Kiss of the Damned

Film 2013 | Horror 97 min.

Regia di Xan Cassavetes. Un film con Joséphine de La Baume, Milo Ventimiglia, Roxane Mesquida, Michael Rapaport, Anna Mouglalis. Cast completo Genere Horror - USA, 2013, durata 97 minuti. - MYmonetro 2,09 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Kiss of the Damned tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Una storia d'amore vampiresca dall'esordiente Xan Cassavetes, sorella di Nick e Zoe.

Kiss of the Damned è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,09/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,67
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Vicina ai B-movie anni '70, un'opera prima che sposa erotismo e (h)orrore senza empatia.
Recensione di Marzia Gandolfi
venerdì 7 settembre 2012
Recensione di Marzia Gandolfi
venerdì 7 settembre 2012

Djuna è vampiro da un secolo. Eternamente giovane conduce una vita ritirata nella campagna del Connecticut tra libri da tradurre e film per sognare. In una videoteca al crepuscolo incontra Paolo, uno sceneggiatore in crisi creativa di cui si innamora perdutamente. Confessata molto presto la sua natura, Djuna si arrende all'amore e al bacio che la unirà per sempre a Paolo. Ma il loro sereno ménage viene interrotto da Mimi, sorella e lato oscuro di Djuna. Sprezzante verso la disciplina che la sua comunità si è ingiunta per una convivenza pacifica con gli umani, Mimi adesca uomini innocenti per soddisfare la sua sete di sangue. Spetterà a Paolo e Djuna spegnerne gli appetiti e spedirla all'inferno.
Figlia di John Cassavetes e di Gena Rowlands, Xan Cassavetes debutta al cinema come fratello e sorella prima di lei. Il risultato è uno scadente mélo abitato da vampiri, la cui sete a Hollywood e dintorni pare davvero non placarsi mai. Dopo il franchise Twilight e le serie televisive "True Blood" e "The Vampires Diareis", Il bacio dei dannati è l'ennesima prova dell'adattabilità dell'archetipo vampirico a contesti storici e geografici differenti.
Più vicino ai B-movie anni Settanta, l'opera prima della Cassavetes sposa erotismo e (h)orrore alla maniera di Roy Ward Baker (Vampiri amanti) e di Jimmy Sangster (Mircalla l'amante immortale), raccontando senza empatia e ispirazione la relazione sentimentale tra un vampiro e un umano.
Se i vampiri di Stephenie Meyer sulle pagine e sullo schermo subiscono una castrazione nella loro natura di predatori erotici, i non morti scritti e diretti dalla Cassavetes recuperano istinto e potenziale sessuale. Lo sfrenamento di sensi dei suoi vampiri è tuttavia declinato nei termini convenzionali di una storia d'amore affrettata e ordinaria che non coglie la natura liminale e sospesa della figura archetipale. La sempreverde identità estetica del vampiro ne Il bacio dei dannati diventa una maschera cialtronesca e imborghesita intesa a 'rifare' gli affanni umani in salotti ormai privi di segrete e passaggi nascosti. La bella di Joséphine de La Baume è pure la bestia, per nulla malvagia, il cui sembiante trasfigurato e mostruoso vale come ennesima resa alle convenzioni risapute del genere. Privo di ambiguità e perturbabilità è nondimeno l'erotismo prodotto dalla Mimi di Roxane Mesquida, simpatica come un paletto nel cuore e impegnata a soddisfare i propri bisogni elementari in un terreno pruriginoso.
Ostacolati da un parente serpente prima che dalla loro diversa natura, gli amanti immortali della Cassavetes sono osservanti della morale e rispettosi della vita umana, che non cacciano e suppliscono con sangue sintetico, allineandosi al costume dei vampiri americani. Dannati ormai lontani dal mostro bevitore e dalle origini slave, che hanno esaurito la sete e fermato l'emorragia di terrore.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
KISS OF THE DAMNED
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€16,25 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 23 aprile 2017
andrej

A me non e' sembrato un film cosi' terribile: sara' che dopo aver letto varie recnsioni negative non mi aspettavo nulla di buono, ma io non l'ho trovato ne' brutto ne' noioso... Regia discreta, buona fotografia, recitazione piu' che accettabile, storia semplice, lineare, ben raccontata: non siamo ai vertici dell'originalita', ma non vedo gli estremi per stroncature [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 febbraio 2017
toty bottalla

Paolo, un ragazzo sceneggiatore, incontra una donna vampiro che lo contagia...Una storia che non desta emozioni di alcun tipo, un racconto dell'orrore fuori tempo presuntuoso nella sua collocazione razionale che assume sembianze grottesche, stereotipate e ridicole. Saluti.

mercoledì 20 luglio 2016
a r i e s s n a c

Secondo me un film sottovalutato, bella regia, bella fotografia e buona colonna sonora e una trama semplice ne fanno un film piu vicino ai classici vampireschi anni 60/70 dove gli umani si vedono poco e i pochi che si sono vittime di quella che vorrebbe essere una nuova società governata da soli vampiri.

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati