E venne il giorno

Acquista su Ibs.it   Soundtrack E venne il giorno   Dvd E venne il giorno  
Un film di M. Night Shyamalan. Con Mark Wahlberg, Zooey Deschanel, John Leguizamo, Betty Buckley, Frank Collison.
continua»
Titolo originale The Happening. Fantascienza, durata 91 min. - USA, India 2008. - 20th Century Fox uscita giovedì 12 giugno 2008. MYMONETRO E venne il giorno * * 1/2 - - valutazione media: 2,67 su 384 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,67/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Una famiglia cerca di sfuggire a una catastrofe naturale che potrebbe rappresentare una minaccia per l'intera umanità.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'uomo delle favole gira un film potente che mette a nudo la solitudine e la paura degli uomini
Marzia Gandolfi     * * * 1/2 -

C'è qualcosa nell'aria. Qualcosa di impalpabile e indefinito. Un respiro e si spegne l'istinto di sopravvivenza dell'uomo. In città, sui marciapiedi, nei parchi, sulle strade, la gente si toglie la vita: precipitando da un'impalcatura, sparando un colpo di pistola, pugnalandosi con un fermaglio, lanciandosi sotto un'automobile. Elliot Moore, insegnante di scienze in un liceo di Philadelphia, è deciso ad allontanarsi dalla città per trovare rifugio nella campagna della Pennsylvania insieme a una coppia di amici e alla moglie Alma, una giovane donna in piena crisi esistenziale. Ma nessun luogo appare sicuro e i fuggiaschi restano vulnerabili davanti alla minaccia della natura. Com'è iniziato tutto questo e quando finirà?
Come Hitchcock, Mr. Night Shyamalan si nasconde nei suoi film, come nel cinema di Hitchcock un personaggio normale è alle prese con lo straordinario, soltanto che per il regista (indiano)americano, lo straordinario può essere soprannaturale e declinabile: il paranormale per Il sesto senso, il fantastico per Signs, il fumetto per Unbreakable - Il predestinato, il fantasy per Lady in the water. Di volta in volta i suoi protagonisti si sono scoperti morti, invulnerabili, onnipotenti, fuori tempo e affabulatori.
Di film in film Shyamalan ha tracciato un sentiero personale e inedito con uno stile preciso e qualche ossessione: quella per l'acqua, gli incidenti stradali e le cantine, quella per la colonna sonora potente (James Newton Howard adoperato come Hitchcock adoperava Bernard Hermann), per la morbosa costruzione della suspence e per l'architettura narrativa, una trappola che scatta alla fine del racconto puntando sulla distrazione dello spettatore.
E venne il giorno è tutto questo e molto altro ancora. È un film misterioso e perturbante, saturo di colori freddi, carico di tensione sonora e atmosfere livide. Dentro un clima diffuso di inquietudine, Shyamalan esaspera quella forma di allarme emotivo che si ritrova in ogni sua opera e che anche questa volta prende corpo nei personaggi, immersi in un rammarico che li ha separati da un affetto assoluto e cruciale. Padrone "favoloso" di atmosfere, attori e tecniche di gestione della tensione, Shyamalan pone l'accento su un individuo, il professore malinconico e devoto (alla moglie) di Mark Wahlberg, che compie un percorso di emancipazione dentro un mondo che diventa improvvisamente un'entità estranea e ostile. Contro l'ipotesi comunitaria, che quando è introdotta si distingue per un carattere negativo e privativo (Signs e The village), il regista delle favole oppone un soggetto mosso dall'impulso di fare corpo a sé. Così il protagonista di E venne il giorno si allontana dalle masse, dal gruppo e dalle persone, per costituire con la moglie e la piccola Jess, orfana dei genitori, un'altra embrionale società in cui ritrovare quello che si è perso (un'illuminata età dell'oro dove gli esseri umani e le creature vivevano in pace) e condividere un dono (l'amore). Se Lady in the water è un film metalinguistico, sull'arte di raccontare storie e sul bisogno ancestrale di farlo, E venne il giorno è costruito sul modello tradizionale del racconto fantastico ottocentesco. Lo spettatore è tenuto per buona parte del racconto in uno stato di accorta indefinibilità, tutto quello che di anormale e di incomprensibile si verifica nel mondo degli uomini è l'effetto di un causa sovrannaturale, irrazionale e scientificamente inverificabile. Il "meraviglioso" è dato proprio dallo stato di sospensione che quella indefinibilità genera nella narrazione stessa.
E venne il giorno è un film potente che mette a nudo la solitudine e la paura degli uomini, una distesa di esseri inermi e indifesi in cerca di protezione. Forse è questo il senso del cinema di Mr. Night. L'uomo delle favole che ha la notte nel nome.

Premi e nomination E venne il giorno MYmovies
il MORANDINI
E venne il giorno recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi E venne il giorno
Primo Weekend Italia: € 1.103.000
Incasso Totale* Italia: € 2.441.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 27 luglio 2008
Primo Weekend Usa: $ 30.500.000
Incasso Totale* Usa: $ 63.360.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 luglio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
52%
No
48%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

E venne il 62% di probabilità...

sabato 21 giugno 2008 di vi3x

Con l'arrivo dell'estate fioriscono i film sul genere più o meno apocalittico-catastrofico. Premetto che di N. Shyam. avevo visto solo Il Sesto Senso - che ho molto apprezzato - e che l'idea di una sua pellicola interpretata da Wahlb. mi aveva spinto ad andare a vedere questo film. Ma sono rimasto profondamente deluso. Chi cerca un filmone catastrofico non guardi questo film. C'è il rischio di alzarsi dalla poltrona e domandarsi se i 7.50€ si sarebbero potuti spendere meglio. E' apprezzabile il continua »

* * - - -

E venne un giorno pessimo!

lunedì 16 giugno 2008 di Robmamba

Un film solo per i fans accaniti del regista,che entusiasma i primi cinque minuti per poi perdersi successivamente. Le interpretazioni sono a dir poco imarazzanti,ecceto Leguizano comunque molto bravo,una sceneggiatura che è devota a nascondere la realtà dei fatti,una regia assolutamente non rilevante.Un film quasi ecologista,ma senza ritegno. Forse c'è della classe cinematografica in questo film ,non voler mostrare quello che è la realtà lasciandoci col dubbio,ma sinceramente propria a livello continua »

* * - - -

C'è qualcosa che non va...

martedì 17 giugno 2008 di michele

Shyamalan è sempre stato, anche di fronte ai dispetto dei suoi "detrattori", un regista originale. Classico nello stile ma con notevole capacità di messa in scena moderna; abile costruttore di sequenze giocando con l'horror ma in un contesto che va al di là delle regole del genere. Però in "E venne il giorno", un film "suo" che ha scritto prodotto e diretto, a mio avviso c'è qualcosa che non va. Se da un lato la messa in scena è allegorica (le piante che obbligano la comunità, la società ad assottigliarsi continua »

* * - - -

Abbastanza deludente

sabato 21 giugno 2008 di Francesco

Ho letto la recensione con una certa perplessità. Ho trovato infatti questo film di Shyamalan piuttosto modesto. Considerati i lavori a cui ci aveva abituato mi è rimasto un certo amaro in bocca. E venne il giorno è un tipico film apocalittico che però ha vari punti deboli. Intanto il modo con cui la "neurotossina" agisce è poco credibile e Wahlberg e family si salvano in modo abbastanza artificioso in più momenti del film. Pessima poi la sezione del film sentimentale-affettiva: la ricostruzione continua »

Elliot
Sembra che stia per accadère qualcosa…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Donna della folla (mentre un leone sbrana un custode dello zoo)
Ma che razza di terroristi sono questi?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Elliot
I fiori si comportano in modo strano da un paio di giorni…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | E venne il giorno

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 21 aprile 2010

Cover Dvd E venne il giorno A partire da mercoledì 21 aprile 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd E venne il giorno di M. Night Shyamalan con Mark Wahlberg, Zooey Deschanel, John Leguizamo, Betty Buckley. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 - inglese, DTS 5.1 - russo, DTS 5.1 - tedesco, DTS 5.1. Su internet E venne il giorno è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film E venne il giorno

SOUNDTRACK | E venne il giorno

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 2 settembre 2008

Cover CD E venne il giorno A partire da martedì 2 settembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film E venne il giorno del regista. M. Night Shyamalan Distribuita da Varèse Sarabande. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

NEWS | M. Night Shyamalan realizza un thriller "ambientalista" ispirato a L'invasione degli ultracorpi.

Che la natura si ribellò

martedì 27 maggio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

E venne il giorno che la natura si ribellò Ad accendere la lampadina (ergonomica) della mente di M. Night Shyamalan è stata una serie di eventi più o meno spaventevoli che stanno accadendo nel mondo, a partire dalla scomparsa delle api in America. La strana epidemia che è scoppiata negli Stati Uniti è allarmante e, unita ad altre catastrofi ambientali, rappresenta una vera minaccia per la terra. Influenzato dagli eventi, il regista de Il sesto senso e The Village sposta il suo sguardo sulla natura, traducendo la preoccupazione per l'ambiente e il genere umano in un thriller ad alta tensione.

Apocalisse a Central Park

di Valerio Caprara Il Mattino

È arduo giudicare un film come «E venne il giorno», perché le identiche considerazioni possono servire all'accusa e alla difesa. Del resto dopo l'unanimità riscossa col folgorante esordio del '99 («Il sesto senso»), il trentottenne indiano-americano M. Night Shyamalan non ha fatto altro che spaccare il pubblico: basta curiosare nei vortici del web per cogliere gli sfoghi di estimatori e spregiatori apparigliati da viscerale virulenza. Se comunque «The Village» e «Lady in The Water» avevano inasprito la disputa, stavolta sarà peggio: «E venne il giorno» («The Happening») è un horror mentale, sviluppato come una fiaba apocalittica, basato sui sintomi anziché sulla diagnosi, sul ristagno anziché sul decorso, sull'ipotesi piuttosto che sul fatto. »

di Giulia D'Agnolo Vallan Ciak

I migliori film di M. Night Shyamalan sembrano degli incantesimi. Nei suoi momenti più riusciti, E venne il giorno funziona nello stesso spazio sospeso, tra horror e meraviglia, tra favola e realtà. L'attacco è uno dei più forti che il regista indiano trapiantato a Philadelphia abbia mai ideato: una serie di suicidi improvvisi e inspiegabili nel tran tran idilliaco di Central Park. La calma immobile che li precede, quell'assenza subitanea di "spirito" negli occhi delle vittime ricordano Romero e i suoi malinconici zombie. »

di Alessio Guzzano City

A Central Park, una ragazza si trafigge la gola con lo chignon. Operai che si lasciano cadere dalle impalcature. Chiunque trovi una pistola si suicida. Quale virus (terrorista?!) annienta l'istinto di conservazione degli abitanti della costa est degli States? Cosa ha invertito le leggi di natura? Forse Madre Natura stessa reagisce alla minaccia umana? M. Night Shyamalan mise a segno un formidabile gancio alle certezze dello spettatore ne "Il sesto senso" e da allora brancola nel buio delle sorprese speranzoso di replicarlo ("Unbreakable", "The Village"). »

Shyamalan, Apocalisse alla clorofilla

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Ancora minacce, ancora apocalissi. Nella stagione 2007-2008 il mondo è già finito e ricominciato 3 volte: in Cloverfield, in Io sono leggenda e in Cecità, il film da Saramago che ha aperto Cannes. Ora tocca al regista del Sesto senso (e di Signs e The Village), minimalista dell'orrore capace di rendere minacciosi i luoghi e gli eventi più quotidiani. In E venne il giorno il pericolo sembra venire dagli alberi, e non avrà spiegazioni. Una tossina misteriosa di origine vegetale induce gli abitanti delle metropoli East Coast al suicidio. »

E venne il giorno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità