoji è sconsolato perché, al contrario degli altri, è l'unico a non avere un'unica espressione. Partirà per un viaggio alla ricerca di se stesso attraverso le app.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Una classica avventura formativa che ha come set il mondo digitale dei cellulari.
Gabriele Niola
giovedì 22 dicembre 2016
Gabriele Niola
giovedì 22 dicembre 2016

Sembra un'impresa incredibile realizzare un film dalle emoji e al tempo stesso un'idea molto puerile, invece l'acquisto dei diritti della sceneggiatura di Eric Siegel e Tony Leondis è stata un'asta durissima. L'ha spuntata la Sony Pictures Animation alla fine ma in gara c'erano anche la Warner Bros e la Paramount Pictures. Il film, da quel che i primi trailer lasciano intuire, sarà una classica avventura formativa arricchita da un ampio cast di comprimari che, nel migliore dei casi, potrebbe avvicinarsi al capolavoro della breve storia del dipartimento dedito all'animazione della Sony: Piovono polpette.
Non è difficile intuire cosa sia stato ad attirare così tanto diversi grandi studi di produzione, le emoji sono uno degli strumenti più utilizzati in assoluto per comunicare tramite internet, funzioni di uso quotidiano per tantissime persone che, nel film, riconoscono qualcosa che essi stessi usano a scopo umoristico.

Nonostante il termine sia entrato nella cultura mainstream solo negli ultimi anni in cui la messaggistica istantanea si è diffusa tramite i telefoni cellulari, la parola emoji nasce negli anni '90 in Giappone e letteralmente identifica l'unione di immagine e carattere. Una piccola immagine che ha il compito di comunicare uno stato d'animo, una sensazione o anche solo un gesto. Prese nel loro complesso (come farà il film) le emoji compongono un insieme di caratteri, personalità, gesti e sensazioni.

Il set di tutta la storia sarà il mondo digitale dei telefoni cellulari, nella medesima maniera in cui Ralph Spaccatutto era ambientato nel mondo digitale di una sala giochi, una specie di via di mezzo tra il mondo fisico e quello immateriale dei software, come se all'interno dei telefoni cellulari le emoji vivessero una vita quotidiana in piccoli blocchi che sono le loro cellette. L'avventura invece sarà non troppo diversa da quella che animava Lego The Movie, ovvero l'odissea di un'individualità in un mondo di caratteri molto definiti. Qui ci sarà un emoji particolare che, stranamente, è in grado di veicolare più emozioni, è cioè in grado di assumere più fattezze, la quale cercherà di diventare come gli altri e assumere un carattere ben preciso. È l'esatto contrario di quel che solitamente i film raccontano, cioè un viaggio dall'individualità alla spersonalizzazione, motivo per il quale è facile ipotizzare che quella del protagonista sarà un'impresa destinata a fallire.

Con l'attore comico T.J. Miller a fare da protagonista nei panni dell'emoji Gene e un buon cast di comici poi diventati attori a doppiare le molte altre emoji (da James Corden a Steven Wright), il film non poteva evitare di attirare a sé qualche nome molto grande da usare in chiave ironica. È stato infatti scelto per contrasto Patrick Stewart per dare la voce all'emoji della cacca, caratterizzata da una parlata raffinata e un fare distinto, mentre è stata scelta per concordanza l'attrice di commedia messicana Sofia Vergara per doppiare l'emoji della ballerina di flamenco.
Nel cast del film c'è anche un attore che interpreta un essere umano, il che fa supporre che, sempre come Lego The Movie, la trama spazierà tra mondo reale e mondo digitale, includendo anche un possibile rapporto delle emoji con gli umani.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
NEWS
TRAILER
martedì 16 maggio 2017
 

Nascosta tra le app troviamo Messaggiopoli, una vivace città dove vivono tutte le nostre emoji preferite, in attesa di essere scelte da Alex, proprietario del telefono. In questo mondo, ogni emoji ha una sola espressione facciale, tranne Gene, un'esuberante [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati