Antwone Fisher

Film 2002 | Drammatico, 120 min.

Regia di Denzel Washington. Un film con Denzel Washington, Derek Luke, Salli Richardson-Whitfield, Viola Davis, Kevin Connolly. Genere Drammatico, - USA, 2002, durata 120 minuti. Uscita cinema venerdì 23 maggio 2003 distribuito da 20th Century Fox Italia. - MYmonetro 2,60 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Antwone Fisher tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Antwone Fisher (Derek Luke), è un marinaio dal temperamento irascibile, che soffre di scatti d'ira. I suoi superiori lo inviano da uno psichiatra (Denzel Washington). Il film è stato premiato a AFI Awards, Al Box Office Usa Antwone Fisher ha incassato 21,1 milioni di dollari .

Antwone Fisher è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,60/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,10
CONSIGLIATO NÌ
Debutto alla regia per Denzel Washington.
Recensione di Barbara Muscarà
Recensione di Barbara Muscarà

Antwone Fisher (Derek Luke), è un marinaio dal temperamento irascibile, che soffre di scatti d'ira. I suoi superiori lo inviano da uno psichiatra (Denzel Washington). Il medico scopre presto che l'origine del malessere di Antwone è nella sua famiglia di origine e, soprattutto, nella figura del padre assente, che il giovane non ha mai conosciuto. Il giovane marinaio comincia a credere in se stesso e parte insieme alla sua donna (Joy Bryant) verso i luoghi in cui è cresciuto, per cercare di ricomporre il mosaico del suo passato e togliersi cosi dalle spalle quel pesante fardello. Washington è alla sua prima regia e mostra l'onestà che lo ha sempre indirizzato anche nella scelta dei ruoli. Non ci sono lamentazioni contro il destino, non si imita Spike Lee in un film che vuole cercare le origini di un disagio profondo che permea la vita di molti che non sono bianchi negli States.

Sei d'accordo con Barbara Muscarà?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Giovane marine nero ha seri problemi relazionali e un esubero di aggressività difficile da contenere. Gli viene inflitta una punizione che comprende anche una terapia psicanalitica obbligatoria. L'incontro con Jerome Davenport, ufficiale medico nero, intelligente e sensibile, gli consente di ripercorrere la sua difficile infanzia, fatta di violenze e abusi. D. Washington esordisce dall'altra parte della cinepresa con una storia vera raccontata nel libro autobiografico del giovane A. Fisher, guardiano agli studi della Sony. La tesi di Washington è chiara e veritiera: la psicanalisi è un viaggio lungo e doloroso, compiuto da due persone insieme, il paziente e il terapista. Washington, ottimo attore, dimostra di saper scegliere e dirigere i suoi interpreti. Lo asseconda in pieno il giovane D. Luke che, amico nella vita del vero Fisher, lo incarna con intensa sensibilità nell'altalena dei suoi umori.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ANTWONE FISHER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
NOW
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,75
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 22 febbraio 2011
Dado1987

Questa storia, drammatica quanto tragica, purtroppo è vera! Un bambino abbandonato dalla madre, viene adottato da una famiglia cattivissima, dove viene picchiato a sangue e violentato, nonostante ciò riesce a rimanere una brava persona, seppur violenta, e dopo essersi arruolato nella marina, è costretto a confrontarsi con uno psicologo, che lo constringerà a fare i conti [...] Vai alla recensione »

sabato 29 giugno 2013
Edienne

E' triste vedere Denzel Washington esordire in un mediocre sottoprodotto del ministero della difesa Usa, citato fra gli sponsor. Nero è triste ma bello?

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Enrico Magrelli
Film TV

Denzel Washington debutta come regista e la sua opera prima è dignitosa. Non mancano ingenuità dovute alla parziale inesperienza e alla volontà di incanalansi in un filone di drammi privati più attento ai contenuti che alla forma, più al tema che alla messa in scena. Gli attori, che rappresentano la nuova generazione di interpreti afroamericani, sono diretti con il palpabile affetto di un padre cinematograf [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Eccellente attore con un'inclinazione un po' troppo spiccata per le parti sentimentali, Denzel Washington debutta nella regia scegliendo una storia potenzialmente a rischio: quella di un giovane marinaio antisociale, maltrattatato e abusato sessualmente durante l'infanzia, che mena le mani per un nonnulla ma si redime grazie all'aiuto di un bravo psichiatra militare.

winner
film dell'anno
AFI Awards
2003
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
PREMI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati