La donna perfetta

Un film di Frank Oz. Con Nicole Kidman, Matthew Broderick, Bette Midler, Glenn Close, Christopher Walken.
continua»
Titolo originale The Stepford Wives. Commedia nera, durata 93 min. - USA 2004. MYMONETRO La donna perfetta * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 55 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Questo mondo perfetto Valutazione 3 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 47047 | altri commenti e recensioni di samanta
lunedì 17 agosto 2020

La Donna perfetta è tratto da un romanzo di Ira Levin autore di Rosemari's Baby e di altri romanzi,  tra cui Questo giorno perfetto molto interessante che presenta analogie con la storia di questo film, prefigurando (con una previgenza incredibile) un mondo dominato da un potere totalitario che domina la vita personale delle persone, ad esempio imponendo l'eutanasia obbligatoria a 65 anni il giorno del compleanno.
Joanna (Nicole Kidman) è un alto dirigente di un importante Network televisivo dirigendo la programmazione con grande successo, alla presentazione pubblica del programma, si presnta un uomo che alla fine di un reality (tipo Temptation Island) è stato abbandonato dalla moglie per un palestrato, spara contro Joanna che resta incolume, in precedenza aveva ucciso moglie e ferito 3 suoi amici. Joanna controlla bene la situazione, ma ipocritamente viene licenziata dalla società e collassa, il marito Walter (Matthew Broderick) dirigente modesto della società che si è licenziato convince la moglie psicologicamente disastrata ad andare a vivere in provincia e trasferirsi con il figlio a Stepford città dipinta come ideale. La città è sembra perfetta tenuta bene con giardini e viali splendidi, con case bellissime e tenologicamente raffinate, gli uomini frequentano un lussuoso club e le donne una SPA. Ma c'è qualcosa che non va, tutte le donne sono bionde, belle, sottomesse agli uomini, ben vestite (sembrano tutte Barbie), perfette casalinghe. Dirige il complesso Claire (Glenn Close) e suo marito Mike (Christopher Walker, Oscar come migliore attore n.p. per Il Cacciatore) entrmbi gentili, suadenti ma autoritari. Oltre Joanna sono perplessi anche 2 nuovi arrivi: Bobbie (Bette Midler) una scrittrice disordinata e irriverente e un gay Roger  che si uniscono alle ricerche di Joanna,  ma entrambi vengono trasformati in automi biondi ed eleganti. Joanna di nascosto va al club degli uomini, ma cade in trappola: le viene descritto il futuro: il suo cervello sarà condizionato e il marito è d'accordo. Così anche lei diventa bionda, smette gli abiti neri e mette quelli eleganti delle altre. Però nella festa al Club maschile colpo di scena: Joanna fingeva non è stata condizionata da Walter che penetra in una stanza segreta e fa saltare il computer che condiziona il cervello delle donne che ritornano quelle che erano: donne di successo con mariti sfigati. Mike cerca di colpire Walter, ma Joanna gli dà un colpo alla testa e sorpresa: Mike la perde era un robot (!), anche Claire che era un chirugpo neuro ed era era artefice, di tutto muore, colpita da una scossa elettrica abbracciando il corpo del robot. Tutti ne escono bene (salvo i mariti che si occupano delle case) anche Joanna ritorna ai successi televisivi.
Il film è una commedia piacevole. un tema pricipale è il condizionamento che impongono la moda e le idee correnti, tema che è sviluppato in modo eccellente in Questo giorno perfetto e poi il rapporto che può essere malsano tra uomo e donna. La vicenda scorre veloce e qualche sorriso e curiosità scappano allo spettatore, una nota stonata è data dalla modifica del romanzo che riguarda chi affianca Joanna nelle ricerche circa i segreti di Stepford sono 2 donne: Bobbie e Charmaine che qui diventa il gay Roger in ossequio al Politically Correct, ma non centra nulla con la trama che riguarda il complesso d'inferiorità che hanno gli uomini che hanno sposato donne vincenti e il loro malsano desiderio di avere donne sottomesse come schiave.
Splendida la recitazione di Nicole Kidman abilissima a fare le diverse personalità di Joanna: donna vincente, distrutta psicologicamente, donna (falsamente) sottomessa, brava anche Glenn Close e bravi gli altri comprimari. Appena discreta la regia di Frank Oz (In&Out, The Score), belli gli esterni di Stepford, il film ebbe un buon successo che non riuscì a coprire il pesante budget (circa 90 milioni di $).

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
La donna perfetta | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | cheekyboy
  2° | samanta
  3° | toty bottalla
  4° | marina
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità