Un fantastico via vai

Acquista su Ibs.it   Dvd Un fantastico via vai   Blu-Ray Un fantastico via vai  
Un film di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Serena Autieri, Maurizio Battista, Marco Marzocca, Marianna Di Martino.
continua»
Commedia, durata 95 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedì 12 dicembre 2013. MYMONETRO Un fantastico via vai * * - - - valutazione media: 2,23 su 79 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,23/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Arnaldo, Anita e le due gemelle Martina e Federica. Una tranquilla famiglia medio borghese. Ma ad Arnadlo forse questa sua vita ordinaria sta cominciando ad andargli un po' stretta.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Nonostante il tono da favola, Pieraccioni non va oltre un clima da sitcom, inserito in una cornice estetica ferma agli anni Ottanta
Paola Casella     * * 1/2 - -

Arnaldo Naldi ha 45 anni, una bella moglie, due figlie gemelle, un lavoro sicuro in banca, una villetta nella quieta provincia italiana. Ma un equivoco spinge la moglie a cacciarlo di casa e Arnaldo, invece di dispiacersi, coglie al volo l'occasione per reinventarsi quella vita che era diventata noiosa e ripetitiva. Dopo aver risposto a un annuncio, si ritrova a condividere un appartamento con quattro studenti universitari, ognuno dei quali ha un "problemone" da risolvere: Camilla non ha detto ai genitori di essere incinta, Marco studia medicina ma non sopporta la vista del sangue, Anna ha perso i contatti con il padre ed Edoardo, mulatto, è fidanzato con una ragazza il cui padre è un razzista conclamato.
Con Un fantastico via vai Leonardo Pieraccioni ci invita al paragone diretto con il suo I laureati, facendo esplicito riferimento a una delle scene più celebri di quell'esordio fortunato. Ma il paragone segna più di un vantaggio per l'originale che oltre ad essere, appunto, originale, aveva la spontaneità e la credibilità dell'esperienza di vita vissuta.
Un fantastico via vai invece dimostra ciò che lo stesso Pieraccioni, nella consueta veste di narratore fuori campo, dichiara: "Nessuno meglio di chi ha vent'anni può farti capire che non ce li hai più".
Pieraccioni non ha più vent'anni e non riesce a raccontare in modo credibile i ventenni di oggi, limitandosi a creare intorno a loro un clima da sitcom e un arredamento da catalogo (ben diverso dalla comica accozzaglia nell'appartamento de I laureati). L'estetica del film è ferma agli anni '80, così come il commento musicale. In questa inverosimiglianza vintage Un fantastico via vai ricorda Universitari di Federico Moccia: e non è un paragone lusinghiero. Per fortuna ci sono il consueto garbo con cui il regista-protagonista tratteggia i suoi personaggi, il tono da favola che fa perdonare (in parte) l'implausibilità dell'insieme, l'assenza di volgarità gratuite. Per fortuna ci sono Maurizio Battista e Marco Marzocca a formare la coppia comica che strappa le uniche risate vere del film.
Ma un product placement sfacciato che spinge la sceneggiatura ad accennare alle banche come a benefattori incompresi e gli attori a posare con gli spaghetti in mano, così come un trattamento assai superficiale di tematiche di peso come quella dell'aborto (per non parlare delle tematiche totalmente ignorate, come lo spettro della disoccupazione giovanile) allontanano Un fantastico via vai da quello spirito irriverente e lunare che era il vero elemento sorpresa de I laureati.

Incassi Un fantastico via vai
Primo Weekend Italia: € 1.879.000
Incasso Totale* Italia: € 8.642.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 gennaio 2014
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
38%
No
62%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Ottima prova di pieraccioni!!!

venerdì 13 dicembre 2013 di FrancescaCesca

Assolutamente una delle migliori prove di Pieraccioni! Il film scorre bene, diverte, fa riflettere... Film meraviglioso!!! Mi ha regalato veramente una splendida serata... In questo film Pieraccioni si riaffaccia al mondo degli studenti universitari, forse con un po' di malinconia per il tempo trascorso, ma non mi è parso abbia voluto confrontarsi con il precedente I Laurati. Manda un'occhiata in dietro, ma...la vita è andata avanti. Adesso lui è un uomo maturo che continua »

* * * * -

Ho rivisto i laureati, 18 anni dopo

venerdì 13 dicembre 2013 di cinemandoingiro

Nel 18° anno da regista ha voluto rendere omaggio alla prima pellicola firmata da lui nel 95: "I Laureati"; ripercorre con lo stesso ardore, ma col "fiatone", le fasi che caratterizzano la vita di giovani universitari. Regala attimi commoventi e ricchi di significato. Ho trovato un Pieraccioni maturo e attento ma con la voglia di divertirsi, un film dinamico già dalle prime battute Complimenti alla bellissima Autieri, all'inesauribile Panariello ed al sempre verde Ceccherini. Un bel film di  continua »

* * * * -

Grande leo!!!

giovedì 12 dicembre 2013 di leomise

trovo profondamente sbagliato cercare il paragone a tutti i costi. In un fantastico via vai ho trovato il cambiamento di Pieraccioni, tolta la bellona e la solita storia d'amore, c'è la maturità e la seggezza di un uomo non più giovanissimo che si trova, per caso o forse no, a confrontarsi con i problemi dei ragazzi di oggi. E' una storia dolce e piena di sentimenti, non ci si sbudella dalle risate, come nei film  del paragone, ma magari si riflette un po di continua »

* * - - -

Un "simpatico" via vai

mercoledì 18 dicembre 2013 di IntoTheWild4Ever

Un fantastico via vai segna probabilmente la maturità del Pieraccioni uomo, il quale ormai sente fortemente il suo nuovo ruolo di padre e lo trasporta tutto nella sua pellicola e nella sua vena creativa. Peccato però che tutto ciò si traduca in un film che risulta molto paternalistico e molto distaccato dalla realtà. Pieraccioni descrive, o meglio prova a descrivere, il mondo dei giovani. Ci si immerge dentro, rimesta, affonda...e affoga. Affoga perché racconta continua »

Arnaldo Nardi (Leonardo Pieraccioni)
"C'è chi si sposa per un colpo di fulmine, e chi rimane single per un colpo di genio"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Arnaldo Nardi (Leonardo Pieraccioni)
"Si passa gran parte della nostra vita a preoccuparci di cose che poi non accadono"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Arnaldo Nardi (Leonardo Pieraccioni)
"Non sarete mai più forti di così...mai più belli e giovani di così...lanciatevi!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Un fantastico via vai

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 5 giugno 2014

Cover Dvd Un fantastico via vai A partire da giovedì 5 giugno 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Un fantastico via vai di Leonardo Pieraccioni con Leonardo Pieraccioni, Maurizio Battista, Marianna Di Martino, Chiara Mastalli. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet fantastico via vai (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 17,99 €
Aquista on line il dvd del film Un fantastico via vai

Riecco Pieraccioni amabilmente evanescente

di Alessandra Levantesi La Stampa

Leonardo Pieraccioni riparte da I laureati salvo che stavolta lo studente non è lui. Afferrando al volo l'occasione fornitagli da un'immotivata scena di gelosia della consorte Serena Autieri, Leonardo si concede una temporanea parentesi di single in un appartamento condiviso da quattro ragazzi, due maschi e due femmine, freschi e confusi come lo sono i giovani. Aiutandoli come un papà a risolvere i loro problemi, Leonardo esorcizza i propri: il ritorno al passato gli permette di tornare alla sua routine familiare con fantasia e rinnovata gioia di vivere. »

Pieraccioni rottamanado rivive in mezzo ai giovani con buon senso e allegria

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Ai suoi quasi quarantanove anni e al suo undicesimo film Leonardo Pieraccioni ha realizzato, in Un fantastico via vai, una commedia piacevole e leggera come sempre ma anche con una sua intensità e un suo perché "renziano", se si può dire. Secondo la prospettiva di un rottamando che per eccesso di zelo (vista l'età) e con un filo di civetteria si vede così. Il suo Arnaldo Nardi, che vive nella solita isola ideale di civile convivenza toscana come tutti i suoi personaggi, è un impiegato, un marito, un padre rassegnato sia pur con l'abituale sorriso sulla bocca al trantran e alla nostalgia per il sogno perduto e non perseguito per mancanza di audacia e di quel pizzico di incoscienza che non va mai spento perché mantiene vivi e vispi. »

Pieraccioni è dura la vita del comico dopo i 40

di Francesco Alò Il Messaggero

Leonardo Pieraccioni non insegue più le sudamericane. E' sposato con un'italiana (Serena Autieri) ma superati gli "anta" si fa l'amore in pochi minuti (gag copiata pari-pari da Baby Boom di Diane Keaton), i figli stressano e l'andropausa è in agguato. Complice un equivoco, viene sbattuto fuori casa come l'Owen Wilson di Libera uscita finendo in una casa di studenti come il Will Ferrell di Old School. Pieraccioni in andropausa? Poteva essere esplosivo. Non lo è. Il toscano è politicamente corretto, fa il papà responsabile di universitari belli e spensierati (quelli di Moccia, a confronto, sono esistenzialisti depressi) e si produce pure in un predicozzo a un macchiettistico Panariello, imprenditore razzista. »

È gracile ma divertente l'amarcord di Pieraccioni

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Il viavai c'è senz'altro. Che sia anche fantastico è un tantino esagerata. Leonardo Pieraccioni ha il dono non comune delta simpatia a prima vista, lo sa e ci gioca, un po' come il suo, oggi più illustre, concittadino Matteo Renzi. Dunque, siamo ad Arezzo e il gioviale impiegato di banca Arnaldo vive tranquillo nella sua villetta con l'apparentemente dolce moglie, l'insegnante Anita (Serena Autieri), e le due gemelle. Unico svago la colazione, nella pausa di lavoro, con due colleghi, molto più scapestrati di lui. »

Un fantastico via vai | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | intothewild4ever
  2° | ultimoboyscout
  3° | marce84
  4° | stefano bruzzone
  5° | cianoz
  6° | mickey97
  7° | daniele frantellizzi
  8° | cinemandoingiro
  9° | leomise
10° | francescacesca
Link esterni
Twitter
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 dicembre 2013
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità