Outlander - L'ultimo vichingo

Acquista su Ibs.it   Dvd Outlander - L'ultimo vichingo   Blu-Ray Outlander - L'ultimo vichingo  
Un film di Howard McCain. Con Jim Caviezel, Sophia Myles, Jack Huston, Ron Perlman, John Hurt.
continua»
Titolo originale Outlander. Azione, durata 115 min. - USA, Germania 2008. - Eagle Pictures uscita venerdì 3 luglio 2009. MYMONETRO Outlander - L'ultimo vichingo * * 1/2 - - valutazione media: 2,55 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,55/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * - - -
L'arrivo di una misteriosa navicella spaziale sconvolge la vita degli abitanti di un villaggio vichingo che ha da poco perso il suo valoroso re.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commistione tra fantascienza e antichità secondo le regole della fiaba
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Kainan è un alieno che giunge nella Norvegia del 708 DC in seguito all'avaria della sua astronave, Il suo compagno di viaggio muore nell'impatto e lui si ritrova nel mondo dei Vichinghi che lo ritengono un 'outlander'. Catturato dalla tribù del vecchio Rothgar, divenuto re da poco e insidiato dal nipote Wiglif. Rothgar ha una figlia ribelle, Freya, che viene subito attratta da Kainan. Il quale però ha una famiglia nel pianeta d'origine ed è perseguitato da Morwen, un mostro assetato di sangue.
La commistione dei generi è ormai da tempo uno degli elementi portanti di una parte rilevante del cinema mainstream. Anche questa volta viene tentato l'esperimento (nello specifico fantascienza/antichità) e i risultati si possono considerare soddisfacenti. Lo sono in modo particolare nella prima parte in cui si costruisce (rifacendosi anche al cinema classico che di macchine del tempo e di "americani alla corte di Re Artù" ne ha sperimentati tanti) lo scontro/incontro tra i nativi e l'alieno dalle sembianze umane.
In particolare ci permettiamo di segnalare la scena in cui Kainan cerca di spiegare a Freya, con termini comprensibili, i conflitti del mondo da cui proviene. Nella seconda parte in cui il mostro (nato dalla creatività di Patrick Tatopoulos che è il padre degli alieni di Independence Day) comincia ad imperversare, il rischio di debordare nello stile Alien vs Predator si fa presente. Però poco importa.
Ben vengano i film che, senza pretese ulteriori, ci offrono (debitamente e tecnologicamente aggiornate) delle storie in cui non è la verosimiglianza a dettare legge ma le regole sono altre. Sono quelle della fiaba a cui, ogni tanto, non fa male fare ritorno. Per il puro gusto di divertirsi fantasticando.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
OUTLANDER - L'ULTIMO VICHINGO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
* - - - -

2 ore sottratte al pc

sabato 4 luglio 2009 di JOKER79

Non c'e' confine alla contaminazione dei generi cinematografici.Outlander ne è un valido esempio.Nonostante la sala piena-chi si aspettava un novello Conan il barbaro(ma Swarzy è inbattibile!!!) il film non coinvolge.Caviziel sembra essersi svegliato da poco ed in attesa di un caffè cerca di immedesimarsi nel ruolo di Skywalker. Sopravvissuto ad uno schianto stellare il novello Gagarjn si trova sulla Terra all'epoca di Odino e del suo mito. Dopo un ripasso di "vichinghese" degno di Matrix si avventura continua »

* - - - -

L'erede guerriero di mork

sabato 4 luglio 2009 di Pietro Signorelli

"Mi chiamo Mork Su un uovo vengo da Ork", il famoso personaggio interpretato, in una famosissima serie tv dei tempi che furono, da Robin Williams è stato antesignano, in chiave umoristica, di Kainan (interpretato dal Gesù gibsoniano Jim Caveziel), il protagonista, l'outlander di questo film diretto dal debuttante, ben poco ispirato e molto ispiratosi, Howard McCain. Kainan è un alieno dalle sembianze umane (questo il richiamo a Mork) che per un guasto alla sua astronave arriva sul pianeta terra continua »

* - - - -

Deludente

martedì 28 dicembre 2010 di thefave1

Un film deludente. L'unico dettgalio degno di nota è il 'drago' alieno, che è stato ideato con una certa fantasia (cosa non semplice di questi tempi, visto il pressochè infinito bestiario offerto dal cinema contemporaneo). La sceneggiatura è praticamente inesistente, tanto che per tutta la durata della pellicola si ha l'impressione di sapere già ciò che sta per accadere... e purtroppo raramente ci si sbaglia. I dialoghi sono ridotti all'osso, i personaggi tutti stereotipati e monodiemnsionali, continua »

* * * * -

Storia e fantascienza: grandioso

lunedì 7 febbraio 2011 di scarlett

Si chiama Kainen, non si sa chi sia, né da dove venga. All'inizio del film, la sua vita privata è un autentico mistero. Si sa solo che a sua disposizione ha una tecnologia avanzata, futuristica. Porta con sé il corpo ormai senza vita di un compagno che ha cercato di salvare, è giunto in quello che sembra un luogo ostile e selvaggio, a lui sconosciuto. L'uomo attiva un processo tecnologico per cui apprende istantaneamente la lingua e le usanze degli "indigeni" continua »

Freya
Se credi veramente che sia solo tu a scrivere la storia della tua vita , allora il finale dipende da te...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Outlander - L'ultimo vichingo

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 3 marzo 2014

Cover Dvd Outlander - L'ultimo vichingo A partire da lunedì 3 marzo 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Outlander - L'ultimo vichingo di Howard McCain con Jim Caviezel, Sophia Myles, Jack Huston, Ron Perlman. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Outlander. L'ultimo vichingo (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,29 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 0,70 €
Aquista on line il dvd del film Outlander - L'ultimo vichingo

APPROFONDIMENTI | Con un occhio al ciclo dei vichinghi e uno alla fantasia futuribile, Outlander azzarda un anomalo crossover.

Fantascienza e mito in dissolvenza

martedì 30 giugno 2009 - Edoardo Becattini

Outlander: Fantascienza e mito in dissolvenza Tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana..., immaginando un mondo che ibridava etica cavalleresca e tecnologia futuribile, George Lucas dette vita alla saga cinematografica più nota (e più redditizia) di tutti i tempi. Il progetto era di per sé semplice: mescolare il futuro e il passato per attuare una fuga strategica dal presente. Adesso, molte saghe e trilogie dopo, Outlander – L'ultimo vichingo mette in scena un tentativo di rileggere la mitologia norrena e il più antico poema epico della cultura anglosassone contaminandoli con i viaggi nel tempo e le guerre dei mondi di ambito fantascientifico, in modo da sondare altri possibili variazioni del genere fantasy, in un momento in cui esso è ai suoi massimi livelli di abuso cinematografico.

APPROFONDIMENTI | La fiaba di Kainan diviene leggenda.

Il film

martedì 23 giugno 2009 - Pressbook

Outlander - L'ultimo vichingo, il film Villaggio di Herot, Norvegia, 709 d.c. Gli abitanti di Herot piangono la morte del loro Re Halga. Suo figlio, il guerrafondaio Wulfric, non possiede la saggezza necessaria per guidare il suo popolo, ma è anche fortemente scettico che suo zio Rothgar, che è stato incoronato Re, possa essere adatto per far fronte alla violenza dei tempi. All'orizzonte un lampo attraversa fulmineo il cielo notturno: è un'astronave, che va a schiantarsi su uno dei maestosi fiordi Norvegesi. Dal relitto vediamo uscire un uomo proveniente da un altro mondo: è Kainan, un guerriero umanoide, e non è solo.

L'eroe dei vichinghi sfiora il ridicolo

di Alessandra Levantesi La Stampa

Fantascienza incontra Medioevo scandinavo nel 709 dopo Cristo, quando una nave spaziale precipita nelle acque immote di un lago norvegese (in realtà la Nova Scotia in Canada). Kainan, l'essere che ne emerge (l'intenso Gesù di Mel Gibson Jim Caviezel), tramite un apparecchietto in pochi secondi si ambienta apprendendo lingua e costumi del luogo; e poiché ha forza e audacia uniti a un sapere degno di un mago, il suo destino di eroe dei vichinghi è segnato. Sarà lui a salvare quel fiero popolo di bevitori e guerrieri dalle grinfie di Moorwen, versione galattica e gigantesca del classico drago delle saghe cavalleresche. »

Un film di genere con mostri in regola

di Francesco Alò Il Messaggero

Roger Corman. L'uomo che nei '60 da regista copiò Bava e nei '70 da produttore svezzò Coppola, Scorsese, Hopper, Fonda, Nicholson, Bogdanovich, Demme, Cameron e Dante, è ancora il vecchio leone di sempre. Dopo aver cresciuto il russo Bekmambetov (I guardiani della notte, Wanted), eccolo sfornare un altro pargolo: Howard McCain. Il giovane regista e sceneggiatore fa qualcosa di molto "cormaniano". Ruba, copia e rielabora. E viene fuori un pastrocchio simpatico di nome Outlander. Ci vuole cinismo. »

Il vichingo viaggia in astronave

di Roberto Nepoti La Repubblica

Pur ridimensionato rispetto a quello che sostenne per Mel Gibson nella Passione di Cristo, Jim Caviezel torna in un ruolo messianico con un fantasy che - solo a raccontarne il soggetto - temi ti prendano per matto. Dunque: siamo nell' anno 709, nel villaggio norvegese di Herot. Re Halgar ha tirato le cuoia e i suoi resti viaggiano sul mare; gli succederanno i figli Rothgar, incoronato sovrano, e Wiglif. Si sa che i valorosi vikinghi hanno fatto di tutto e di più, incluso scoprire l' America centinaia d' anni prima di Cristoforo Colombo; qui, però, incontrano nientemeno che un astronauta e un mostro venuto dallo spazio: il primo si chiama Kainan (Caviezel), la creatura è il Moorwen, colosso ibrido che somiglia a un drago e ha viaggiato con lui per le galassie. »

Caviezel fa quel che può nella terra dei vichinghi

di Maurizio Cabona Il Giornale

Film a lunga gestazione, sette anni fra scrittura, realizzazione e uscita, Outlander (Alieno)- L'ultimo vichingo di Howard Mc Cain appare un'estate dopo quella della sua non memorabile presentazione al Festival di Locarno. Girato nel 2006-2007 in Canada, il film di Mc Cain ha trovato stentatamente i fondi necessari e questo solo grazie al successo della trilogia del Signore degli Anelli, di cui Outlander riprende l'ambientazione medievale. Causa l'esiguità dell'investimento, e quindi causa le logiche limitazioni nella spettacolarità, Outlander punta non sul pubblico che vuole un'imitazione, se di un certo calibro, ma sul pubblico misto della fantasy e della fantascienza. »

Outlander - L'ultimo vichingo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | vincent84
  2° | thefave1
  3° | wynorski guiaz '80s
  4° | andyflash77
  5° | joker79
  6° | scarlett
  7° | pietro signorelli
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 3 luglio 2009
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità