Accidental Love

Film 2014 | Commedia +13 100 min.

Regia di Stephen Greene. Un film con Jake Gyllenhaal, Jessica Biel, Catherine Keener, James Marsden, Tracy Morgan. Cast completo Genere Commedia - USA, 2014, durata 100 minuti. Uscita cinema giovedì 4 giugno 2015 distribuito da Barter Multimedia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,25 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Accidental Love tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Nel ruolo di un'ingenua cameriera e di un inesperto parlamentare, Jessica Biel e Jake Gyllenhaal sono la coppia protagonista di Accidental love. In Italia al Box Office Accidental Love ha incassato 24,2 mila euro .

Accidental Love è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Patchwork originale la cui struttura narrativa è indebolita da uno sguardo unitario che uniformi gli spunti di satira sociale.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 5 giugno 2015
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 5 giugno 2015

In una cittadina dell'Indiana Alice Eckle, cameriera su pattini a rotelle, sta ricevendo la proposta di matrimonio del fidanzato sceriffo Scott a cena in un ristorante quando accade l'imprevedibile. Un operaio che stava aggiustando una gondola decorativa le precipita addosso con una sparachiodi ed uno di questi le trapassa il cranio e le si pianta nel cervello. Trasportata immediatamente in ospedale Alice non può essere operata perché non ha copertura assicurativa. Non è in pericolo di vita ma il chiodo ha provocato sensibili mutamenti nel suo carattere. Che fare? L'unica possibilità è andare a bussare alla porta del proprio rappresentante al Congresso che si dichiara pubblicamente disponibile ad ascoltare tutti. Si tratta di Howard Birdwell il quale però è impegnato ad affrontare un altro problema: c'è chi preme perché venga approvato un progetto per costruire una base lunare.
David O.Russell, prima di affrontare il percorso positivo che da The Fighter lo ha portato ad American Hustle si era impegnato in questo film che ha avuto invece una storia infausta. Partito produttivamente nel 2008 con il titolo "Nailed" ("Inchiodata") incappò in problemi di liquidità che fecero sì che la lavorazione si interrompesse con il conseguente abbandono da parte del regista che lasciò il film definitivamente nel 2010. "Nailed" finì su uno scaffale salvo essere poi terminato da altri e ritrovarsi con un nuovo titolo, tanto che ora esce con lo pseudonimo Stephen Greene che sostituisce quello (ormai abusato in numerosi film dalla paternità disconosciuta) di Alan Smithee.
I nomi in cartellone non mancano tra glorie più recenti e vecchie glorie (si va infatti da Jessica Biel a Kirstie Alley passando per Beverly D'Angelo) ma quello che indebolisce la struttura narrativa è la mancanza di uno sguardo unitario in postproduzione che ne uniformi gli spunti di satira sociale (non dimentichiamo che era stato pensato e girato prima dell'approvazione il 23 marzo 2010 dell'Obama Care sulla Sanità) con una sperimentazione che sembra voler tentare una fusione di generi diversi. L'appassionato di cinema potrà però trovarci un motivo di interesse particolare: si troverà dinanzi a un patchwork in cui O'Russell, finché ne è rimasto alla guida, si è sottoposto a un training che avrebbe dato i suoi frutti qualche anno dopo con le vicende di Irving Rosenfeld e Sydney Prosser.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Mentre uno sceriffo sta per farle la proposta di matrimonio, Alice è vittima di un incidente, un chiodo le attraversa il cranio e le si pianta nel cervello. In ospedale - dove non la operano perché non ha copertura assicurativa - le dicono che può anche restare così. Ma il chiodo le ha cambiato carattere. Chiede aiuto al rappresentante del Congresso che si è dichiarato disponibile ad ascoltare tutti, e vede nella situazione una possibilità da sfruttare per i suoi interessi. Concepito nel 2008 dal regista David O. Russell, sulla base del romanzo Sammy's Hill di Kristin Gore (figlia di Al), il film ha avuto una infelice storia produttiva ed è alla fine stato firmato con lo pseudonimo di Greene. Tanta fatica e il risultato è modesto, nonostante il buon cast, per il mix di spunti satirici trattati da troppe mani differenti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ACCIDENTAL LOVE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
NOW TV
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 17 agosto 2015
ultimoboyscout

L'attrattiva principale della pellicola è la storia leggendaria che si porta dietro, che va ben oltre il valore del film. Iniziato addirittura nel 2007 dall'ormai famosissimo David O. Russell, all'epoca un perfetto signor nessuno, ha avuto fin dall'inizio problemi (leggasi disastri) di produzione e di budget, che hanno portato il regista a mollare tutto un paio d'anni dopo, a lavoro quasi ultimato. [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 agosto 2018
Sellerone

Detta alla campana, questo film è veramente un chiodo! però non in senso strettamente negativo, c'è del buono che lo salva e alla fine ti regala una visione divertente.

sabato 16 gennaio 2016
Liuk

Commedia grottesca in chiave politica con un ottimo cast ma che vorrebbe proporre una forte satira sul sistema politico statunitense senza però centrare l'obiettivo. Le tematiche proposte sono deboli, poco approfondite e piene di luoghi comuni, ed anche il taglio grottesco è troppo banalizzato da scenette simili a sketch che lo spingono pesantemente verso il B Movie.

sabato 6 giugno 2015
marilu14

senza dubbio un film che diverte, recitato benissimo, anche se preferisco Jake Gyllenhaal, attore che adoro, nei ruoli drammatici. Jessica Biel mostra le sue (vere) doti di pattinatrice ed è veramente molto bella, di una bellezza semplice che incanta. La storia è un po' fantastica ma scorre bene ed è apprezzabile la campagna (per niente velata) a favore della Assicurazione per la salute in America, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 giugno 2015
MGF28

è IMPOSSIBILE DEFINIRLO.DIRE INDECENTE è DIRE POCO.FILM INCONCLUDENTE,DIALOGHI PESSIMI E RECITAZIONE NULLA.NON ANDATE A VEDERLO SPRECHERESTE UN BIGLIETTO!!!..P.S. è LA PRIMA VOLTA KE SCRIVO UNA RECENSIONE L'HO FATTO XKè TALE FILM MI HA SPINTO A FARLO X INFORMARE KI AMA IL VERO CINEMA CM ME.

lunedì 8 giugno 2015
MAMMUT

Premetto non è' il mio genere di film, ma è' inguardabile

martedì 8 dicembre 2015
ilbonino

questa è la recensione fatta dal vostro critico su questo film. posso sapere che cavolo vuol dire? no...perchè noi si parla come si mangia.se non sapeva cosa dire poteva evitare di scrivere cose che capisce solo lui. grazie "Patchwork originale la cui struttura narrativa è indebolita da uno sguardo unitario che uniformi gli spunti di satira sociale"

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati