Onora il padre e la madre

Acquista su Ibs.it   Dvd Onora il padre e la madre  
Un film di Sidney Lumet. Con Philip Seymour Hoffman, Ethan Hawke, Albert Finney, Marisa Tomei, Aleksa Palladino.
continua»
Titolo originale Before the Devil Knows You're Dead. Drammatico, durata 117 min. - USA 2007. - Medusa uscita venerdì 14 marzo 2008. MYMONETRO Onora il padre e la madre * * * 1/2 - valutazione media: 3,78 su 237 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,78/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Due fratelli organizzano una rapina nella gioielleria dei genitori, ma tutto andrà terribilmente male, mettendo in moto una serie di eventi che complicherà incredibilmente le loro vite.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'opera drammatica e assoluta, che affronta con estrema sensibilità e senza didascalismo la natura distorta, imperfetta e complessa dell'uomo
Tirza Bonifazi     * * * * -

Per ragioni diverse Andy e Hank si trovano a navigare in cattive acque. Quando il maggiore dei due fratelli propone al più giovane di unirsi a lui in una rapina "facile facile", Hank s'illude di poter finalmente venire a capo della sua miseria economica e affettiva. Tuttavia, quando accetta, non sa che Andy ha organizzato il colpo nella gioielleria dei loro genitori.
Sidney Lumet torna a mettere in scena la violenza, contestualizzandola all'interno della psiche umana e della famiglia. Onora il padre e la madre è un thriller che si addentra nella mente (e nel cuore) dell'uomo, esplorandone i conflitti e le reazioni più contorte. Con una tecnica di flashback mai fine a se stessa il regista statunitense presenta la visione individuale dei personaggi - gli interrogativi, le frustrazioni, i vizi e le virtù - offrendo un quadro saturo di disperazione.
La sceneggiatura potrebbe limitarsi a un linguaggio fatto di gesti e sguardi più che di parole, tanto sono efficienti le prove recitative dei protagonisti e l'utilizzo della macchina da presa. Il teatro d'azione - che sia una gioielleria, un bar o un appartamento radical chic - sembra vorticare su se stesso conducendo gli attori in labirinti senza uscita che esemplificano la loro condizione esistenziale. Andy (il superlativo Philip Seymour Hoffman) è all'apparenza un uomo di successo, con una bella moglie e un lavoro prestigioso. Vive in un ordine "claustrofobico" per mettere a tacere il disordine interiore. La sua incapacità di amare (e ancor meno di manifestare le proprie emozioni) è raffigurata da un unico gesto compiuto di fronte all'ammissione di tradimento: un moto d'ira - tanto spontaneo da suggerire l'improvvisazione - che lo porta a buttare per aria oggetti senza romperne nessuno, fino a rovesciare una coppa di pietre levigate per meglio osservare il suo io, un io frammentato.
Ethan Hawke, che interpreta il fratello minore di Hoffman, annulla il suo volto d'attore per entrare anima e corpo nei panni di Hank, regalandogli immaturità, angoscia e senso di colpa. Interprete e personaggio diventano tutt'uno di fronte alla macchina da presa e le pause e i silenzi, oltre che gli sguardi, servono a fissarlo nell'universalità della trama. Onora il padre e la madre è un'opera drammatica e assoluta, che affronta con estrema sensibilità e senza nessun tipo di sconto o didascalismo la natura distorta, imperfetta e complessa dell'uomo.

Premi e nomination Onora il padre e la madre MYmovies
il MORANDINI
Onora il padre e la madre recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Onora il padre e la madre
Primo Weekend Italia: € 791.000
Incasso Totale* Italia: € 2.953.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 31 agosto 2008
Incasso Totale* Usa: $ 7.037.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 10 febbraio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Tirza Bonifazi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
73%
No
27%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
martedì 26 agosto 2014 alle ore 22,45 in TV su PREMIUMCINEMAEMOTION
Scopri gli altri film in televisione »
Premi e nomination Onora il padre e la madre

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
* - - - -

Ecco a voi l'ultimo dei presunti "capolavori"...

sabato 22 marzo 2008 di Giovanni

Siamo d'accordo: nella vita tutto è soggettivo! Ma quando un'intera sala di 400 persone fra sospiri, sguardi attoniti ed un comune senso di insofferenza, attende di poter abbandonare quanto prima la propria poltrona... beh' c'è davvero poco da stare a discutere! Ecco quale è la vera "tragedia" di questa mediocre opera, seppur di un grande regista e con un cast di indubbio valore. Alla resa dei conti però un film brutto, o quanto meno decisamente non riuscito, resta tale anche a dispetto del continua »

* * * * *

Lumet torna con un autentico capolavoro!

venerdì 28 marzo 2008 di romifran

Hoffman è grandioso, Hawke totalmente annientato dalla personalità del fratello maggiore (vindice delle manifeste preferenze che i geniotiru devono aver manifestato durante l'infanzia dei due maschi di casa), la Tomei insensibile quanto basta per sembrare distante, lontana, infelice, Finney fantastico nell'espressione del dolore... Un film assolutamente accattivante, un montaggio raffinato ed intrigante, una sceneggiatura erosa dalla sofferenza di tutti i personaggi. Ognuno trascina il suo personale continua »

* * * * -

Prima che il diavolo sappia che sei morto...

domenica 16 marzo 2008 di Stefano

"Onora il padre e la madre" è il nuovissimo film del maestro Sidney Lumet, 83 anni, attivo a Hollywood da oltre mezzo secolo ed autore di capolavori quali "La parola ai giurati", "Quel pomeriggio di un giorno da cani", "Quinto potere" e "Il verdetto". Il titolo originale, "Before the devil knows you're dead", è molto più affascinante ed evocativo (è ispirato ad un vecchio detto irlandese, per il quale è meglio fare in modo di essere in paradiso una mezz'ora prima che il diavolo sappia che sei morto). Sceneggiato continua »

* * * * -

Onora sidney lumet

martedì 25 marzo 2008 di Mario Scafidi

Una rapina e qualcosa che va storto. Alcuni flashback chiariscono quali ragioni abbiano spinto i fratelli Andy (Philip Seymour Hoffman) e Hank (Ethan Hawke) ad organizzare il colpo nella gioielleria dei propri genitori. Sidney Lumet, classe 1924, dirige uno dei più bei film della stagione, con tecnica maestra ed uno stile perfettamente calibrato sul cinema del 2000. Una delle più ricorrenti pecche delle vecchie glorie della settima arte è, infatti, quella di non riuscire a stare al passo con i tempi, continua »

Andy a Hank
Io posso farlo, tu puoi farlo, chiunque può farlo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Bobby Lasorda
"Le canzoncine da froci le sentiamo al ritorno..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Philip Seymour Hoffman
"Ma che devo fare per pararmi il culo dalle tue stronzate?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Onora il padre e la madre

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 dicembre 2012

Cover Dvd Onora il padre e la madre A partire da mercoledì 12 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Onora il padre e la madre di Sidney Lumet con Philip Seymour Hoffman, Ethan Hawke, Albert Finney, Marisa Tomei. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Onora il padre e la madre (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Onora il padre e la madre

APPROFONDIMENTI | Onora il padre e la madre ci ricorda la differenza tra bene e male.

Eroe di giustizia

lunedì 7 aprile 2008 - Pino Farinotti

Lumet, eroe di giustizia Onora il padre e la madre è, a parer mio, il miglior film in circolazione. Non il più "visibile", non ci sono le implicazioni e le suggestioni che possono appartenere a titoli come Il cacciatore di aquiloni e Juno, tuttavia rappresenta un promemoria molto importante. È un film dove si fa giustizia. Un padre, impersonato da Albert Finney, uccide, soffocandolo con un cuscino in sala rianimazione, il figlio assassino, cui dà corpo e volto Philip Seymour Hoffman. È un richiamo estremo, in un momento in cui la giustizia viene distorta o addirittura nascosta, in nome di nuovi codici e nuove etiche.

APPROFONDIMENTI | Sidney Lumet torna a parlare del germe del male in un film spietato sulle relazioni familiari.

Tragedia (greca) in più atti

martedì 11 marzo 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Onora il padre e la madre, tragedia (greca) in più atti Mezzo secolo fa Sidney Lumet debuttava sul grande schermo dirigendo dodici uomini arrabbiati ne La parola ai giurati. Nonostante fosse il suo primo film, tracciava già le coordinate che avrebbero segnato il suo cinema: la città di New York come teatro d'azione, l'ambientazione "claustrofobica" rappresentata dagli spazi chiusi, la ricerca del germe del male. A distanza di cinquantuno anni da quella prima prova registica, alla quale hanno fatto seguito più di quaranta film, il regista di Serpico e Quel pomeriggio di un giorno da cani torna a sedersi dietro la macchina da presa per inoltrarsi ancora una volta nei meandri della psiche umana con Onora il padre e la madre.

Viaggio al termine del Male

di Valerio Caprara Il Mattino

È un grandissimo film «Onora il padre e la madre», presentato fuori concorso alla Festa di Roma, di quelli, però, che non concedono nulla allo spettatore e gli negano il consueto balsamo consolatorio. Il veterano Sidney Lumet, ottantadue anni e un Oscar alla carriera, torna infatti sugli schermi con un thriller scabro, spietato, claustrofobico e a tratti d'insostenibile, benché strategica, sgradevolezza cadenzato sulle ore e i giorni precedenti e seguenti un'assurda rapina organizzata, ai danni della gioielleria dei propri genitori, da due sciaguratissimi fratelli. »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

La rivista Satisfiction (si trova in libreria, su internet, è appena sbarcata su Radio Capital, e prossimamente andrà su Rai Tre) ha inventato le recensioni "soddisfatti o rimborsati". Se il libro calorosamente raccomandato non risulta di vostro gradimento, o se dopo la prova lettura siete convinti che il recensore l'abbia sparata grossa, chiamando capolavoro una sovrana schifezza, Gian Paolo Serino - che ha inventato la formula - vi rimborserà il prezzo di copertina. Viene voglia di fare lo stesso per "Onora il padre e la madre", certi che nessuno vorrà indietro il prezzo del biglietto: film tanto perfetti da dare i brividi se ne vedono di rado, meno che mai girati da registi nati nel 1924 (e che, vivaddio, mai e poi mai si sognerebbero di farsi chiamare "Maestro" durante le interviste). »

«Prima che il diavolo sappia che sei morto» vai a vedere Lumet

di Dario Zonta L'Unità

C’e un detto irlandese che recita così: «È meglio arrivare in Paradiso mezz'ora prima che il diavolo si accorga che siamo morti». Premessa inespressa di questo motto «cattolico» è che siamo tutti peccatori. Sidney Lumet ha scelto un segmento di quest'espressione popolare, Before the Devil Knows You're Dead («Prima che il diavolo sappia che sei morto»), per intitolare il suo ultimo film e anticipare il quadro morale dei personaggi che si appresta ad affrontare. Molte sono le lezioni impartite dal regista di La parola ai giurati, il film che nel '57 gli diede fama (e da cui si è ispirato Nikita Michalkov per il suo 12, presentato all'ultima edizione di Venezia). »

In «Onora il padre e la madre» di Sidney Lumet due fratelli rapinano la propria gioielleria per truffare l'assicurazione. Ma qualcosa va storto.

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Non è un «numero intero», la vita di Andy Hanson (Philip Seymour Hoffman). È lui stesso che lo dice, in un passaggio cruciale di Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead, Usa, 2007, 117'). Seduto nell'appartamento di Justin (Blaine Horton), e reso disperatamente lucido dall'eroina che quello gli ha iniettato, tenta di fare un bilancio di sé, e dell'angoscia che lo schiaccia. Certo, l'agente immobiliare è abituato a fal-sificarli, i bilanci. Gli basta giocare coni numeri, e alla fine una parvenza d'ordine è ristabilita. »

Onora il padre e la madre | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1| 2| 3|
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 14 marzo 2008
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità