Before Sunset - Prima del tramonto

Un film di Richard Linklater. Con Ethan Hawke, Julie Delpy, Vernon Dobtcheff, Louise Lemoine Torres, Rodolphe Pauly.
continua»
Titolo originale Before sunset. Sentimentale, durata 80 min. - USA 2004. uscita venerdì 19 novembre 2004. MYMONETRO Before Sunset - Prima del tramonto * * * - - valutazione media: 3,38 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,38/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Richard Linklater torna con Hawke e Delpy a parlarci di Jesse e Celine 9 anni dopo Prima dell'alba. Il numero due è meglio del primo. Non succede quasi mai.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un piccolo gioiello su come si fa cinema parlando dei sentimenti
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Li avevamo lasciati 9 anni fa a Vienna dopo una sera e una notte trascorsa insieme e un amore nato e rinviato ad un appuntamento qualche mese dopo. Li abbiamo ritrovati alla Berlinale (dove "Prima dell`alba" vinse l'Orso d'argento nel 1994) Jesse e Celine. Jesse e` sposato e ha figli ed e` diventato uno scrittore proprio raccontando la storia di nove anni prima. A una presentazione del libro a Parigi arriva anche Celine che si e' riconosciuta nella protagonista. I due passeggiano per le vie di una Parigi semideserta. Parlano di`se` di quanto sono rimasti uguali al se stessi di allora e di quanto sono cambiati. Ancora una volta hanno poche ore perche` Jesse ha un posto prenotato in aereo. Cosa succedera`. Decisamente migliore del precedente questo capitolo due (cosa che non era successa ad esempio al Lelouch di "Un uomo, una donna vent` anni dopo") con un ritmo assolutamente avvolgente in un`atmosfera "alla Rohmer senza Rohmer". Grazie a una sceneggiatura mai retorica o romanticheggiante e grazie, soprattutto, a due attori che reggono i lunghi primi piani e tutto il film sulle loro spalle, Linklater ci regala un piccolo gioiello su come si fa cinema parlando dei sentimenti senza scivolare nella soap opera e senza imitare i maestri. Ci offre poi un finale assolutamente `giusto` in cui ci lascia liberi di decidere non rinunciando a suggerire.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
BEFORE SUNSET - PRIMA DEL TRAMONTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
* * * * *

Un seguito spettacolare, che non delude affatto.

sabato 23 giugno 2007 di rossella iannone

raro che il seguito di un film di per sè già perfetto, possa essere altrettanto perfetto. eppure è quanto avviene con before sunset. è bellissimo il modo in cui hanno lavorato sui personaggi, sono cresciuti senza perdere quella personalità che li aveva contraddistinti nel film precedente, nulla è lasciato al caso. lui, che si lamentava (nel primo film) di come i suoi stessero insieme solo per amore dei figli, e che poi si ritrova a fare lo stesso. lei, che è ancora più complicata e speciale continua »

* * * * -

Polvere di nostalgia

lunedì 27 agosto 2007 di mario ausoni

davvero delizioso! ma non di quella delizia speciosa di cioccolattino sciolto in bocca, stomachevole alla lunga, non di certo! i dialoghi briosi, che volano dal melò d'autore alla comicità cerebrale, (un woody allen non troppo d'annata). gli eloqui si dispiegano con eleganza, attorniati da una parigi slavata, di dedali e amorevolmente triste. senza colpi d'effetto, di cui il cinema americano fa un uso smodato, il film riesce a insinuarsi tra i recettori della nostalgia situati nell'amigdala del continua »

* * * * *

Magnifico e originale

domenica 8 aprile 2012 di tommyuntouchable

In questo film c'è la forza di ciò che inseguiamo veramente nel corso del nostro vivere. Ti fa credere che alla fine la cosa più importante non è far diventare il sogno in realtà, perchè alla fine ci si innamora di quel sogno e la realtà assume tutt'altri connotati. Finisce per non essere strettamente desiderato ciò che potrebbe derivare da quell'incontro, le possibili conseguenze si annullano dalla sfuggevolezza del tempo che continua »

* * * * -

Letteralmente commossa

sabato 28 aprile 2012 di sorella luna

Dopo tanti anni ho rivisto Before sunset...volutamente... Ero stordita e commossa...un effetto che il buon cinema spesso mi fa. Il primo capitolo è senza parole nonostante ce ne siano parecchie il fatto è che non annoia, non stanca,i due ragazzi trattano un sacco di argomenti e mentre esprimono le loro opinioni stanno in effetti comunicando ad un livello sottostante , più profondo... non si stanno solo innamorando, quello è una conseguenza, si stanno "incontrando". Si tratta di un incontro karmico, continua »

Julie Delpy
La gente che oggi ha un'avventura, perfino un rapporto serio, quando rompe dimentica, passa oltre, come se cambiasse marca di cereali. Io non sono mai riuscita a dimenticare gli uomini con cui sono stata. Ogni persona aveva le sue specifiche qualità e non si può rimpiazzare nessuno. Colgo dei particolari in loro dei dettagli che mi colpiscono e di cui poi sento la mancanza a volte per sempre. Non puoi rimpiazzare nessuno perché ognuno porta con sé dettagli magnifici e unici.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Julie Delpy
Ci sono persone che coltivano visioni utopistiche, che sognano di diventare leader capaci di plasmare un mondo migliore, ma amano la metà non il percorso.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Julie Delpy
È curioso, pensa: ognuno dei miei ex si è sposato. Uscivano con me, ci separavamo e si sposavano. Mi chiamavano per ringraziarmi d'aver fatto loro conoscere l'amore e d'aver insegnato loro a trattare le donne con rispetto. Li ucciderei! Perché non hanno voluto sposare me? Avrei detto no, ma avrebbero dovuto chiedermelo!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

APPROFONDIMENTI | Sperimentatore coraggioso in un contesto difficile, anche industriale.

Richard Linklater

mercoledì 22 ottobre 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Richard Linklater Boyhood, il nuovo film di Richard Linklater nelle sale italiane dal 23 ottobre, racconta la storia di Mason, un bambino di 8 anni testimone della crisi di coppia dei suoi genitori separati, Patricia Arquette e Ethan Hawke. Ma racconta anche la storia di Mason, un adolescente alle prese con i turbamenti esistenziali e fisici dell'età. E ancora la storia di Mason, un ragazzo che a una festa conosce Sheena, e si innamora di lei. Non ci sarebbe nulla di così originale in questa storia se non fosse che la realizzazione di Boyhood è durata 12 anni (primo ciak nel 2002), da quando il protagonista Ellar Coltrane aveva l'età del bambino "pedinato" fino ai suoi vent'anni.

   

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Che cos’è il lusso, al cinema? Fa più spettacolo una ragazza in lacrime o un diluvio di effetti speciali? La domanda sarà retorica, ma il lusso più grande resta il tempo. Ma se un regista convoca due attori per scrivere insieme e poi girare il seguito di un film di nove anni prima, lo spettacolo si annuncia inconsueto. Succede con Before Sunset (Prima del tramonto), che riprende i personaggi di Ethan Hawke e Julie Delpy in Prima dell’alba . Li avevamo lasciati studenti, nel ’95, dopo un incontro durato una notte ma nutrito di sogni per una vita intera. »

di Francesco Bolzoni Avvenire

È piuttosto insolito in tempi in cui sugli schermi impazzano alieni e altre creature mostruose imbattersi in una novella cinematografica che si chiude con un interrogativo. E la domanda (riusciranno i due unici personaggi del film a dare una conclusione alla loro storia d'amore?) giunge dopo una vicenda in apparenza intessuta di nulla. Ma quel niente o quel poco o quel molto che ci viene mostrato dal regista Richard Linklater, che sa intelligentemente graduare un percorso di sentimenti e di psicologie, è fatto di annotazioni appropriate, di parole mai banali. »

di Antonello Catacchio Il Manifesto

Jesse è americano. Celine è francese. Si incontrano su un treno che li porta da Budapest a Vienna. Sono giovani. Sono in sintonia. Trascorrono insieme un'intensissima manciata di ore. Quattordici. Poi ognuno deve riprendere la sua strada. Ma si danno appuntamento di lì a sei mesi. Fine. Per qualcuno questa storia suonerà come un déjà vu. Ne avrebbe ragione. Si tratta infatti di Prima dell'alba, il film di Richard Linklater realizzato nel 1995 con un budget modesto e incassi dieci volte superiori. »

di Antonello Catacchio Ciak

Anni fa, esattamente nove, si era affacciato sugli schermi Prima dell’alba (Before Sunrise), piccolo film senza pretese diretto da Richard Linklater (School of Rock). Due milioni e mezzo di dollari investiti, per un incasso di 22 milioni. Era la storia dei breve incontro tra due sconosciuti in treno: un giovane giornalista statunitense e una studentessa francese, che poi trascorrono insieme un’intensa notte a Vienna, prima che ognuno riprenda la sua strada. E nel finale si danno appuntamento di lì a sei mesi. »

Before Sunset - Prima del tramonto | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 19 novembre 2004
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità