Terkel in Trouble

Un film di Stefan Fjeldmark, Thorbj°rn Christoffersen, Kresten Vestbjerg Andersen. Titolo originale Terkel i knibe. Animazione, durata 77 min. - Danimarca 2004. uscita venerdý 7 aprile 2006. MYMONETRO Terkel in Trouble * * 1/2 - - valutazione media: 2,88 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Davide Morena     * * * - -

L'adolescenza Ŕ un multiverso costellato di bulli e cacasotto, gli uni votati alla sempiterna vessazione degli altri, e ognuno di noi nasconde nel segreto della propria memoria un passato nell'uno o nell'altro ruolo. Un periodo della crescita che ogni individuo affronta e supera, ma che poco volentieri si Ŕ portati a ricordare.
Da oggi ogni nostra esperienza diventa meno angosciante al confronto con ci˛ che accade al piccolo Terkel e al gruppetto dei suoi compagni di scuola. Stan e Saki lo prendono in giro di continuo; la sola che lo difende Ŕ Doris la chiattona, l'unica cosa che i due teppistelli amano torturare pi¨ di Terkel; c'Ŕ Jason, il suo unico amico vero, sboccato e cinico, sempre armato di spranga ("tu non sai perchÚ ti pu˛ servire ma lei sý"); la mamma, intossicata dalle sigarette; il papÓ, il cui unico vocabolo Ŕ "no"; il supplente Gunnar, macchietta new age animalista; e infine Arnie, professore fricchettone che veglia su tutti. Quando lo zio Stewart, alcolizzato pazzoide, gonfia di botte Stan e Saki, Terkel Ŕ costretto a subire una rappresaglia di soprusi e insulti, che presto sfociano in minacce pesanti. Ma sono davvero i due piccoli bastardi a minacciare Terkel?
Tratto da un serial radiofonico danese di Anders Matthesen, che nella versione originale doppiava tutti i personaggi, Terkel si impreziosisce nell'edizione italiana delle voci di Elio e delle sue Storie Tese, nonchÚ di Simone D'Andrea, Lella Costa e Claudio Bisio (col suo "no" imperituro), anche se la palma d'oro se l'aggiudica Faso che al suo Jason fa sputare memorabili fiori avvelenati.
╚ un universo complesso e impenetrabile quello di Terkel e compagnia, fatto di pugni, sputi, insulti, linguaggio scurrile, effimere alleanze, vili voltafaccia, totale incomunicabilitÓ col mondo adulto. Ma Ŕ probabilmente pi¨ reale di quanto si possa supporre, e a decretarlo Ŕ l'immenso successo che questo piccolo gioiello danese sta accumulando in giro per il mondo. Certo, l'animazione non Ŕ superlativa, ma Ŕ una carenza ben compensata dai personaggi che dimostrano tutta la soliditÓ del rodaggio fatto in radio: aspetti comunque secondari rispetto alla prorompente verve dissacrante di un film che potrebbe meritare parimenti il divieto tanto ai minori quanto ai maggiori di 14 anni. PerchÚ spesso quell'etÓ segna il confine tra due mondi che sono completamente incapaci di comunicare, situazione che uno dei due si ostina a voler risolvere con la censura. Indovinate quale?

Stampa in PDF

* * * - -

C'Ŕ del marcio in danimarca

lunedý 25 aprile 2016 di jackiechan90

"Terken in trouble" non è nè un film pedagogico nè rassicurante. Lo scopo non è quello di dare una morale o una lezione ma semplicemente di descrivere quello che è l'adolescenza, ovvero un inferno da cui si esce (forse) solo traumatizzati. Ed è da questyo presupposto che bisogna considerare questo piccolo esperimento dell'animazione danese. Un film d'animazione pensato per gli adulti più che per i bambini o i ragazzi, per ricordargli continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Terkel in Trouble adesso. »

di Dina D'Isa Il Tempo

Una commedia pazzesca, quasi un musical horror, tra rap e hip hop, che narra di un amore segreto, di un assassino psicopatico, di ragni e salamandre e di un'amicizia messa alla prova: ingredienti di tutto rispetto per un film, ma forse un po' imbarazzanti se inseriti in un cartone animato. Con questo biglietto da visita, Terkel in trouble, campione d'incassi in Danimarca, esce ora in undici paesi europei e in Italia rischia di arrivare nelle sale con il divieto ai minori di 14 anni, per i suoi toni źpoliticamente scorretti╗ che lo caratterizzano e che ricordano le sboccacciate serie tv americane, South Park e Simpson. »

Cattivi danesi che irritano solo gli ipocriti

di Maurizio Cabona Il Giornale

Strano. Quando i bambini dei film stranieri sono buoni, sono doppiati da bambini romani. Ma il danese Terkel rappresenta ragazzini cattivi e allora a doppiarli ci sono adulti settentrionali: Elio e le storie tese, unitamente a Claudio Bisio e Lella Costa per due personaggi adulti. Quali che siano le voci che lo spettatore ascolta, i comportamenti dei precoci malvagi di Terkel restano e somigliano a quelli dei ragazzini veri: scansafatiche, crudeli, opportunisti. Infatti l'adulto si fa giÓ strada in loro. »

Che cattive compagnie ha il piccolo Terkel

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Gli autori danesi di questo "caso" sono un quarantenne e due under 30. A parte le bellezze dell'animazione 3D che lasciamo a specialisti e appassionati, bisogna parlare dei contenuti di questo anomalo cartone. Una madre che fuma come una turca e un padre che sa solo rispondere "no", ambedue del tutto indifferenti ai figli; un insegnante molto giovanile e alla mano che in realtÓ Ŕ un assassino psicopatico; due compagni di scuola teppisti che prendono in giro senza pietÓ la compagna cicciona al punto che la ragazzina si butta dalla finestra della scuola; cattiverie, bassezze e turpiloquio che si spingono molto oltre l'anticonformismo dei Simpson e di South Park. »

Piccoli mostri crescono

di Thomas Martinelli Il Manifesto

Fra il normale Aiuto! Sono un pesce (2000) e il resuscitante Asterix e i Vichinghi di futura uscita, l'animazione commerciale danese si Ŕ scatenata nella persona del 42enne Stefan Fjeldmark. Anzi sguinzagliata e arrabbiata, soprattutto con Terkel (nei guai in originale) sugli schermi italiani da oggi, realizzato assieme ai pi¨ giovani Thorbjorn Christoffersen e Kresten Vestbjerg Andersen, classe 1978. Outsider dell'animazione che giÓ fa discutere e acclamato ovunque sia stato finora proiettato, il film a pupazzi digitali spiazza e sgambetta lo spettatore medio. »

Terkel in Trouble | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 7 aprile 2006
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità