Rio 2096 - Una storia d'amore e furia

Acquista su Ibs.it   Dvd Rio 2096 - Una storia d'amore e furia   Blu-Ray Rio 2096 - Una storia d'amore e furia  
Un film di Luiz Bolognesi. Con Selton Mello, Camila Pitanga, Rodrigo Santoro, Massimo Lodolo, Barbara De Bortoli.
continua»
Titolo originale Uma História de Amor e Fúria. Animazione, durata 74 min. - Brasile 2013. - GA&A uscita giovedì 3 luglio 2014. MYMONETRO Rio 2096 - Una storia d'amore e furia * * * - - valutazione media: 3,01 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
La vita di un uomo, nato indios e mai morto. Prescelto dagli dei, sarà incaricato di salvare il mondo dal male, in ogni sua forma.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una storia di resistenza che ben si adatta al genere epico del racconto di fondazione e all'incursione nella fantascienza
Marianna Cappi     * * * - -

Seicento anni fa "Brasile" era solo il nome di un albero e il territorio su cui oggi sorge Rio era popolato dagli indios Tupinambas. Un uomo tra loro, profondamente innamorato, venne prescelto dal destino e dagli dei per condurre il suo popolo "alle terre libere dal male". Dal tramonto del 1500 fino al 2096, passando dalla guerra tra francesi e portoghesi, dai campi di cotone degli schiavi, dalla dittatura militare del '68 fino alla guerra per l'acqua del prossimo futuro, quell'uomo ha obbedito alla sua missione di combattente contro l'avanzata inarrestabile del buio e dell'odio, armato solo dell'amore per Janaìna e della vocazione a non arrendersi mai.
Vincitore assoluto del Festival di Annecy 2013, roccaforte del cinema d'animazione, Rio 2096 è effettivamente un oggetto affascinante per la felice corrispondenza che riesce ad instaurare tra immagine e racconto, ergendo la leggerezza a cifra di entrambi, nonostante il peso degli accadimenti narrati.
Rio De Janeiro è la costante del quadro d'insieme; un luogo che, pur mutando forma ad ogni epoca, si fa metafora di un terreno di lotta esistenziale tra l'amore e il potere. La sua costola, o emanazione diretta, è il protagonista, che nei secoli muta il nome e l'aspetto ma mantiene solida la presa di posizione dalla parte degli oppressi, cui si aggiunge il carico di dover assistere al riproporsi ciclico degli stessi errori e degli stessi orrori. Una storia di resistenza, dunque, che ben si adatta ai due generi chiamati in causa: l'epica del racconto di fondazione, da una parte, e la fantascienza tecnologico-piratesca dall'altra, che non può prescindere da ribelli pronti al sacrificio e multinazionali corrotte.
Sul fronte grafico, al recupero di inquadrature proprie dell'immaginario filmico evocato di volta in volta (da Avatar a Via col Vento al cinema cyberpunk), si accoppia e sovrappone un'estetica da graphic novel, che mantiene il film più vicino alla cornice mitica dell'animazione su carta anziché farne un prodotto interamente sintetico (e ricorda a tratti i lavori del fumettista e regista Enki Bilal).
Sceneggiatore noto, Luiz Bolognesi non aveva certamente a disposizione il budget per realizzare in live action questo affresco che attraversa le epoche, inscena guerre sanguinose, fa volare astronavi e uomini-uccello, ma la scelta dell'animazione, in questo caso, non ha il sapore del ripiego e appare anzi la soluzione più adatta, se non l'unica possibile.

Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Il brasile che rialza la testa con rio 2096

sabato 14 giugno 2014 di GMarc

 Ormai il mondo dell’animazione si è fatto sempre più globale e possiamo ben dire che certi capolavori non hanno nulla da invidiare, come forza visiva, tecnica e spettacolarità, ai colossi americani e giapponesi. Tanto più se, in questo caso, la forza delle immagini viene usata per veicolare messaggi sociali e politici per nulla scontati, soprattutto nell’anno dei mondiali di calcio. Il film è un sunto della storia del Brasile: la vicenda si snoda continua »

* * - - -

Sopravvalutato,ma comunque gradevole

lunedì 18 maggio 2015 di TheMaster

Non è la prima volta che mi capita di avere a che fare con film blasonati fino alla morte ma che poi si rivelano delle delusioni o,per dirla in soldoni,delle zotte allucinanti,era il caso de Il Paziente Inglese scambiato per un capolavoro quando è un film brutto sotto tutti i punti di vista o anche con Frozen che è inguardabile o ancora Forrest Gump che nonostante sia un bellissimo film non è quel grandissimo film che tutti dicono. è il caso di questo film che,nonostante continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Rio 2096 - Una storia d'amore e furia adesso. »
Shop

DVD | Rio 2096 - Una storia d'amore e furia

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 23 aprile 2015

Cover Dvd Rio 2096 - Una storia d'amore e furia A partire da giovedì 23 aprile 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Rio 2096 - Una storia d'amore e furia di Luiz Bolognesi con Selton Mello, Camila Pitanga, Rodrigo Santoro, Massimo Lodolo. Distribuito da Koch Media. Su internet Rio 2096. Una storia d'amore e di furia (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Rio 2096 - Una storia d'amore e furia

Storia del Brasile dalla colonizzazione al futuro che verrà

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Nobile intenzione sarebbe quella che guida il brasiliano Luiz Bolognesi nel suo film di animazione Rio 2096 Una storia d'amore e furia . È la storia del Brasile attraverso quattro momenti chiave. La colonizzazione portoghese e lo sterminio della popolazione nativa nel XVI secolo. Lo schiavismo e l'Indipendenza nel XIX secolo. Le dittature militari della seconda metà del XX. Infine un salto nel futuro, quel finale di secolo XXI che dà il titolo, quando intorno al bene prezioso dell'acqua si immagina che potrà infuriare una guerra spietata che rinnoverà le più aspre divisioni di classe. »

"Rio", la storia secondo i vinti

di Alessandra Levantesi La Stampa

Forse sdoganato dai mondiali di calcio, esce in sala un cartoon brasiliano per adulti, Rio 2096, che ripercorre cruciali momenti della storia nazionale attraverso le gesta di un nativo tupinamba, cui gli dei, rendendolo immortale, hanno affidato il compito di lottare nel corso dei secoli per il popolo contro le angherie di potenti e invasori. A cominciare dal 1566 in cui portoghesi e francesi si contendono il dominio del paese; saltando a 200 anni dopo, con gli schiavi che si ribellano ai latifondisti; quindi al '68, epoca della sanguinaria dittatura militare che sarebbe durata fino all'84; e infine nel 2096, quando i guerriglieri - foreste abbattute e fiumi disseccati - si battono per il diritto all'acqua di tutti. »

Non solo Mondiali: il Bene del Brasile passa dall'animazione

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

"Vivere senza conoscere il passato è come vivere nell'oscurità". Questo il senso ultimo del nuovo film del talentuoso autore brasiliano Luiz Bolognesi, impegnato col mezzo animato a restituire al Brasile (e non solo) le proprie radici per comprendere il presente e forse delineare il futuro di uno dei Paesi più interessanti e contraddittori della nostra epoca. Il racconto pone al centro l'eroe immortale Abeguar, destinato dagli dei a preservare il Bene combattendo soprusi e ingiustizie. Egli sorvola sotto forma d'uccello 4 periodi salienti della Storia brasiliana a partire dalla "fondazione" portoghese e terminando in una futuristica Rio del 2096: in ciascuna "tappa" si ritrasforma in uomo e re-incontra l'amata Janaina reincarnata in donne diverse. »

Alla larga dal cartoon politico

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Ci mancavano anche i cartoni politici. Come questo schieratissimo (indovinare da che parte sta) fumetto brasiliano. Raccontando la storia di un amore lungo seicento anni, tra l'eroe Abeguar e la bella Janaina, ripercorre la storia del Brasile, sempre oppresso dai fascismi, dal 1566 al 2096. Dalla lotta contro i portoghesi, intesi come colonizzatori non come clandestini, alla guerra per l'acqua, più cara del whisky. Non portate i bambini, ma non andate neanche voi. Da Il Giornale, 3 luglio 2014 »

Rio 2096 - Una storia d'amore e furia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | gmarc
  2° | themaster
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 3 luglio 2014
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità