MYmovies.it
Advertisement
Lost in Space, il Dottor Smith? È donna

Parker Posey raccoglie il testimone da Jonathan Harris e indossa i panni del controverso 'villain' della serie. Ora su Netflix.
di Ilaria Ravarino

Lost in Space

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Parker Posey (Parker Christian Posey) (51 anni) 8 novembre 1968, Baltimora (Maryland - USA) - Scorpione. Interpreta Il dottor Smith nel film di Tim Southam, Deborah Chow, Alice Troughton, Neil Marshall Lost in Space.
venerdì 13 aprile 2018 - Netflix

C'è dottore e dottore. E non tutti assecondano il gender swap, ovvero il cambio cinematografico di genere. Quel che per il Doctor Who fu una rivelazione scioccante - il passaggio di testimone a una donna, Jodie Whittaker - per il Dottor Smith di Lost in Space, interpretato nella versione di Netflix da Parker Posey, è sembrato invece una scelta dovuta e convincente. Innanzitutto nei confronti di Jonathan Harris, l'attore che recitò nel ruolo di Zachary Smith, il "villain" della serie, negli anni Sessanta.

"Mi sono commossa all'idea di portare in scena un personaggio che fu di un attore così originale come era Harris. Quando ero bambina, e guardavo Lost in Space, il Dottor Smith era il mio personaggio preferito. Harris aveva una grande immaginazione, e portò nella serie tutto il suo talento diventandone il centro. In qualche modo rubò la scena a tutti. Adoravo il suo rapporto con Will Robinson, nel quale mi identificavo: era un cattivo, ma non di quelli che fanno davvero paura".

Nella serie originale, e in qualche misura anche nel remake Netflix, il Dottor Smith ha un ruolo cruciale nell'origine delle disavventure dei Robinson: la sua identità di psicologo militare nasconde in realtà un secondo lavoro - e una precisa missione.

Come nella serie originale, Smith ha una relazione particolare con il robot, qui dall'aspetto meno analogico dell'originale, con cui Will instaura un'affettuosa amicizia. E il suo rapporto con i Robinson resta all'insegna della manipolazione: più truffatrice che assassina, più manipolatrice che stratega, il carattere di Smith è quello di una donna insieme buffa, egoista, presuntuosa e doppiogiochista. "Questo mix di aggressività e dolcezza era la cifra del personaggio originale e non cambierà. Troppo cattiva? Spero che il pubblico capisca che anche lei in qualche modo deve sopravvivere".


GUARDALO SUBITO CONTINUA A LEGGERE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati