Trust

Film 2011 | Drammatico

Regia di David Schwimmer. Un film Da vedere 2011 con Liana Liberato, Clive Owen, Catherine Keener, Viola Davis, Tom McCarthy, Noah Emmerich. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2011, - MYmonetro 3,42 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Trust tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Annie ha quattordici anni. Non ha mai avuto un ragazzo ma ora qualcuno c'è. È Charlie, con cui chatta quotidianamente. Al Box Office Usa Trust ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 118 mila dollari e 60 mila dollari nel primo weekend.

Trust è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
3,42/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,33
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Quando il primo amore nasce in chat non tutto è sempre come sembra.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Annie ha quattordici anni e sta entrando alla Scuola Superiore. Non ha mai avuto un ragazzo ma ora qualcuno c'è. È Charlie, un poco più che coetaneo con cui chatta quotidianamente. Le frasi che si scambiano diventano ogni giorno più tenere ma anche più intime. Finché Charlie le rivela, in due fasi, di non avere l'età dichiarata all'inizio. Ha 25 anni. Annie è turbata ma decide di incontrarlo. Scoprirà che il suo amore on line è un uomo di 35 anni che approfitterà di lei.
David Schwimmer debutta nella regia di un lungometraggio e fa centro al primo colpo. Perché sarebbe stato facile imboccare la strada del film pietistico e/o accusatorio oppure quella del genitore giustiziere della notte. Quello che ci viene invece offerto è un ritratto psicologico cesellato che ha in Liana Liberato la perfetta interprete del personaggio di Annie. Ci troviamo di fronte a una ragazzina che crede di aver trovato il primo boyfriend e si crogiola nell'innamoramento progressivo. Ma dove il film si fa davvero complesso e capace di scuotere la coscienza della spettatore (specie se genitore) è a stupro avvenuto. Perché la ragazzina, lungi dall'accusare l'uomo, se la prende con i familiari e in particolare con il padre contro cui si ribella aggrappandosi all'illusione che il rapporto con Charlie sia stato fondato sul sentimento anche da parte di lui.
Clive Owen è molto abile nel giocare di rimessa mostrando tutta l'incertezza di un padre combattuto tra il desiderio di aiutare la figlia (senza però riuscire a capire come e ad accettare di farsi coadiuvare da una psicologa) e la voglia di vendicarsi direttamente per liberarsi dalle immagini mentali che lo tormentano. Senza falsi moralismi Trust ci mette in guardia nei confronti di quei sempre troppo numerosi serpenti a sonagli che si muovono nella rete cercando di attrarre prede ingenue e, se minorenni, ancor più fragili e indifese. Si tratta di cinema utile e drammaturgicamente efficace. Ovviamente da noi non distribuito in sala.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
TRUST
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 27 novembre 2018
Ennio

Tra qualche decennio film come "Trust" verranno relegati in un genere particolare -film sugli albori di internet- Perchè il tema dell'abbordaggio online è ancora, ma soprattutto è stato, uno degli aspetti più controversi e affascinanti della scoperta collettiva del web. Ora, nel 2018, è molto più difficile attirare le persone in [...] Vai alla recensione »

martedì 8 novembre 2011
mosho

La pellicola di David Schwimmer si fa apprezzare fin dalle prime battute. I testi delle chat che la protagonista intrattiene col suo spasimante che si rivelerà solo un malvagio stupratore di minorenni, sono scritti sullo schermo, con tutte le abbreviazioni in uso tra i teen agers di tutto il mondo, e ciò aiuta lo spettatore a capire la ancora acerba psicologia della protagonista attraverso il suo linguaggio [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 gennaio 2018
no_data

Ho visto questo film qualche tempo fa praticamente per caso. Ho acceso la tv e facendo zapping mi sono fermato a vedere di cosa si trattava. Penso che sia un film che tutti i genitori dovrebbero vedere, per evitare che accada qualcosa di simile ai propri figli. La storia è semplice: una ragazzina conosce quello che sembra un coetaneo in chat, ma quando decide di incontrarlo, si accorge che è [...] Vai alla recensione »

martedì 18 agosto 2015
dario

E' un film girato molto bene e interpretato a meraviglia dalla ragazzina-vittima. Un esempio di cinema civile e intelligente. Poche idee, ma spese bene. 

martedì 9 febbraio 2016
Silvya99

Devo dire che mi è piaciuto molto, c'è tanta drammaticità ed anche un pò di suspance. Il finale mi ha sconvolto, perchè pensavo che avrebbero catturato lo stupratore, ma evidentemente hanno voluto raccontare la verità perchè (purtroppo) non sempre questi "esemplari" vengono arrestati. Mi è piaciuta anche l'interpretazione dei personaggi, che hanno saputo dare il giusto tono ai loro appositi ruoli. Vai alla recensione »

domenica 9 marzo 2014
marezia

"Cinema utile, drammaturgicamente efficace" e aggiungo io: BELLO. Trattare un argomento come questo con una grazia del genere non è da tutti. Se questo è un esordio allora complimenti! Io mai l'avrei immaginato. Solo un uomo maturo e consapevole del mondo che lo circonda, un uomo INTELLIGENTE, può creare un'opera prima così vera.

sabato 11 gennaio 2014
spiaggiasole

sono dispiaciuto perchè non ho potuto vedere la fine del film.. il canale si è oscurato! quando lo riproporrete? grazie

lunedì 14 novembre 2011
Filippo Catani

Una ragazzina di 14 anni viene abbordata in chat da un uomo di 40 anni che le usa violenza. Venuti a conoscenza della cosa dalla migliore amica di lei, i genitori ne rimangono sconvolti e il padre cerca di vendicarsi senza aspettare le indagini dell'FBI. Film tosto che tratta senza dubbio un tema davvero scottante. Il fatto è che il film fatica a decollare e finisce per avvitarsi su se [...] Vai alla recensione »

sabato 23 ottobre 2010
FEFO95

In questo film si parla di una storia inventata, ma che nella vita comune è successo. Una ragazza incontra un tizio di nome Charlie in una chat e fanno conoscenza, un giorno la ragazza incontra Charlie e scopre che è un uomo molto più vecchio di lei, tutta la famiglia è traumatizzata per la notizia, soprattutto il padre (Clive Owen) che gira per tutta la città a [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Quando hai visto che non aveva sedici anni perché non mi hai chiamato? Hai violato la regola numero uno!"
Una frase di Will Cameron (Clive Owen)
dal film Trust - a cura di Kikka
NEWS
NEWS
venerdì 16 ottobre 2009
Marlen Vazzoler

Dopo aver diretto la commedia Run Fatboy Run interpretata da Simon Pegg e Dylan Moran, ancora inedita in Italia, e alcuni episodi della serie televisiva della HBO Little Britain USA, David Schwimmer torna dietro alla macchina da presa per girare Trust, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati