L'ombra del potere - The Good Shepherd

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'ombra del potere - The Good Shepherd   Dvd L'ombra del potere - The Good Shepherd  
Un film di Robert De Niro. Con Matt Damon, Angelina Jolie, Alec Baldwin, Tammy Blanchard, Billy Crudup.
continua»
Titolo originale The Good Shepherd. Sentimentale, durata 167 min. - USA 2006. - Medusa uscita venerdì 20 aprile 2007. MYMONETRO L'ombra del potere - The Good Shepherd * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 107 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,79/5
MYMONETRO©
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
dizionari * * * - -
critica * * 1/2 - -
pubblico * * 1/2 - -
Trailer L'ombra del potere - The Good Shepherd
Il film: L'ombra del potere - The Good Shepherd
Uscita: venerdì 20 aprile 2007
Anno produzione: 2006
   
   
   
Il racconto della genesi dei servizi segreti secondo De Niro.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Dopo 14 anni Robert De Niro torna dietro alla macchina da presa con un thriller di spionaggio in stile classico
Matteo Signa     * * * - -

Al centro della vicenda, la frustrante vita di un agente della Cia ma soprattutto la nascita dei servizi segreti. L'interesse del cineasta americano nei confronti della politica internazionale e della cosidetta intelligence non è stato mai tenuto segreto. L'intento del film è chiaro fin dalle prime scene. Cercare di allontanarsi, il più possibile, da una struttura narrativa spy-game fantasy al fine di illustrare come uomini apparentemente anonimi siano riusciti a controllare il mondo attraverso metodi estremamente razionali, mettendo in gioco aspetti umani e professionali.
La sceneggiatura di Eric Roth rispolvera l'acutezza politica e morale del lavoro precedente, Munich. Entrambe le pellicole hanno al centro un personaggio la cui missione sembra essere quella di condurci verso uno stato di "giustizia universale". Entrambi i protagonisti vivono un lento senso di erosione del proprio animo. Se Eric Bana si libera lentamente di un peso fatto di frustrazione e rabbia, Edward Wilson (Matt Damon) nel "Buon pastore" si rinchiude, attraverso un movimento a spirale, in uno spazio, solo in superficie, portatore di protezione. Nei fatti, diviene complice della sua stessa ambiguità. A Roth e De Niro riconosciamo il merito di non forzare emotivamente la sua figura. Sceneggiatore e regista riescono a caricare la suspense non con colpi di pistola ma con bisbigli e occhiate furtive.
Stilisticamente in linea con i dettami del cinema classico, la pellicola costringe lo spettatore a prestare la massima attenzione ai dialoghi. Non solo. Implica un vero e proprio lavoro induttivo e interrogativo che presuppone l'esistenza di vuoti che il singolo deve, in qualche modo, riempire grazie alle personali conoscenze storiche e politiche. Attraversare cinematograficamente diverse decadi (venticinque anni di storia americana) nel giro di quasi tre ore potrebbe rischiare di mettere lo spettatore in uno stato di ansia e di sovraccarico mentale in quanto troppo preoccupato di sciogliere le numerose implicazioni presenti. Per fortuna, nulla di tutto questo avviene.

Stampa in PDF

Premi e nomination L'ombra del potere - The Good Shepherd MYmovies
il MORANDINI
L'ombra del potere - The Good Shepherd recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi L'ombra del potere - The Good Shepherd
Primo Weekend Italia: € 718.000
Incasso Totale* Italia: € 2.999.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 agosto 2007
Primo Weekend Usa: $ 10.034.000
Incasso Totale* Usa: $ 59.841.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 18 febbraio 2007
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Signa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
46%
No
54%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination L'ombra del potere - The Good Shepherd

premi
nomination
Festival di Berlino
1
0
* * * - -

...siete solo di passaggio !

giovedì 26 aprile 2007 di BobtheHeat

The Good Shepherd - L'ombra del potere" , ambiziosa seconda regia di Bob De Niro e' un film sontuoso (l'elegante direzione della fotografia e' del maestro Robert Richardson ) marcatamente letterario (il soggetto nello stile e nel suo incedere lento richiama molto ai romanzi di Le Carre') con un montaggio estremaente curato. La sua durata e' pero' eccessiva, cosi' non sempre coinvolge come vorrebbe, finendo a tratti per diventare confuso piu' che intricato. Indeciso sulla strada da prendere. Un po' continua »

* * - - -

Noioso

lunedì 21 maggio 2007 di Adriano Lotito

il secondo film diretto da Robert De Niro sembra confermare il fatto che l’attore di Taxi driver e Casinò sia un po’ inesperto alla regia. L’idea è buona e anche la sceneggiatura a tratti è bella ma nel complesso è un film sconquassato, pesante, poco chiaro e senza ritmo. Non c’è un evidente messaggio che il regista vuole comunicare allo spettatore, anche se l’idea fa presupporre una trama piuttosto impegnata. A rimediare in questi casi ci pensa l’azione ma il problema è la totale assenza di action continua »

* * - - -

Dura tre ore e ti dico tutto ...

sabato 21 aprile 2007 di Ilfabbricantedichiavi

Secondo me... Incredibile palla al piede per non scappare dal cinema in lacrime. Il film della durata di appena tre ore si sofferma su un mare di scenette di dubbia utilità, scenette che fanno riflettere su quanto il cinema possa inquinare l' ambiente, specialmente se non propone niente non suscita niente e peggio di peggio non diverte, il sollievo che avverte lo spettatore all' uscita della pellicola è reale ed è equiparabile all' eliminazione di un brutto porro o di un tumore potenzialmente continua »

* * - - -

Pretenzioso e ingessato. de niro toppa.

giovedì 15 marzo 2007 di Cadillac

Una storia ambientata nei corridoi del potere, quella voluta da Robert De Niro, ma soprattutto ambientata nella vita di un uomo che ormai è diventata un dispendio di segreti e bugie, atti a un solo scopo: la salvaguardia dell'America. THE GOOD SHEPHERD ha un taglio quasi documentaristico e balza avanti e indietro tra flashback e flashforward, proponendoci i fatti e le basi sulle quali è stata creata la CIA, inquadrando lo studente modello Edward Wilson che tra sette e sapienza arriva fin dove l'anima continua »

Edward Wilson
.."noi abbiamo gli Stati Uniti, voi siete solo ospiti"..
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
ulysse a edward wilson
Il silenzio è assordante.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robert De Niro
Un uomo una volta mi ha chiesto: "Quando voi parlate di Cia perché non mettete l'articolo là davanti?". E io gli ho risposto: "Quando parla di dio lei mette l'articolo “il"?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | L'ombra del potere - The Good Shepherd

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 19 febbraio 2007

Cover CD L'ombra del potere - The Good Shepherd A partire da lunedì 19 febbraio 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film L'ombra del potere - The Good Shepherd del regista. Robert De Niro Distribuita da Varèse Sarabande.

Chi è Cia non è figlio di Maria….

di Lorenzo Buccella L'Unità

La faccia è l'unica cosa che non cambia mai. Bloccata nell'espressione rigida da camicia inamidata, con tanto di riga a schiacciargli i capelli su un lato e occhiali dalla montatura solida e secchioncella. Eppure, dietro quella maschera pulita, tenuta in fronte per tutto l'arco del film da un Matt Damon impassibile, passano via i vent'anni più carsici della storia americana. Passo a passo, nel suo organigramma occulto di poteri che si dispiega dalle confraternite segrete «Skull and bones» (ne hanno fatto parte anche i due presidenti Bush) partorite nell'utero ricco dell'università di Yale, scivolando poi, quasi per filiazione diretta, nei servizi strategici della seconda guerra mondiale giù giù fino all'apertura di quell'ombrello planetario di intrighi che si ha con la nascita e il consolidamento della CIA. »

Schiavo per la patria

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Sotto un cappello grigio e dentro un impermeabile chiaro, un uomo cammina lungo un corridoio, confuso tra molti che gli somigliano. Con sé porta una cartella di cuoio, come un impiegato. Così Robert De Niro mostra Edward Bell Wilson (Matt Damon), al termine di The Good Shepherd - L'ombra dei potere (Usa, 2006, 167'). Guerre, torture e morti stanno alle sue spalle, e ancora ce ne saranno nel suo futuro. Eppure, ha l'aria d'un burocrate che abbia consumato la sua vita nella banalità operosa di qualche archivio. »

The Good Shepherd dura troppo e irrita

di Alberto Crespi L'Unità

L'invasione di Cuba fallì perché il figlio di un agente della Cia, mentre stava in bagno, sentì il papà parlare della missione e raccontò tutto a una ragazza africana durante una notte di sesso in quel di Leopoldville, Congo. La ragazza era una spia del Kgb. Cosa ci facesse in Congo, il figlio dell'agente, non si sa. Questa barzelletta è solo una delle patacche che farciscono The Good Shepherd - L'ombra del potere, il film sulla Cia diretto da Robert De Niro. La storia inizia nel 1925, quando il futuro agente Edward Wilson assiste, a 6 anni, al suicidio del padre e si nasconde in tasca il biglietto che il genitore ha lasciato: lo leggerà solo nel 1961, dopo il flop della Baia dei Porci. »

De Niro spia la Cia

di Lietta Tornabuoni L'Espresso

Ci sono tre cose interessanti in The Good Shepherd. L'ombra de potere (Il Buon Pastore) diretto da Robert De Niro sulla Cia (Central lntelligence Agency). Prima, le infamie attribuite alla Cia dalla leggenda che l'ha sempre circondata: interrogatori a pugni, calci, semi-affogamenti. interrogatori con una dose di Lsd, nella speranza che l'acido contribuisse a sfrenare la mente dell'interrogato. il quale si sfrena soltanto per saltare giù dalla finestra nel vuoto letale: eliminazione d'una ragazza nera incinta alla maniera delle dittature latine, gettandola in mare da un aereo in volo. »

L'ombra del potere - The Good Shepherd | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità