Loro 2

Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2018. - Universal Pictures uscita giovedì 10 maggio 2018. MYMONETRO Loro 2 * * * - - valutazione media: 3,14 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Paolo Sorrentino fa di nuovo centro Valutazione 4 stelle su cinque

di NinoPellino


Feedback: 17641 | altri commenti e recensioni di NinoPellino
domenica 13 maggio 2018

"Loro 2" è la pellicola del regista Sorrentino che integra e completa i contenuti narrativi della prima parte avente come titolo "Loro 1". Quest'ultima, difatti, la potremmo definire una sorta di anticamera, di prologo in cui ci è stato evidenziato tutto il mondo lussurioso e fatto di affari sottobanco da parte di coloro che, tentando di elevarsi furbamente nel mondo della società, sperano di trovare in LUI il necessario appoggio economico e politico. In "Loro 1" abbiamo iniziato a vedere anche un anticipo su quello che appare essere l'universo personale del Cavaliere, caratterizzato da un lusso immenso nella sua Villa di Sardegna, ma fatto però anche di solitudine e di incomprensioni coniugali. "Loro 2", secondo le mie impressioni, è invece il film vero e proprio che il regista napoletano dedica a Berlusconi e tale pellicola viene chiaramente valorizzata dalla solita, encomiabile interpretazione del grande attore Toni Servillo. Proprio come nel film "Il divo", dedicato alla memoria di Giulio Andreotti, anche in questa nuova opera, l'attore Servillo riesce a trasmettere a noi spettatori ogni più piccola sfumatura di espressione e di pensiero del personaggio principale, in questo caso, appunto, del Cavaliere Berlusconi. In questo film ho trovato molto importanti e centrali alcuni dialoghi che Berlusconi intrattiene  con diversi personaggi e che servono giusto ad imprimere nella memoria di noi spettatori tutta l'essenza e la filosofia di vita di un uomo che, amato e/o odiato, è risucito comunque a imporre il suo pensiero e la sua potenza per oltre venti anni in Italia, partendo dalla diffusione delle  reti private a livello nazionale fino agli anni in cui egli ha politicamente dominato il nostro Paese. La suddetta filosofia di pensiero, ad esempio, ci viene già sinteticamente spiegata nel corso delle sequenze iniziali, scaturite dai contenuti di un collooquio che il Cavaliere ha con un enigmatico personaggio chiamato Ennio (interpretato dallo stesso Servillo), oppure, nel prosieguo della pellicola, in cui il film si concentra nell'analizzare il periodo storico in cui Berlusconi pur di ritentare la scalata nel mondo politico, tenta di accattivarsi sei senatori nel passare dalla sua parte. Il regista non manca, poi, di infarcire questo film da una certa dose di malinconica ironia, sul tempo che passa e al conseguente desiderio di sentirsi sempre giovane, mendiante feste e festini con belle donne cortigiane e con qualche mezza tacca che tenta di persuadere e farsi aiutare da LUI pur di raggiungere una posizione sociale e politica. Ma tutto ciò è puro fumo di illusioni che sarà dissolto da due successivi dialoghi che egli avrà con due donne: una giovane ragazza di intrattenimento che, nel corso di una festa, lo qualifica come "vecchio" e la moglie Veronica che, prima di lasciarlo definitivamente, gli spiegherà (così come spieghierà in maniera deteRminata e diretta a noi spettatori) tutte le sue motivazioni relative alla sua scelta. Importante poi la parentesi dedicata alle tristi vicende che hanno colpito l'Aquila e ai relativi e parziali interventi di mero appagamento che il Governo Berlusconi riuscirà a concretizzare a favore delle popoloazioni colpite dal terremoto. Simbolica di tutto il film resta, pertanto, la statua del Cristo elevata verso l'alto, in segno di speranza, così come ci viene mostrata ad inizio pellicola e il Cristo, invece, rovinato e posto a terra che vediamo nmelle scene finali del film, in mezzo alle macerie e alla magnanima bontà degli umili lavoratori del pronto soccorso.  

[+] lascia un commento a ninopellino »
Sei d'accordo con la recensione di NinoPellino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
40%
No
60%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di NinoPellino:

Vedi tutti i commenti di NinoPellino »
Loro 2 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | felicity
  2° | alex2044
  3° | mauridal
  4° | maramaldo
  5° | carloborgogno
  6° | fulviowetzl
  7° | rob8
  8° | raysugark
  9° | paocordi
10° | corebo
11° | lucascialo
12° | ritacirrincione
13° | alesimoni
14° | kleber
15° | xerox
16° | ninopellino
17° | no_data
18° | fulviowetzl
19° | fulviowetzl
20° | maumauroma
21° | edenartemisio
22° | flyanto
23° | siebenzwerg
24° | mtom83
25° | angeloumana
26° | jackmalone
27° | loland10
28° | maurizio.meres
29° | kimkiduk
30° | lbavassano
31° | roberteroica
32° | johnny1988
Rassegna stampa
Gian Luca Pisacane
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 10 maggio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità