The Stalker

Film 2014 | Drammatico 93 min.

Anno2014
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata93 minuti
Regia diGiorgio Amato
AttoriVictor Alfieri, Vincenzo Peluso, Cosetta Turco, Stefano Zannini .
TagDa vedere 2014
MYmonetro 3,71 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Giorgio Amato. Un film Da vedere 2014 con Victor Alfieri, Vincenzo Peluso, Cosetta Turco, Stefano Zannini. Genere Drammatico - Italia, 2014, durata 93 minuti. - MYmonetro 3,71 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Stalker tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Lucio Melillo è un uomo ossessionato dalla paura di perdere per sempre la ex compagna Nadia e la figlia Adele.

The Stalker è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,71/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,42
CONSIGLIATO SÌ
Una storia che si muove tra racconto di una patologia e dramma esistenziale.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Allontanato dal nucleo famigliare in seguito ad episodi di violenza e stalking, Lucio Melillo, di professione guardia giurata, non riesce a sopportare la mancanza della figlia Adele e della moglie Nadia, che nel frattempo ha stretto un legame sentimentale con il proprio analista. I turni di lavoro, l'amicizia con il collega Vincenzo e la frequentazione di una giovane prostituta non lo aiuteranno certo a mettere ordine in un'esistenza che subirà l'ennesimo colpo durante l'udienza per l'affidamento della bambina: privato di qualsiasi diritto di padre, l'uomo sceglierà una drastica via d'uscita.
Quasi venti minuti senza dialogo aprono l'opera seconda di Giorgio Amato, un lungo ed spiazzante brano necessario ad inquadrare il protagonista di una storia che si muove tra racconto di una patologia e dramma esistenziale, accenti thriller e una deriva da "film di rapina" dal tocco un po' americano. Come per il precedente lavoro, Circuito chiuso, la produzione resta indipendente, ma lo sguardo dimostra di aver fatto un grande passo in avanti, di essersi affilato, guadagnando non poco in perspicacia descrittiva. Meglio che sulla progressione narrativa, peraltro vispa e senza punti di stanca, il regista concentra, infatti, la propria attenzione sull'ambivalenza del suo personaggio: si pensi a quelle esplosioni di violenza che si dissolvono nei momenti in cui compare il personaggio della figlia Adele, quasi fosse un catalizzatore di buone vibrazioni per chi è sempre sul punto di esplodere. Perché ogni cosa qui, dalla precisa recitazione di Victor Altieri ai più minuti particolari scenografici (i manifesti di Mussolini o della bandiera italiana con il fascio), tende invero a restituire, in tutta la loro complessità, le contraddizioni di un uomo oltremodo vivo, vero e perso nella sua stessa ossessione.
Ritratto di una mania di possesso che crea disagio, distanzia e, insieme, commuove, questo film ben fatto si sviluppa, in essenza, per ripetizioni dei medesimi quadri e situazioni (l'appartamento, la scuola, il caveau, il bar), come se volesse suggerire l'ordinarietà della patologia di Lucio e del dramma vissuto da una famiglia come molte altre. Sottilmente quando non apertamente spaventoso, le visite notturne in casa della moglie, The Stalker raggiunge un suo rigore stilistico, una precisione di descrizione che neanche l'eccessivo e fastidioso uso della macchina a mano riesce a smorzare. Nel ruolo dell'analista recita lo stesso Giorgio Amato.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
THE STALKER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 4 aprile 2014
Sandro Palombella

La storia vede come protagonista Lucio Melillo, una guardia giurata la cui vita ha subito un duro colpo quando, dopo essersi separato dalla moglie Nadia, si trova sul punto di perdere anche la custodia di sua figlia Adele. Da questo momento in poi l'uomo non riuscirà a staccarsi psicologicamente dal proprio passato rimanendone prigioniero.

domenica 23 marzo 2014
Silvio Lomonaco

Ho visto The Stalker (del regista Giorgio Amato) ieri al RIFF di Roma e devo dire che si è rivelato una piacevole sorpresa. Si tratta di un thriller drammatico su una tematica quanto mai attuale: lo stalking.  Il film racconta la storia di Lucio Melillo, un uomo con un indole violenta messo alle strette dalla sue ex compagna Nadia che lo ha trascinato in giudizio al fine di privarlo di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 marzo 2014
angelo umana

 The Stalker. Un film violento, di quella violenza di volti noti, familiare, fatta nel caldo di una casa dove ora Nadia, moglie separata da Lucio, vive sola con la sua bimba Adele, di 7 anni, e con le visite dell’amante, il suo psicologo, interpretato dal regista e sceneggiatore del film Giorgio Amato. Violenza controllata nelle parole dolci e tranquille che Lucio (ottima interpretazione [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 marzo 2014
HappyFilm

In concorso al RIFF - Rome Independent Film Festival di Roma, THE STALKER è un film che mi ha entusiasmato dalla prima all'ultima inquadratura. Il personaggio di Lucio (interpretato magistralmente da Victor Alfieri) rappresenta tutte le contraddizioni dell'essere umano, nel suo essere allo stesso tempo padre amorevole e marito violento.

venerdì 4 aprile 2014
patty77

The Stalker riesce a coniugare certi aspetti del cinema europeo (una regia incollata al protagonista che senza fretta lo segue con mimesi dardenniana) e alcune suggestioni dei thriller più inquietanti, raccontando un personaggio tridimensionale con cui a volte riusciamo perfino a empatizzare. Ma Lucio è un carnefice spietato, che vede nella donna solo un oggetto della sua ossessione [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 aprile 2014
Francesca Cingolani

Sono rimasta particolarmente colpita da questo film. Il personaggio dello stalker è raccontato in maniera impeccabile, senza mai pretendere di giudicare l'uomo e i suoi sbagli. Davvero molto bello. L'unico peccato e averlo visto in dvd e non al cinema. 

sabato 5 aprile 2014
Mriva

Un film che riesce a colpire senza risultare mai banale, una vera e propria scoperta. Era da molto che non vedevo un film italiano così ben fatto. Seguiamo le vicende del protagonista, Lucio, eroe negativo e vittima allo stesso tempo. Empatizziamo con lui. In un periodo storico in cui le sfaccettature della realtà vengono spesso appiattite e rese sterili dai racconti di cronaca, il [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 aprile 2014
graziella75

Ho trovato questo film in videoteca e l'ho preso perchè sono rimasta incuriosita dal titolo. Il film mi ha rapita fin dalla prima inquadratura e scena dopo scena mi ha portato dentro una storia torbida e ben raccontata, come quelle che troppo spesso leggiamo sui giornali senza però comprendere fino in fondo cosa possa passare nella testa di un uomo.

domenica 27 aprile 2014
Barby76

Difficile non restare affascinati da questo film. Un noir cupo come non vedevo da tempo. Racconta la storia di un uomo solo, disperato, disposto a tutto. Si è con lui e contro di lui. Lo si ama e lo si odia. Ha torto e ragione, amore e odio. Il film riprende la dualità insita nell'animo umano molto esplorata da Kubrik. Ottimo film e bravissimo l'attore protagonista.

giovedì 10 aprile 2014
Michela Rossitti

Sono andata a cercare il film in videoteca (per fortuna l'ho trovato al primo tentatio da Blockbuster) perchè consigliato proprio su MyMovies, altrimenti non mi sarei mai avvicinata a questo genere di film. Invece sono rimasta sbalordita. I primi venti minuti senza nemmeno un dialogo sono da insegnare in tutte le scuole di cinema su come scrivere un personaggio.

venerdì 31 ottobre 2014
chicca86

Ci sono film che raccontano la realtà, ma The Stalker va anche oltre perchè è riuscito a ricostruire alla perfezione una parte della mia vita con i quali ancora devo fare i conti, come se avessi raccontato al regista la mia storia personale. Il film parla dell'isolamento di un uomo nel momento in cui è costretto a perdere le cose più importanti e delle difficoltà [...] Vai alla recensione »

sabato 22 novembre 2014
Silvia LT

Film molto bello, che denuncia un tema attualissimo (lo stalking) che vivono ormai moltissime persone. Ho apprezzato, particolarmente, il non dialogo all'inizio che ci introduce nello stato d’animo del protagonista: un uomo il cui rapporto con sua figlia rappresenta l’ultimo treno per la vita ma che, purtroppo, si lascerà morire dentro lentamente.

domenica 23 marzo 2014
Silvio Lomonaco

Ho visto The Stalker (del regista Giorgio Amato) ieri al RIFF di Roma e devo dire che si è rivelato una piacevole sorpresa. Si tratta di un thriller drammatico su una tematica quanto mai attuale: lo stalking. Il film racconta la storia di Lucio Melillo, un uomo con un indole violenta messo alle strette dalla sue ex compagna Nadia che lo ha trascinato in giudizio al fine di privarlo di ogni [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati